/ / di

Rete 29 Aprile Rete 29 Aprile

Rete 29 Aprile

Ricercatori per una Università pubblica, libera, aperta

La Rete è nata a seguito dell’assemblea nazionale dei ricercatori universitari tenutasi il 29 aprile 2010 a Milano: è il punto di riferimento principale per il movimento dei circa 10.000 ricercatori universitari indisponibili alla didattica ed è presente in 37 atenei italiani. Tra i principi ispiratori: autonomia e responsabilità delle Università, valutazione e valorizzazione di ricercatori e professori, democratizzazione dei governi di ateneo.

Blog di Rete 29 Aprile

Scuola - 9 dicembre 2010

I parametri di valutazione delle università

di Alessandro Pezzella* Il tema della valutazione delle Università è ampio e complesso e include elementi di retroazione; è quindi velleitario poter pensare anche solo di accennare a criteri e modi di attuazione nelle poche righe di un post. La stessa considerazione dovrebbe però, per onestà intellettuale, precedere la pletora di classifiche rilanciate in questi […]
Scuola - 7 dicembre 2010

Parole chiave dai tetti: largo ai giovani

di Guido Mula* Nelle parole della maggioranza e in particolare del ministro Gelmini, ci sono tanti slogan, tante parole chiave che però risultano prive di concretezza quando si va a guardare nel concreto il disegno di legge che vogliono approvare in tutta fretta. Dal tetto della facoltà di architettura di Roma, il tetto del dialogo […]
Scuola - 6 dicembre 2010

È un paese per giovani

di Francesca Coin* Alle volte i movimenti più dirompenti nascono da piccole congiunture storiche. Negli anni cinquanta a San Francisco il momento di rottura nasce simbolicamente in un luogo e una data precisi. Il luogo era la libreria City Lights di Lawrence Ferlinghetti, noto per le idee di sperimentazione che nascevano dai testi letterari di […]
Scuola - 3 dicembre 2010

La paura delle idee altrui

di Guido Mula* Il ministro Gelmini ha dichiarato che se la riforma non dovesse passare non ci saranno né soldi né concorsi. La traduzione è semplice: o fate quello che vi dico io o io non faccio quello che *dovrei fare comunque*. La legge vigente (Legge 230/2005 “Moratti”, art. 1 comma 5) impone al governo […]
Scuola - 2 dicembre 2010

La riforma Gelmini come la Protezione civile SpA

di Alessandro Pezzella* Martedi alla camera la riforma Gelmini ha fatto un ulteriore passo avanti verso una approvazione non condivisa dalla stragrande maggioranza delle voci del mondo universitario e studentesco; verso una approvazione che, tanto piu in una fase governativa instabile, lascerà l’università in una condizione normativa incerta data la grande onerosità in termini di […]
Scuola - 29 novembre 2010

Oggi Pompei domani gli atenei

Stamattina oltre 50 fra ricercatori e professori della Rete29aprile di tutti gli atenei campani hanno fatto un’incursione pacifica agli scavi di pompei. Davanti alle macerie della Domus hanno esposto lo slogan: governo di pubblica distruzione: oggi pompei domani gli atenei. I ricercatori hanno voluto testimoniare che gli atenei italiani sono soggetti a un’opera di costante […]
Scuola - 29 novembre 2010

Sui tetti, per guardare lontano e farsi sentire

di Guido Mula* In questi giorni abbiamo sentito di tutto sull’università. Ferve il dibattito sui media, mentre il ministro Gelmini sente l’obbligo prima di un intervento a “Porta a Porta”, senza contraddittorio con chi cerca di far sentire la propria voce e le proprie proposte, e poi con un video su YouTube per chiedere agli […]
Lavoro & Precari - 24 novembre 2010

Possiamo ancora fermare il ddl Gelmini

di Guido Mula* In questi giorni è nuovamente in discussione il disegno di legge di riforma dell’Università alla Camera dei Deputati. Fin dall’inizio la maggioranza ha fatto tutto il possibile per limitare la discussione parlamentare e per evitare qualunque confronto. Per protesta contro questa situazione e per proporre idee diverse, i ricercatori si sono mossi […]
Lavoro & Precari - 23 novembre 2010

Caro Prof. Valditara, i ricercatori sono sul tetto

di Guido Mula Lettera aperta al Prof. Valditara, senatore del gruppo Futuro e libertà, relatore al Senato del ddl Gelmini Caro Professore, in questi giorni è arrivato in aula alla Camera il disegno di legge (ddl) di riforma dell’Università chiamato “Gelmini”. Una riforma autodefinita “epocale” dal ministro stesso e giudicata invece insufficiente e per certi […]
Lavoro & Precari - 17 novembre 2010

L’università e la tentazione dell’ope legis

Ogni volta che la gestione della cosa pubblica in Italia genera dei precari o delle situazioni instabili appare l’espressione “ope legis”, ovvero un provvedimento-sanatoria “in forza di legge” e non di merito. Sembrerebbe che tutta la discussione sul come risolvere un problema debba passare tra il mandare tutti a casa o imbarcare tutti, vincolando artificiosamente […]
Riforma Gelmini: un sondaggio tra gli studenti
La Moratti è già in campagna elettorale
Parte dalla scuola. Ma i conti non tornano

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×