/ / di

Matteo Bosco Bortolaso Matteo Bosco Bortolaso

Matteo Bosco Bortolaso

Giornalista

“Fai il global correspondent”, mi hanno detto. Difficile rifiutare. Qualche volta, comunque, arriva la nostalgia per la vecchia cronaca, e le mattinate passate ad inseguire gli assessori, a chiaccherare col fruttivendolo e il panettiere. Ora gli inseguimenti continuano alle Nazioni Unite, dove ambasciatori e ministri chiaccherano di guerra e pace. A Brooklyn, invece, devo inseguire cani indisciplinati. Sognando un passaporto con molti timbri, ho tentanto di applicare l’internazionalismo in ogni campo, dalla cucina alle donne, con rari successi. Scrivo per l’ANSA, per il manifesto e per altre testate. Ho collaborato a Rai News 24 da Washington, New York e Londra.

Articoli di Matteo Bosco Bortolaso

Mondo - 28 agosto 2011

Irene verso New York
Muore bambino in Virginia

NEW YORK – La nottata potrebbe passare sotto pioggia battente e forti venti. La mattinata di domenica sarà il momento critico. Dalle 8 alle 14 – rispettivamente le 14 e le 20 in Italia – Irene arriverà nei dintorni della Grande Mela. Dovrebbe toccare le coste di Long Island, frequentate dai newyorhcesi che amano le […]
Economia & Lobby - 25 agosto 2011

Apple, l’addio di Steve Jobs
“Non posso più guidare l’azienda”

NEW YORK – E’ andato in pensione “il più grande capitano d’industria che l’America abbia mai avuto”, dichiarava ieri sera il canale tv MsNbc. Steve Jobs, all’età di 56 anni, lascia la Apple, l’azienda che ha lanciato i primi personal computer e ha diffuso in tutto il mondo iPod, iPhone, iPad. Jobs, che dal 2004 […]
Mondo - 24 agosto 2011

Onu pronta a sbloccare beni del regime, ma il Sudafrica avverte: “Così si riconosce il Cnt”

NEW YORK – Il Consiglio di Sicurezza dell’Onu si riunirà oggi, giovedì, per votare lo scongelamento di alcuni fondi in asset libici, bloccati dalle sanzioni internazionali. Gli Usa chiedono di utilizzare 1,5 miliardi di dollari, anche se il Sudafrica ha dubbi e punta a un approccio diverso con una cifra più piccola, di 500 milioni […]
Mondo - 16 agosto 2011

E’ polemica sulle vacanze di Obama

Il presidente Barack Obama andrà in vacanza giovedì prossimo, ma è già polemica. I critici sottolineano che l’economia americana, in situazione alquanto precaria, richiede attenzione. Il leader degli Stati Uniti deve rimanere vigile. E così sarà, assicurano alla Casa Bianca. Il presidente continuerà a lavorare anche sull’isola di Martha’s Vineyard, dove andrà il 18 agosto, […]
Tecno - 12 agosto 2011

Nasce l’anti IPad indiano. Ma l’obiettivo
è il tablet da 35 dollari

NEW YORK – L’ultima meraviglia dall’India, l’iPad a basso costo si chiama Reliance 3G Tab, e costa 13 mila rupie, pari a 288 dollari. Molto meno della versione base del gioellino della Apple, venduto in Usa a 499 dollari. Il computerino è stato messo a punto dalla Reliance Comm (R-Com) con un microprocessore a 800 […]
Tecno - 3 agosto 2011

Ondata di pirateria contro governi e aziende
Possibile responsabilità della Cina

Da New York – Settantadue tra Stati, aziende e organizzazioni internazionali sono stati colpiti per anni da hacker che hanno ottenuto informazioni riservate su attività di governi e società, spesso in campo militare. Lo ha rivelato oggi la società di sicurezza informatica McAfee, illustrando una delle più grandi ondate di pirateria finora registrate. In diversi […]
Mondo - 3 agosto 2011

Usa, l’accordo taglia anche i posti di lavoro
Previsti 1,8 milioni di disoccupati e Pil in calo

Perché Barack Obama, parlando ieri dal giardino delle rose della Casa Bianca dopo il voto sul debito degli Stati Uniti, si è concentrato sull’occupazione? Perché la creazione di posti di lavoro deve essere la priorità dei parlamentari a stelle e strisce, pronti ad andare in vacanza dopo trattative che si sono trascinate per settimane? Semplice: […]
Mondo - 26 luglio 2011

Debito Usa, stesso obiettivo ma metodi diversi. Ecco i due piani per evitare il default

Da New York – All’apparenza non sembrano così distanti. Il piano dei repubblicani e quello dei democratici hanno lo stesso obiettivo: puntano entrambi a tagliare le spese pubbliche degli Stati Uniti. La riduzione, nel primo caso, sarebbe di 2.600 miliardi di dollari. Nel secondo, di 2.700. Né l’uno né l’altro aumentano le tasse, ma si […]
Mondo - 25 luglio 2011

Usa, default più vicino. Ora repubblicani
e democratici lavorano a due piani diversi

NEW YORK – Tramonta il sogno del “grande accordo” promesso da Barack Obama per salvare l’economia americana dal default, con pensioni e stipendi statali a rischio. Non c’è margine per un accordo di ampio respiro tra democratici (che controllano il Senato) e repubblicani (in maggioranza alla Camera). Si discute ora su due piani diversi e […]
Tecno - 19 luglio 2011

Dal Dvd allo streaming, Netflix annuncia
la fine dei supporti fisici

NEW YORK – Sarà proprio Netflix a sancire la morte del dvd? Sarebbe un destino ironico. Il popolare sito internet aveva lanciato un’idea semplice ed efficace: portare i dischi con i film nelle case degli americani, via posta. Era un comodo noleggio a domicilio, che costava pochi dollari al mese. Dopo la visione, la pellicola […]
Gheddafi e i suoi ribelli
In viaggio con Irene

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×