/ / di

Marco Travaglio Marco Travaglio

Marco Travaglio

Direttore de Il Fatto Quotidiano e scrittore

Marco Travaglio ha lavorato con Indro Montanelli, prima a «il Giornale» e poi a «La Voce». Ha collaborato con diverse testate, fra cui «Sette», «Cuore», «Il Messaggero», «Il Giorno», «L’Indipendente», «Il Borghese», «la Repubblica» e «l’Unità». Oggi, oltre a collaborare con «l’Espresso», «MicroMega», «A» e con Servizio pubblico di Michele Santoro, è direttore de «il Fatto Quotidiano», che ha contribuito a fondare nel 2009.

Dopo il successo di Promemoria, Anestesia totale, E’ Stato la mafia, Slurp – Lecchini, Cortigiani & Penne alla Bava, è in scena nei teatri italiani con Perché No, insieme a Giorgia Salari.

È autore di molti libri di successo, tra i quali: L’odore dei soldi (con Elio Veltri, Editori Riuniti 2001), Regime (con Peter Gomez, Rizzoli-Bur 2004), Per chi suona la banana (Garzanti 2008), Colti sul fatto (Garzanti 2010). Per Chiarelettere ha pubblicato: “Mani sporche” (con Pter Gomez e Gianni Barbacetto, 2007), “Se li conosci li eviti” (con Peter Gomez, 2008), “Il bavaglio” (con Peter Gomez e Marco Lillo, 2008), “Italia Annozero“, (con Vauro e Beatrice Borromeo, 2009), “Papi. Uno scandalo politico“, (con Peter Gomez e Marco Lillo, 2009), “Ad personam” (2010), Silenzio, si ruba (dvd+libro, 2011), “Mani pulite. La vera storia vent’anni dopo” (con Gianni Barbacetto e Peter Gomez, 2012), “BerlusMonti(Garzanti, 2012), “L’illusionista. Ascesa e caduta di Umberto Bossi” (con Pino Corrias e Renato Pezzini, Milano, Chiarelettere, 2012), “Viva il Re!(Chiarelettere, 2013), “È Stato la mafia (Chiarelettere, 2014), “Slurp. Dizionario delle lingue italiane” (Chiarelettere, 2015), “Perché NO” (Paper FIRST, 2016),

Articoli Premium di Marco Travaglio

Editoriale - 24 agosto 2017

Gigi Al Bar!

“Se in piazza San Marco uno urla ‘Allah Akbar’, noi lo abbattiamo dopo tre passi. Ghe sparemo! Gh’avemo i cecchini!”. L’annuncio del sindaco di Venezia, Luigi Spritz Brugnaro, sulle nuove misure antiterrorismo vigenti nella sua città sta suscitando vivo interesse nel mondo della comicità e della satira. I Monty Python stanno pensando di dedicare al […]
Editoriale - 23 agosto 2017

Lorsignorri

Farà piacere alla Nazione tutta, e dunque anche ai nostri lettori, apprendere che il presidente della Repubblica Sergio Mattarella, appresa la notizia della tragica fatalità sismica che ha colpito proditoriamente e inaspettatamente l’isola di Ischia, ha prontamente chiamato i sindaci di Casamicciola e Lacco Ameno, i comuni più colpiti, per esprimere “il cordoglio per le […]
Editoriale - 22 agosto 2017

Forzisti da sbarco

E niente, è più forte di me: da quando ho letto sul Corriere che “tanti parlamentari, immaginando Berlusconi in Sardegna, hanno affittato ville o barche in zona sperando in un invito a La Certosa”, non faccio che pensare a loro. E naturalmente a Lui che, cattivissimo come solo i nani sanno essere, detesta tutte le […]
Ma mi faccia il piacere - 21 agosto 2017

Ma mi faccia il piacere

Colpa di Virginia. “Verde in abbandono, foglie ovunque” (la Repubblica-Roma, 19.8). La sindaca Raggi, partendo per le ferie, era stata chiara: “Quest’anno facciamo cadere tutte le foglie dagli alberi”. Le conseguenze del calore/1. “È veramente insopportabile sentire Renzi gioire… è vero, c’è stato un aumento dello 0,4% del Pil, ma è dovuto soprattutto all’aumento della […]
Editoriale - 20 agosto 2017

Il dovere della paura

Ma è proprio obbligatorio, dopo ogni attentato, ripetere cazzate a macchinetta, tipo che “non cambieremo il nostro stile di vita” e continueremo a “non avere paura”? Non so voi, ma io da tre anni a questa parte ho una paura fottuta e il mio stile di vita l’ho cambiato eccome. Per esempio, quando vedo un […]
Editoriale - 19 agosto 2017

La banalità del male

Sulla parete del cesso detta web, mischiati a video grandguignoleschi della mattanza di Barcellona, qualcuno ha trovato il tempo per prendersela col nostro titolo “Macelleria catalana”: ignorandone l’etimologia, vi ha visto qualcosa di offensivo o di irriguardoso verso le vittime. Al contrario, “macelleria catalana” richiama l’espressione “macelleria messicana”, che indica un sovrappiù di crudeltà gratuita […]
Editoriale - 17 agosto 2017

Il suicidio Regeni

Quando l’Amministrazione Obama, come rivela il New York Times in un lungo e documentato reportage, consegnò al governo italiano le prove del coinvolgimento del regime di Al-Sisi nell’omicidio di Giulio Regeni, il premier era Matteo Renzi e i ministri degli Esteri e dell’Interno Paolo Gentiloni (oggi a Palazzo Chigi) e Angelino Alfano (ora alla Farnesina). […]
Editoriale - 15 agosto 2017

Un sacco Merlo

Se c’è una cosa che invidiamo, segretamente, a Francesco Merlo è la mira: per lui chi comanda è sempre bello e buono, chi non conta nulla è brutto e cattivo. Il colore dei sommersi e dei sal(i)vati non conta nulla: conta il potere. Ai tempi di Craxi, gli piaceva Craxi: “Un applauso alla fatica, al […]
Ma mi faccia il piacere - 14 agosto 2017

Ma mi faccia il piacere

Libera docenza. “Li ho visti i leccaculo professionisti, potrei tenere un corso per riconoscerli” (Matteo Renzi, Vanity Fair, 8.8). Li ho assunti tutti io. Il trascinatore di folle. “Io non cerco popolarità” Graziano Delrio, ministro dei Trasporti, La Stampa, 9.8). E manco la trovo. Calcio giocato. “Quando quelli del Qatar comprarono in Francia il lusso […]
Cronaca - 13 agosto 2017

Anna, non solo la “signora Flores”

L’altroieri, dopo una lunga malattia durata 18 mesi, è morta Anna Lidia Mosciatti, moglie di Paolo Flores d’Arcais. Una persona così speciale che non bastano le condoglianze al nostro amico Paolo per ricordarla. Anna non era solo “la signora Flores”, come soleva presentarsi al telefono: era molto di più. Ho sempre detestato il detto “dietro […]

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×