/ / di

Mattia Eccheli

Articoli Premium di Mattia Eccheli

Politica - 19 agosto 2017

“Solo una sparata, certo a B. conviene”

“Per affinità umana e ideologica, Angela Merkel è molto più vicina alla Margherita e a Paolo Gentiloni e magari anche a Matteo Renzi che non a Forza Italia e a Silvio Berlusconi”. A Tommaso Pedicini, da otto anni caporedattore di Radio Colonia, la voce degli italiani in Germania, la “riabilitazione” del Cavaliere a mezzo stampa […]
Mondo - 12 agosto 2017

La Scilipoti della Bassa Sassonia

La politica tedesca si “italianizza”. La Bassa Sassonia, quasi 8 milioni di abitanti, andrà al voto anticipato a metà ottobre perché il governo di coalizione fra i socialdemocratici della Spd e gli ambientalisti dei Grüne ha perso la maggioranza. Che era di un voto. Nei giorni scorsi, Elke Testwen, 54enne deputata regionale dei Verdi, ha […]
Economia - 3 agosto 2017

Regalo della Merkel a Volkswagen & C.

Magari non proprio piegata, ma di sicuro la classe politica tedesca ha dimostrato di essere almeno molto inclinata nei confronti dei costruttori automobilistici della Germania. Che sono i veri vincitori del vertice sul diesel (Dieselgipfel), convocato per individuare misure per evitare i divieti di circolazione per i veicoli a gasolio, dopo che l’Ue ha aperto […]
Il Fatto Economico - 2 agosto 2017

Diselgate& politica, l’intreccio che fa sbandare la Germania

La Germania dell’auto sbanda e rischia di mandare fuori strada l’affidabilità del paese, che prospera sull’export e sull’immagine di integrità morale. Ha perso credibilità, ma continua a guadagnare soldi, come dimostrano i dati delle ultime trimestrali. Ad esempio Porsche, l’ultimo dei costruttori risucchiato nella spirale del dieselgate per via del software di gestione del sistema […]
Mondo - 30 luglio 2017

L’islamista instabile che cercava vendetta

È entrato al supermercato all’Edeka della Fuhlsbüttlerstrasse del quartiere di Barmbeck, ad Amburgo. Ha acquistato del pane da toast. Poi è salito sull’autobus ma ne è sceso subito dopo nella veste di attentatore. È tornato nello stesso negozio, si è procurato un coltello da cucina di dimensioni generose ed ha pugnalato a morte un cliente […]
Mondo - 29 luglio 2017

Un giorno di ordinario terrore: Amburgo, un morto e 5 feriti

Terrorismo. Forse. La Germania ha comunque paura. Di nuovo. Questa volta ad Amburgo, con 1,7 milioni di abitanti la seconda città del paese, dove un possibile “lupo solitario” ha accoltellato a morte un uomo all’interno di un supermercato. I feriti alcuni dei quali gravi, sono cinque: una donna di cinquant’anni e quattro uomini. Il responsabile, […]
Economia - 22 luglio 2017

Il mega cartello dell’auto: nei guai tutti i big tedeschi

Nuova tempesta sul Made in Germany dell’auto. Dopo il dieselgate si abbatte sul settore anche l’ipotesi di un cartello che andrebbe avanti dagli anni Novanta. Una sorta di club dei cinque. Tutto comincia il 23 giugno di un anno fa, quando il Bundeskartellamt, l’antitrust federale tedesco perquisisce gli uffici di Volkswagen. Cerca documenti in relazione […]
Mondo - 21 luglio 2017

Ankara kaputt: Berlino dice basta all’ira del Sultano

Doppio “giro di vite”: sugli investimenti e sui viaggi. È la risposta della Germania alla Turchia ed a quelle per che molto tempo ha silenziosamente tollerato come provocazioni. Come i presunti “metodi nazisti” rinfacciati ad Angela Merkel o il divieto di visitare la base area per i voli di ricognizione di Incirlik, opposto ai parlamentari […]
Mondo - 19 luglio 2017

“Papà, qui piango sempre fammi tornare a casa ”

Lo stesso Georg Ratzinger, fratello di Benedetto XVI, aveva rifilato qualche sberla, salvo poi pentirsene, come ha spiegato il vicario generale di Ratisbona, Michael Fuchs. Ma quella degli abusi dei Regensburger Domspatzen, lo storico coro giovanile fondato nel 975, è una vergogna che va ben oltre gli schiaffi. Dalla relazione finale della commissione indipendente guidata […]
Economia - 8 luglio 2017

Dieselgate, la Germania arresta solo un italiano

Lo scandalo, il dieselgate, è planetario, il costruttore è tedesco, ma il primo arresto avvenuto in Germania e legato al caso riguarda un cittadino italiano, da giovedì ricercato anche negli Stati Uniti. La pista seguita dai segugi dell’inchiesta per il software che truccava i dati delle emissioni di Volkswagen porta nel Belpaese, a Giovanni Pamio, […]

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×