/ / di

Marco Travaglio Marco Travaglio

Marco Travaglio

Direttore de Il Fatto Quotidiano e scrittore

Marco Travaglio ha lavorato con Indro Montanelli, prima a «il Giornale» e poi a «La Voce». Ha collaborato con diverse testate, fra cui «Sette», «Cuore», «Il Messaggero», «Il Giorno», «L’Indipendente», «Il Borghese», «la Repubblica» e «l’Unità». Oggi, oltre a collaborare con «l’Espresso», «MicroMega», «A» e con Servizio pubblico di Michele Santoro, è direttore de «il Fatto Quotidiano», che ha contribuito a fondare nel 2009.

Dopo il successo di Promemoria, Anestesia totale, E’ Stato la mafia, Slurp – Lecchini, Cortigiani & Penne alla Bava, è in scena nei teatri italiani con Perché No, insieme a Giorgia Salari.

È autore di molti libri di successo, tra i quali: L’odore dei soldi (con Elio Veltri, Editori Riuniti 2001), Regime (con Peter Gomez, Rizzoli-Bur 2004), Per chi suona la banana (Garzanti 2008), Colti sul fatto (Garzanti 2010). Per Chiarelettere ha pubblicato: “Mani sporche” (con Pter Gomez e Gianni Barbacetto, 2007), “Se li conosci li eviti” (con Peter Gomez, 2008), “Il bavaglio” (con Peter Gomez e Marco Lillo, 2008), “Italia Annozero“, (con Vauro e Beatrice Borromeo, 2009), “Papi. Uno scandalo politico“, (con Peter Gomez e Marco Lillo, 2009), “Ad personam” (2010), Silenzio, si ruba (dvd+libro, 2011), “Mani pulite. La vera storia vent’anni dopo” (con Gianni Barbacetto e Peter Gomez, 2012), “BerlusMonti(Garzanti, 2012), “L’illusionista. Ascesa e caduta di Umberto Bossi” (con Pino Corrias e Renato Pezzini, Milano, Chiarelettere, 2012), “Viva il Re!(Chiarelettere, 2013), “È Stato la mafia (Chiarelettere, 2014), “Slurp. Dizionario delle lingue italiane” (Chiarelettere, 2015), “Perché NO” (Paper FIRST, 2016),

Articoli Premium di Marco Travaglio

Editoriale - 13 agosto 2017

Bisognerebbe

Appena un politico dice “bisognerebbe”, dovrebbe ricevere una bella cartella esattoriale e pagare una tassa, cara e salata. Così gli passa la voglia. “Bisognerebbe” possono dirlo i cittadini al bar. Non i rappresentanti delle istituzioni, pagati per studiare i problemi, trovarne i rimedi e poi risolverli. Prendiamo l’immigrazione. Soluzioni facili, prêt-à-porter e a buon mercato […]
Editoriale - 12 agosto 2017

Lingue a mezz’asta

Martedì, non si sa come, a Renzi è scappata di bocca una frase di senso compiuto: “Li ho visti i leccaculo professionisti, potrei tenere un corso per riconoscerli. Non lo immaginavo, ma la discesa dal carro è un momento spassoso: quelli che prima ti adulavano smettono di salutarti. Ma è un gioco e io sto […]
Editoriale - 11 agosto 2017

Il ritorno di Clouseau

Premessa: questo non è il solito piagnisteo di giornalisti che si sentono intoccabili e appena si indaga su di loro strillano alla libertà di stampa violata. Noi abbiamo il diritto-dovere di rivelare notizie di pubblico interesse, anche segrete, e i magistrati hanno quello di indagare per scoprire chi ce le ha date. L’importante è che […]
Editoriale - 10 agosto 2017

Il giallo dell’estate

Siccome non si finisce mai di imparare, ieri abbiamo divorato su Repubblica un illuminante editoriale di Ezio Mauro dal titolo “L’inversione morale”. Specie là dove, tra il lusco e il brusco, l’ex direttore sfodera uno scoop sensazionale: i 5Stelle, oltre al noto blog, hanno dei “loro giornali”. Non sappiamo quanti, diciamo un certo numero. E […]
Editoriale - 9 agosto 2017

Grazie, Sire

Prima di leggere questo articolo, andate a pagina 13 e leggetevi quelli di Gomez e Robecchi sulla bombastica analisi della Corte dei Conti sul mega-bidone degli F-35, i cacciabombardieri americani che nel 2009 il governo di centrodestra e la finta opposizione Pd deliberarono di acquistare in 131 esemplari (poi ridotti a 90) dalla Lockheed Martin […]
Editoriale - 8 agosto 2017

Ong o Ogm?

Ai tromboni che si accapigliano nel derby fra “buonisti” e “cattivisti”, fra partito pro-Ong&migranti e partito anti-Ong&migranti, prosecuzione con altri mezzi della guerra parolaia destra-sinistra, suggeriamo il Fatto di ieri, col pezzo di Antonio Massari e l’intervista di Giuseppe Lo Bianco al procuratore Nicola Gratteri. Che spiegano con semplicità ed efficacia di cosa si occupano […]
Ma mi faccia il piacere - 7 agosto 2017

Ma mi faccia il piacere

Déja vu. “’Consip, l’appalto fu truccato’. La denuncia di Cantone ai pm: accordo tra aziende per dividersi 2,7 miliardi. I lavori per gli edifici statali. In un altro filone dell’inchiesta coinvolti Romeo e Tiziano Renzi” (titolo di apertura della prima pagina del Corriere della sera, 6.8). Un atroce sospetto ci assale: che Cantone e il […]
Editoriale - 6 agosto 2017

Ride il telefono

Siccome (forse) si vota col sistema proporzionale, il primo effetto collaterale è che prima delle elezioni nessuno si allea con nessuno e tutti devono litigare con tutti, o almeno fare finta fino alla chiusura delle urne, dopodiché potranno sfogarsi e tornare a inciuciare alla luce del sole. Il secondo è che sono severamente proibiti gli […]
Editoriale - 5 agosto 2017

Quelli che “embè?”

Siccome non c’è peggior sordo di chi non vuol sentire né peggior cieco di chi non vuol vedere, siamo passati dal “fuori le prove” all’“embè”. A marzo il procuratore di Catania Carmelo Zuccaro raccontò al Parlamento quel che accade abitualmente nel Mediterraneo fra alcune Ong e gli scafisti, che partono da premesse opposte ma finiscono […]
Editoriale - 4 agosto 2017

Ora però piantatela

Ora che ci sono le foto, le intercettazioni, le denunce dell’Ong “buona” Save the children e le testimonianze dell’agente sotto copertura dello Sco, cioè praticamente abbiamo il film di ciò che accade nel Mediterraneo e che il procuratore catanese Carmelo Zuccaro aveva provato – fra un insulto e l’altro – a descrivere a parole a […]

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×