/ / di

Marco Lillo Marco Lillo

Marco Lillo

Giornalista e scrittore

Sono nato a Roma nel 1969. Ho scritto “Il Bavaglio” nel 2008 e “Papi” nel 2009, entrambi con Gomez e Travaglio per Chiare Lettere, e “Reperto Raiot”  (venduto con il dvd di Sabina Guzzanti) per Bur. Con Udo Gumpel ho  realizzato nel 2010 il dvd “Sotto scacco”, allegato al Fatto Quotidiano, sui rapporti tra mafia e politica, da Capaci al processo Dell’Utri. Nel 2009 mi è stato assegnato il Premio Borsellino. Oggi potevo essere un avvocato tributarista ma nel 1994 ho lasciato lo studio associato dove lavoravo per ripartire dalla scuola di giornalismo. Mi piaceva l’idea di raccontare il mondo. Poi ho scoperto che il mondo è peggiore di come mi era stato raccontato e sono diventato un giornalista investigativo. Dopo 9 anni a L’Espresso nell’estate del 2009 ho cambiato ancora per partecipare alla fondazione del Fatto Quotidiano. In via Orazio c’era una stanza vuota. Grazie ai lettori oggi c’è un grande giornale.

Articoli Premium di Marco Lillo

Politica - 22 novembre 2016

Sorgente paga la moglie e lavora per Franceschini

La moglie del ministro Franceschini, Michela Di Biase, capogruppo del Pd al Comune di Roma, ha un contratto per curare le relazioni esterne per la Fondazione Sorgente Group del gruppo di Valter Mainetti, editore de Il Foglio. La notizia è stata data da Libero sei giorni fa. La novità è che Sorgente Group, tramite una […]
Commenti - 15 novembre 2016

Usa, la sinistra ha perso le scarpe

Le New Balance (scarpe sportive americane di moda anche in Italia) bruciate e postate su Twitter sono la fotografia migliore dell’incapacità della sinistra di capire le ragioni della disfatta contro Trump. Prima del rogo delle sneakers c’era stata la rivolta contro i social network, accusati di aver favorito la diffusione delle balle di Trump. Così […]
Commenti - 27 ottobre 2016

Expo, chissà se ora i giornali scopriranno le ’ndrine

Ma cosa deve fare di più la ‘ndrangheta per avere l’attenzione dei giornali? Ieri sono diventate pubbliche le intercettazioni dell’indagine sull’infiltrazione della ’ndrangheta nei lavori dell’Expo. I pm di Reggio Calabria nel loro decreto di sequestro scrivono che le imprese legate alle cosche avevano messo le mani sul “subappalto per la realizzazione dei padiglioni di […]
Economia - 22 ottobre 2016

Voluntary disclosure, condono bis ma sul vecchio già 20mila allarmi riciclaggio

Ci sono 19mila e 479 ragioni per non fare la seconda voluntary disclosure prima che la prima infornata sia chiusa con un accertamento serio sulla provenienza dei soldi rimpatriati. La prima voluntary disclosure conclusa a dicembre del 2015 con l’adesione di 129mila e 565 contribuenti infedeli ha destato sospetti di riciclaggio in 19 mila e […]
Economia - 9 ottobre 2016

Mps, ecco la mail che avvisava Morelli del buco da 200 milioni nei conti

La mail contiene un errore nell’oggetto ma è stata inviata così, tanta era l’urgenza per Giovanni Conti, risk manager del Monte dei Paschi di Siena, di comunicare quello che aveva trovato nei bilanci della banca: “Riscio (invece che rischio, ndr) controparte con Nomura”. Una mail che il premier Renzi e il ministro del Tesoro Pier […]
Cronaca - 4 ottobre 2016

Scoperchiò gli sprechi: “Chi parla è un delatore anche per i colleghi”

Ieri non è stato solo il giorno in cui è stato arrestato Davide Lonardoni, funzionario di Nord Ing del Gruppo Fnm (Ferrovie Nord Milano), è stato anche l’ultimo giorno di lavoro di Andrea Franzoso, il funzionario dell’internal audit del gruppo Fnm che ha denunciato le spese pazze dei precedenti vertici e che invece di essere […]
Politica - 23 settembre 2016

L’uomo di Zingaretti alle Asl imputato per falso e abuso

Nicola Zingaretti ha individuato Marcello Giannico come capo della struttura che vigila sui bilanci della sanità laziale. Peccato che Giannico è sotto processo con l’accusa di avere compiuto un falso e un abuso di ufficio attestando debiti inesistenti nel bilancio di una Asl in Sardegna per salvare il proprio posto. Il Tribunale dovrà stabilire se […]
Economia - 17 settembre 2016

Mps, le amnesie del nuovo numero uno Morelli sul favore fatto a Jp Morgan nel 2008

Il consiglio di Monte dei Paschi di Siena ha nominato mercoledì Marco Morelli amministratore delegato della banca. L’articolo del Fatto con la ricostruzione del ruolo di Morelli nel 2008 nel prestito di 60 milioni da Mps, di cui era vicedirettore generale, al gruppo Btp di Riccardo Fusi, un amico di Denis Verdini, non ha influenzato […]
Il Fatto Economico - 14 settembre 2016

Mps, quando il nuovo Ad prestò 60 milioni a Fusi. L’amico di Verdini: “Non ho difficoltà, lì c’è Morelli”

Marco Morelli è stato scelto da Padoan e Renzi per dare discontinuità al Monte dei Paschi. Stamattina sarà nominato dal Cda, ieri si è presentato alla Bce a Francoforte con il presidente Massimo Tononi. Dovrà gestire una banca con crediti deteriorati per 27,7 miliardi. Ma quando era vicedirettore generale, nel 2008, ha partecipato a una […]
Commenti - 2 settembre 2016

Fertility day: naïf e ingenuo, ma io lo difendo

La campagna di Beatrice Lorenzin per aumentare la consapevolezza dell’importanza del fattore tempo nella fertilità delle donne potrebbe essere alla fine un’iniziativa più sensata delle critiche che le sono piovute addosso. Sarà perché Matteo Renzi alla velocità della luce – appena ha visto l’ondata di commenti negativi che montava sui social – ha subito scaricato […]

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×