/ / di

Manlio Lilli Manlio Lilli

Manlio Lilli

Archeologo e giornalista

Sono nato a Roma, dove ho deciso di fare l’archeologo. Laurea (a Roma), dottorato e post dottorato (a Bologna) e insegnamenti a contratto (a Perugia) le tappe di un percorso tutt’altro che concluso. Intanto, quando capita, continuo a lavorare nei cantieri archeologici.

Ho partecipato e condotto diversi scavi a Roma, Pesaro, Grumentum e Lucera e campagne di ricognizione, tra cui quelle nei territori della Valle del Salto, in Abruzzo, e di Lanuvio, Ariccia e Velletri nel Lazio. Ho prodotto, oltre a non poche voci nell’Enciclopedia Archeologica e nel Mondo dell’Archeologia (a cura della Treccani), numerosi articoli e approfondimenti, editi in collane e riviste prestigiose. Le mie ricerche topografiche, in gran parte incentrate sull’età romana, spaziano in diversi ambiti geografici, dall’Italia settentrionale (Emilia Romagna), a quella centrale (Umbria, Marche e Lazio), con una particolare attenzione a diversi contesti del territorio laziale (settore meridionale e sud-orientale). Sono autore di tre monografie sui centri antichi laziali di Lanuvio (Lanuvuim. Avanzi di edifici antichi negli appunti di R. Lanciani, L’Erma di Bretschneider, Roma 2001), Ariccia (Ariccia. Carta Archeologica, L’Erma di Bretschneider, Roma 2002) e Velletri (Velletri. Topografia della città e del territorio, L’Erma di Bretschneider, Roma 2008).

Alla ricerca scientifica ho da anni deciso di affiancare l’opera di divulgazione. Così dopo aver collaborato con il web magazine di Farefuturo e Il Futurista, attualmente i miei contributi compaiono sull’Istituto di Politica, Libertiamo, Linkiesta e Lettera 43.

Blog di Manlio Lilli

Cultura - 25 marzo 2016

Latiano, al Castello un ascensore fuori contesto e inutile

“L’unica soluzione compatibile con una opera già esistente” affermano i tecnici, i quali aggiungono che altre “avrebbero addirittura peggiorato la situazione… Dunque non restava che innestarsi sul vano già esistente”. Siamo a Latiano, città del brindisino, che tra i monumenti e luoghi di maggior interesse ha diverse chiese, di varie età, oltre alla Torre cinquecentesca […]
Cronaca - 10 marzo 2016

Palermo, teste di statue mozzate e eternit nella cripta: così muore la Chiesa dei Tre Re

Cosa ci fanno delle teste in stucco in delle scatole di cartone? In alcuni casi intere, in altri, frantumate in troppi frammenti per essere ricomposte? A tentare di salvarle dalla distruzione certa sono stati gli alunni dell’Istituto Tecnico Parlatore di Palermo, guide nel primo fine settimana di marzo, nell’ambito della manifestazione “Panormus, la scuola adotta […]
Cultura - 9 marzo 2016

Roma: ‘Vendesi posto auto’ a via Giulia. Il parcheggio si farà (nonostante il Tar)

“Vendesi posto auto”, si legge sui cartelli che tappezzano il box all’esterno del cantiere, tra il Lungotevere dei Tebaldi e quello dei Sangallo, a Roma. “Sono iniziate le vendite dei posti auto del parcheggio di Via Giulia… Allo stato attuale tutte le licenze sono state rilasciate, nonché il permesso a costruire. Il parcheggio sarà ultimato […]
Cultura - 6 marzo 2016

La Reggia di Caserta, il direttore secchione e l’assist dei sindacati a Renzi

“La nomina a direttore della Reggia di Caserta mi riempie di orgoglio. Per un dirigente pubblico che ha dedicato la propria vita professionale alla cultura è un riconoscimento che fa un enorme piacere… Mi attende una nuova fantastica e impegnativa sfida che mi accingo ad affrontare con umiltà, volontà di ascolto e desiderio di imparare”, diceva all’Ansa Mauro Felicori nell’agosto […]
Ambiente & Veleni - 1 marzo 2016

Toscana, la Val d’Orcia del geotermico. Senza paesaggio

File di cipressi che interrompono il verde intenso di una campagna fatta di morbide colline. Ma anche vigneti ed oliveti quasi sterminati. Uno scenario naturale che l’Organizzazione delle Nazioni Unite, quando nel 2004 lo ha dichiarato patrimonio dell’Unesco, ha definito “eccezionale esempio di come il paesaggio naturale sia stato ridisegnato nel periodo Rinascimentale per rispecchiare […]
Cultura - 27 febbraio 2016

Baia, il Museo archeologico dei Campi Flegrei? (Ancora) semichiuso

“Nonostante abiti nei paraggi del Castello aragonese, vederlo ogni giorno non mi stanca mai! … La storia del castello è molto affascinante, per tutti gli utilizzi che ha avuto nel corso dei secoli. Ad oggi è museo archeologico dei Campi Flegrei… Purtroppo, così come tutte le attrazioni storiche della zona, la gestione lascia un po’ […]
Cultura - 23 febbraio 2016

Sardegna, a Fordongianus matrimoni nelle terme romane

“Il complesso termale, tra i più importanti della Sardegna, gravita sul sito urbano di “Forum Traiani”. Le antiche “Aquae Ypsitanae”, si dispongono su vari livelli e sono composte da due stabilimenti: il primo, a nord, del I sec. d.C.; il secondo, a sud, del III sec. d.C.” Così vengono descritte nel sito della Regione, SardegnaCultura, le terme romane di Fondorgianus nell’alto […]
Ambiente & Veleni - 19 febbraio 2016

Amiternum, due nuove strade nell’area archeologica

“Più che a un parco piano piano l’area archeologica, soggetta a continue pressioni antropiche, assomiglia sempre più a un giardino, a un appezzamento di terreno circondato da costruzioni e capannoni e attraversato da strade già costruite…e da costruire…”. Era il dicembre 2014 quando la locale sezione di Italia Nostra scriveva del pericolo che correva l’area […]
Ambiente & Veleni - 11 febbraio 2016

Tutela del paesaggio: per Antonio Cederna, contro i nuovi vandali

“Mi vedo costretto a parlare di questioni delle quali in un Paese civile dovrebbe essere inutile anche soltanto accennare”, scriveva e diceva Antonio Cederna, consigliere nazionale di Italia Nostra, ma anche consigliere comunale a Roma e deputato, mentre si batteva perché Roma e l’agro intorno alla città non perdessero la loro identità, mentre denunciava gli […]
Ambiente & Veleni - 6 febbraio 2016

Sardegna: Capo Malfatano resta senza resort, nonostante l’ok della Soprintendenza

Dopo il Tar nel febbraio 2012 e il Consiglio di Stato nel gennaio 2014, anche la Cassazione, nel dicembre dello scorso anno, ha riconosciuto la “illegittimità di una pluralità di atti tutti relativi alla lottizzazione di Capo Malfatano. Vittoria! Notizia lieta, a lungo attesa. Da quando nel 2010 il Resort di categoria 5 Stelle e 5 […]
Andrea Camilleri, in viaggio con lui nelle città che più ha amato: “Roma? Era magica, ora è cambiata. Quel disgraziato che diventerà sindaco…”
‘Buio a mezzogiorno’ e ‘Prometeo incatenato’: in Koestler come in Eschilo, la verità è tragedia

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×