/ / di

Marco Ianes Marco Ianes

Marco Ianes

Insegnante, progettista di impianti tecnologici, ambientalista vero

Sono un docente di elettrotecnica e impianti elettrici, progettista di impianti industriali e consulente tecnico ambientale e per l’energia. Mi occupo di ambiente e sviluppo sostenibile, cercando di identificare e progettare percorsi innovativi per risparmiare energia e per migliorare l’ambiente in cui viviamo, troppo spesso abbandonato o, peggio, maltrattato. Ho la speranza che, diffondendo una giusta cultura relativa ad uno sviluppo sostenibile, il mondo possa ancora cambiare. Utopia? Forse, ma non voglio credere che non sia possibile!

Blog di Marco Ianes

Ambiente & Veleni - 9 febbraio 2016

Trentino Alto Adige: Marcialonga senza la neve? Nessun problema, la facciamo noi

Con grande successo è andata in archivio la Marcialonga 2016, svoltasi domenica 31 gennaio 2016 in un Trentino che di neve naturale non ne ha vista per nulla in questo inverno caldo. “Sono 8.500 i camion utilizzati per trasportare 105.000 metri cubi di neve artificiale, realizzata con 40.000 metri cubi di acqua potabile, prelevata dagli […]
Ambiente & Veleni - 6 febbraio 2016

Trentino Alto Adige: caccia libera a marmotte, merli e forse anche orsi

In questi giorni sale alla ribalta delle cronache un provvedimento della Commissione paritetica dei Dodici in merito alla liberalizzazione della caccia in Trentino Alto Adige. La Commissione dei Dodici è derivata dall’articolo 107 dello Statuto di autonomia che contiene disposizioni che stabiliscono la procedura da seguire. Per questo motivo le norme di attuazione sono emanate […]
Ambiente & Veleni - 22 dicembre 2015

Cop21, siamo in ritardo di almeno vent’anni

È proprio il caso di dire che: ”la montagna ha partorito un topolino”. Leggo, a destra e a manca, che il documento appena licenziato dalla COP21 ( Conference of Parties n°21), sarebbe un documento finalmente innovativo, che aprirà davvero a nuove vie per limitare i cambiamenti climatici, ormai evidenti a tutti. I vocaboli più ricorrenti sono: […]
Ambiente & Veleni - 11 novembre 2015

No Tav in Trentino, tra la latitanza della politica e la protesta dei cittadini

La strada per la località Novaline, a ridosso della città di Trento, è immersa nei vigneti e nei boschi; un panorama mozzafiato. Nei giorni scorsi, una trivella ha iniziato a lavorare, per effettuare i primi carotaggi di campione per quella che sarà una delle opere più devastanti che il Trentino si troverà a subire: il […]
Ambiente & Veleni - 12 ottobre 2015

Centrali a biomassa: i cittadini di Novaledo al bivio tra occupazione e salute

Novaledo è un paesino della Valsugana, in Trentino. Non è un luogo molto noto, poiché non rientra nel circuito del turismo tipico di questa provincia. Tuttavia, in questi giorni assurge alle cronache locali molto frequentemente, poiché molti cittadini sono preoccupati per l’imminente e possibile costruzione di una centrale a biomassa, a servizio di una grande […]
Ambiente & Veleni - 11 settembre 2015

Pesticidi in Trentino, i numeri non tornano

In Trentino il problema “pesticidi” e salute pubblica sembra essere di importanza davvero marginale. È proprio di queste settimane il provvedimento della provincia autonoma di Trento, che toglie il limite della distanza minima di 50 metri dalle abitazioni, per irrorare meccanicamente con pesticidi le coltivazioni. Così le buone mele del Trentino, famose in tutto il […]
Cervelli in fuga - 4 settembre 2015

Irlanda, troppo italiana

Due settimane in Irlanda, a Dublino, per tenere in esercizio la lingua inglese. Arrivo alla scuola dove sono iscritto e, mentre aspetto di fare il test di ingresso comincio a chiacchierare con qualche altro studente, così, penso:” cominciamo a dialogare e a scioglierci un pochino”. Macché, il mio interlocutore è italiano e pure alle primissime […]
Ambiente & Veleni - 13 agosto 2015

Sblocca Italia: sviluppo sostenibile, ma per chi?

Nel decreto “Sblocca Italia”, che personalmente ritengo più opportuno chiamare “Inganna Italia”, ci sono diversi elementi che danno le linee guida per uno sviluppo definito sostenibile dal nostro Paese. Proprio su questo concetto vorrei soffermarmi, per capire per chi debba essere sostenibile ciò che viene proposto. Proprio in questi giorni, con un decreto presidenziale, il […]
Società - 4 agosto 2015

Calabria, simbolo di un’Italia piena di contraddizioni

Tempo di vacanze, così si decide di partire per la Calabria, costa ionica, dove il mare è splendido. Partenza notturna, alle 2, per evitare il traffico e così transitiamo da Bologna alle 5 del mattino, velocemente e senza problemi. Decidiamo di prendere la via per Napoli, quindi indirizzandoci verso la Salerno- Reggio Calabria che da qualche […]
Lavoro & Precari - 28 luglio 2015

Come si può parlare di progresso quando si muore ancora di lavoro

Quando, giovane tecnico appena diplomato, negli anni ’80 mi accingevo ad avviare la mia carriera lavorativa in fabbrica, mi dissero che la tecnologia che stavo portando avanti con la mia specializzazione avrebbe garantito un progresso nel mondo del lavoro davvero molto rilevante. Ci sarebbe stata una produzione di altissimo livello, si sarebbero elevati standard di […]
Energia, l’Italia è sulla strada più sporca. “Tanto carbone, crollo delle rinnovabili”
Abruzzo boccia Ombrina e regala altre 26 aree trivelle-free al resto d’Italia

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×