/ / di

Marco Travaglio Marco Travaglio

Marco Travaglio

Direttore de Il Fatto Quotidiano e scrittore

Marco Travaglio ha lavorato con Indro Montanelli, prima a «il Giornale» e poi a «La Voce». Ha collaborato con diverse testate, fra cui «Sette», «Cuore», «Il Messaggero», «Il Giorno», «L’Indipendente», «Il Borghese», «la Repubblica» e «l’Unità». Oggi, oltre a collaborare con «l’Espresso», «MicroMega», «A» e con Servizio pubblico di Michele Santoro, è direttore de «il Fatto Quotidiano», che ha contribuito a fondare nel 2009.

Dopo il successo di Promemoria, Anestesia totale, E’ Stato la mafia, Slurp – Lecchini, Cortigiani & Penne alla Bava, è in scena nei teatri italiani con Perché No, insieme a Giorgia Salari.

È autore di molti libri di successo, tra i quali: L’odore dei soldi (con Elio Veltri, Editori Riuniti 2001), Regime (con Peter Gomez, Rizzoli-Bur 2004), Per chi suona la banana (Garzanti 2008), Colti sul fatto (Garzanti 2010). Per Chiarelettere ha pubblicato: “Mani sporche” (con Pter Gomez e Gianni Barbacetto, 2007), “Se li conosci li eviti” (con Peter Gomez, 2008), “Il bavaglio” (con Peter Gomez e Marco Lillo, 2008), “Italia Annozero“, (con Vauro e Beatrice Borromeo, 2009), “Papi. Uno scandalo politico“, (con Peter Gomez e Marco Lillo, 2009), “Ad personam” (2010), Silenzio, si ruba (dvd+libro, 2011), “Mani pulite. La vera storia vent’anni dopo” (con Gianni Barbacetto e Peter Gomez, 2012), “BerlusMonti(Garzanti, 2012), “L’illusionista. Ascesa e caduta di Umberto Bossi” (con Pino Corrias e Renato Pezzini, Milano, Chiarelettere, 2012), “Viva il Re!(Chiarelettere, 2013), “È Stato la mafia (Chiarelettere, 2014), “Slurp. Dizionario delle lingue italiane” (Chiarelettere, 2015), “Perché NO” (Paper FIRST, 2016),

Articoli Premium di Marco Travaglio

Editoriale - 23 settembre 2017

Sindrome di Stoccolma

Facciamo finta che Pd, FI & satelliti approvino il Rosatellum, l’ultima legge elettorale ad alta gradazione alcolica e altissimo tasso di incostituzionalità escogitata dalla banda del buco. Come funziona l’abbiamo già spiegato. Due terzi dei parlamentari vengono eletti (si fa per dire) in circoscrizioni proporzionali, dove ogni partito presenta un listino bloccato da 2 a […]
Editoriale - 22 settembre 2017

Lezioni di geografia

Le elezioni (pare) si avvicinano. Non conosciamo ancora la legge elettorale né le alleanze di governo. Ma una cosa è già certa: l’informazione garantirà anche stavolta una campagna elettorale all’insegna della più rigorosa imparzialità. Senza figli e figliastri, senza sconti a nessuno. Lo dimostrano le prove generali di questi giorni, che – ove mai fosse […]
Editoriale - 21 settembre 2017

Uffa che truffa

Qualcuno dirà: uffa che barba che noia, ancora la legge elettorale? È quello che i partiti sperano che noi diciamo, per poterci fregare meglio, prendendoci per sfinimento. E c’è il rischio che ci riescano, visto che della nuova legge elettorale si discute da quando fu approvata l’ultima entrata in vigore: il Porcellum. Era il dicembre […]
Editoriale - 20 settembre 2017

Balla coi pupi

Mentre festeggiano il decimo anniversario del battesimo al V-Day, i 5Stelle sembrano nati ieri. Dovrebbero essere in quarta elementare, sono ancora all’asilo nido. Molti si son fatti le ossa in Comuni, Regioni e Parlamento. Ma il Movimento continua a gattonare e inciampare come un infante un po’ ritardato. Con regole o non-regole che andavano bene […]
Editoriale - 19 settembre 2017

Dal libro del profeta Matteo

Se non ci fosse di mezzo il Bomba, che ci ha abituati alla cialtronaggine, bisognerebbe chiamare la neurodeliri. Dopo avere strillato per mesi al piano eversivo mediatico-giudiziario su Consip per far cadere il suo governo (che peraltro era già caduto da solo), il Bomba arrota la boccuccia a culo di gallina e dice: “Io non […]
Ma mi faccia il piacere - 18 settembre 2017

Ma mi faccia il piacere

Venghino siori venghino. “Rivoluzione Brambilla: candidiamo un animale” (Libero, 17.9). Sai che novità. Ciao core. “Vettel: ‘Il meglio arriva adesso. Noi non arriveremo secondi al Mondiale’” (Corriere della sera, 15.9). Terzi va bene? Punti di svista. “I giudici prosciugano i conti della Lega. Salvini: ‘Vogliono farci tacere’” (il Giornale, 15.9). No, vogliono impedirvi di rubare. […]
Editoriale - 17 settembre 2017

Prendono i buchi e gridano al golpe

Quando Craxi gridava al golpe contro i partiti che rubavano, gli tiravano le monetine. Quando B. gridava al golpe contro se stesso e le sue aziende che corrompevano, frodavano il fisco e taroccavano i bilanci, gli ridevano in faccia. Ora che Salvini grida al golpe contro la Lega che si fregava i finanziamenti pubblici, lo […]
Cultura - 16 settembre 2017

Andrea Bocelli Show dal Colosseo: 3 ore per riconciliarsi con musica e tv

Chi ha visto ieri sera su Ra1 l’Andrea Bocelli Show dal Colosseo si sarà riconciliato per tre ore (e solo per quelle) con concetti che la tv generalista ha totalmente dimenticato e desertificato: il servizio pubblico, l’arte, la musica, il cinema, la bellezza. La serata di beneficenza organizzata da Celebrity Fightnight e dall’Andrea Bocelli Foundation […]
Editoriale - 16 settembre 2017

Il Piano Sòla

Facciamo finta che un ufficiale dei Carabinieri, il capitano Giampaolo Scafarto, indaghi su un traffico di rifiuti. E raccolga pesanti prove sulle persone più vicine a un personaggio molto noto, Caio Sempronio: non solo intercettazioni, ma addirittura il pizzino scritto da un imprenditore con cifre di 30 mila euro al mese e 5 mila euro […]
Editoriale - 15 settembre 2017

I ragazzi dello zoo di Virginia

Il titolo del Giornale “Raggi dissanguata. Allarme tardivo per la zanzara che porta la Chikungunya” ci ispira un consiglio e un pensiero. Il consiglio è per i nemici più irriducibili di Virginia Raggi: occhio, se continuate a incolparla di tutte le disgrazie che càpitano a Roma e non solo, quando la sindaca a 5Stelle ha […]

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×