/ / di

Lucio Musolino

Articoli di Lucio Musolino

Mafie - 22 giugno 2017

Mafie, “per combattere la ‘ndrangheta mutante bisogna modificare il 416 bis”

Il procuratore generale di Palermo Roberto Scarpinato lo aveva appena accennato due settimane fa quando a Reggio Calabria ha partecipato a un convegno nazionale da Magistratura democratica. Le sue parole hanno anticipato il lungo ragionamento sviluppato nelle quasi mille pagine della relazione annuale della Direzione nazionale antimafia guidata dal procuratore Franco Roberti. L’APPELLO DI SCARPINATO […]
Cronaca - 20 giugno 2017

Immigrazione, il racconto delle torture di Rambo in Libia: “Cavi elettrici, tubi di gomma e stupri per avere il riscatto”

“Mi facevano mettere i piedi per terra, dove precedentemente avevano versato dell’acqua. Poi provvedevano ad azionare la corrente elettrica per fare scaricare la tensione addosso a me”. Quando arrivava Rambo, il ghetto di “Alì il libico” diventava l’inferno per i migranti che aspettavano di imbarcarsi per l’Italia. Lì dentro si trasformano in ostaggi per poi […]
Cronaca - 19 giugno 2017

Terrorismo, arrestato iracheno: voleva fare attentato alla questura di Crotone e cercava proseliti. Diceva: “Isis is my life”

“L’Isis è buono, l’Isis per me è Dio, l’Isis is my life”. E ancora: “Deluso… amo questo coltello nelle tue mani…. oh Dio con questa fede ti seguirò e con le mie gambe se Dio mi darà il senno prenderò gli infedeli dalla coda… ohi…ohi…ohi… agli ebrei infedeli… lui parlare…parlare……”. Sono solo alcune delle frasi […]
Elezioni Amministrative 2017 - 16 giugno 2017

Amministrative Cosenza, buoni mensa in cambio del voto. Le registrazioni che inchiodano il fratello del candidato Pd

“Qualsiasi cosa tu devi fare io te la posso garantire”. A Longobucco, nel cosentino, un voto vale 25 euro, il prezzo del blocchetto dei buoni per la mensa scolastica del figlio di una ragazza madre che ha presentato un esposto alla Procura di Castrovillari accusando di voto di scambio Mario Federico, il fratello di Davide Federico, assessore […]
Elezioni Amministrative 2017 - 14 giugno 2017

Villa San Giovanni, sindaco eletto e subito sospeso per la legge Severino: “Condanna in primo grado per abuso d’ufficio”

Neanche ha indossato la fascia tricolore che il prefetto di Reggio Calabria lo ha invitato a toglierla notificandogli la sospensione dalla carica di sindaco a causa della legge Severino. È andata così a Villa San Giovanni, sulla sponda reggina dello Stretto, dove il neo sindaco Giovanni Siclari, nonostante una condanna in primo grado a un […]
Giustizia & Impunità - 12 giugno 2017

Mafia, Scarpinato: “Oggi torta dei soldi dei soldi pubblici si è ristretta. Ecco come la criminalità riesce a fare affari”

‘Ndrangheta e corruzione. L’intervento del procuratore generale di Palermo Roberto Scarpinato, al convegno nazionale di Magistratura Democratica a Reggio Calabria, traccia uno spaccato inquietante e attuale di come le mafie “silenti” e “mercatiste” stanno condizionando il Paese non più guidato dalla politica ma dall’economia. “C’è una verticalizzazione progressiva dei processi di decisione di spesa – […]
Mafie - 10 giugno 2017

‘Ndrangheta, Vincenzo Macrì arrestato in Brasile. E’ il figlio del boss ‘dei due mondi’

Negli ultimi tempi viveva in Olanda, ad Aalsmeer, dove gestiva gli interessi illeciti della cosca Commisso di Siderno. Dopo il blitz dell’operazione “Acero-Crupi”, però, Vincenzo Macrì si era trasferito in Sud America. Utilizzando una falsa identità, si era stabilito a Caracas, in Venezuela dove ieri il latitante calabrese di 52 anni stava rientrando dopo un […]

Catanzaro, il Pd sceglie l’usato sicuro. Il candidato Ciconte indagato per peculato non spiega e attacca chi fa le domande

Poteva essere la volta buona per il Pd. Le condizioni c’erano a Catanzaro ma ha preferito non “correre rischi”. Poteva puntare su un volto nuovo come Nicola Fiorita, un docente universitario vicino a Libera e al mondo dell’antimafia, e non lo ha fatto. Forse per non essere da meno del centrodestra che ha candidato il […]
Giustizia & Impunità - 6 giugno 2017

Riina, Gratteri: “Morte dignitosa? Non deve uscire dal carcere. E’ ancora attivo e comanda”

“Da quello che ho letto, Totò Riina è attivo e ancora manda messaggi all’esterno. Questi ancora comandano. Il rischio è che anche con un filo di voce o con la sola presenza fisica a casa può mandare un messaggio”. Lo ha affermato il procuratore di Catanzaro Nicola Gratteri in merito alla sentenza della Cassazione secondo […]
'ndrangheta - 3 giugno 2017

‘Ndrangheta, baciamano dei cittadini di San Luca al boss Giorgi dopo cattura. De Raho: “Nessuna debolezza dello Stato”

“Avete visto che avete preso il mostro?”. Sono le prime parole del boss Giuseppe Giorgi, uscendo dalla botola nascosta sopra il camino della sua abitazione. La latitanza durata 23 anni si è conclusa così tra baciamano dei cittadini di San Luca e complimenti che lui stesso rivolge ai carabinieri che lo hanno catturato. “Voi siete Mucci?” domanda […]
Mafie, relazione Dna: “La ‘ndrangheta presente in tutti i settori nevralgici. Legami con massoneria e servizi segreti”
Bari, l’educazione criminale dei minorenni: in attesa di poter sparare, fattorini delle armi pronte a uccidere

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×