/ / di

Lorenzo Galeazzi Lorenzo Galeazzi

Lorenzo Galeazzi

Giornalista

Comincio a occuparmi di comunicazione nel 1998 a Bologna nelle cosiddette radio libere, prima da speaker e dj, poi come redattore. Assieme agli amici di Radio K Centrale e ai colleghi delle altre emittenti di movimento sparse in Italia, da Cosenza a Brescia, nella primavera del 2001 diamo vita a Radio Gap, che fra web e FM diventerà la voce della protesta durante il G8 di Genova. Nel 2003 divento giornalista pubblicista e nel 2007 professionista. Nel frattempo, una volta finito il Dams, mi sposto a Roma dove, dopo tante (troppe) albe fatte in radio, abbandono il microfono per la telecamera. In quel periodo prima collaboro con Current Tv, poi mi unisco alla redazione di Annozero di Michele Santoro con cui, nel 2010, contribuisco a organizzare Raiperunanotte, il primo esperimento di format crossmediale diffuso sia sul piccolo schermo che su Internet. Da giugno 2010 torno nella mia città natale Milano per diventare membro della “mezza sporca dozzina” di Peter Gomez che manda online ilfattoquotidiano.it. Ah, mi occupo di video, ça va sans dire

Articoli di Lorenzo Galeazzi

Ambiente & Veleni - 28 luglio 2016

Xylella, procuratore capo di Lecce annuncia dissequestro ulivi: “Ma ora la regione Puglia si dia una mossa per salvare gli alberi”

“Ci siamo troppo abituati a una magistratura con compiti di supplenza”. Così il procuratore capo di Lecce Cataldo Motta interviene sul decreto di dissequestro dei campi di ulivi colpiti dalla peste degli alberi che sta mettendo in ginocchio l’olivicoltura della bassa Puglia. Paradossalmente però quella decisione delle toghe salentine è stato il baluardo per tutte […]
Mondo - 16 luglio 2016

Strage di Nizza, a casa dell’attentatore. I vicini: “Islam? Mai visto in moschea”

Mohamed Lahouaiej Bouhlel, l’uomo che la notte del 14 luglio alla guida di un camion frigo ha sterminato 80 persone sulla promenade Des Anglais di Nizza non aveva niente a che vedere con l’Islam radicale. Almeno secondo i suoi vicini di casa che danno una versione diametralmente opposta a quanto sostenuto dal premier francese Manuel Valls. “Moschea? Macché, andava […]
Politica - 25 maggio 2016

Elezioni Milano, Maryan la candidata musulmana: “Da sempre in prima linea contro l’Islam politico”

Storica dirigente della sinistra, la rifugiata somala Maryan Ismail è un punto di riferimento delle comunità degli immigrati, nella lista Pd per le amministrative è peggio piazzata della sua rivale Sumaya Abdel Qader, leader in ascesa della galassia Ucoii che corre al sesto posto nella lista dem. Da sempre in prima linea nella battaglia contro il […]
Cronaca - 15 maggio 2016

Migranti, corteo ‘assedia’ hotspot di Pozzallo: ‘Simbolo delle politiche sbagliate dell’Italia’

Manifestazione nella città in provincia di Ragusa che ospita il centro per immigrati, una struttura che, come documentato da ilfattoquotidiano.it, si è trasformata in un luogo di detenzione per minori non accompagnati. Il corteo pacifico, ultimo evento in programma del festival Sabir, ha sfilato per le strade di Pozzallo prima di raggiungere l’hotspot nell’estrema periferia ovest […]
Cronaca - 14 maggio 2016

Migranti, l’hotspot di Pozzallo è un centro di detenzione per i profughi bambini

Secondo gli accordi internazionali, la struttura situata nell’estrema periferia della città costiera siciliana dovrebbe servire a identificare i migranti tratti in salvo dal mare in modo poi da ridistribuirli nei centri d’accoglienza in Italia e in Europa. Ma la situazione dell’hotspot di Pozzallo è molto diversa: dietro ai cancelli, in un’unica gigantesca camerata, stazionano, alcuni […]
Diritti - 14 maggio 2016

Migranti, l’Arci contro le politiche del governo Renzi: “Hotspot e migration compact illegali”

A Pozzallo (Ragusa), città di frontiera sottoposta a una forte pressione migratoria, va in scena il festival Sabir, una quattro giorni di incontri e dibattiti dedicati al tema immigrazione, “per tenere viva una rete euro-mediterranea per i diritti”, spiega Walter Massa, responsabile immigrazione dell’Arci. L’iniziativa è stata il palcoscenico per criticare duramente le politiche di […]
Elezioni Amministrative 2016 - 12 maggio 2016

Elezioni Milano, la candidata islamica del Pd: “Favorevole alle unioni civili. I gay? Hanno diritto a entrare in moschea”

A Roma l’imam della moschea di Centocelle Mohamed Ben Mohamed, al grido di “l’omosessualità è un atto contro dio”, tuona contro il ddl Cirinnà, che l’11 maggio ha ricevuto il definitivo via libera del Parlamento. A Milano, invece, la candidata islamica del Partito democratico alle amministrative Sumaya Abdel Qader la pensa diversamente: “Mi sembra un testo adeguato […]
Mondo - 24 aprile 2016

Chernobyl e la strage dei bambini: dopo 30 anni l’Ucraina paga ancora un prezzo altissimo

Chernobyl, il più grave disastro nucleare della storia, è soprattutto una strage di bambini. Di chi era bambino ai tempi e di chi lo è ora perché la l’esposizione a sostanze atomiche è come una maledizione: si passa di padre in figlio e trent’anni dopo quel 26 aprile 1986 l’Ucraina sta ancora facendo i conti con quella […]
Politica - 21 aprile 2016

Caso Regeni: si legge Barani ma si scrive Bisignani. La teoria del complotto contro Al Sisi copiata da un articolo del lobbista

La teoria del complotto su Giulio Regeni firmata da Lucio Barani, il verdiniano che ha concesso un’intervista a una tv egiziana per assolvere il governo del Cairo, è tutta farina del suo sacco? Non proprio perché il parlamentare ha mutuato le posizioni di Luigi Bisignani, il lobbista che ha patteggiato una pena di un anno e sette mesi per l’inchiesta di […]
Cronaca - 21 aprile 2016

Migranti, lettera dei No border all’Austria: “Domenica attraverseremo il confine del Brennero”

Dopo gli scontri del 3 aprile fra No border e gendarmeria austriaca al confine di Stato, le tensione in Alto Adige resta alta. In attesa che Vienna chiarisca le sue intenzioni in sede europea, dopo avere iniziato la costruzione della barriera anti-immigrati, sono gli attivisti dei centri sociali a fare la prima mossa. In una lettera […]
Mare, il 90 per cento delle spiagge ha l’acqua pulita. Ma i test italiani non controllano l’inquinamento chimico
Xylella, dissequestrati gli ulivi: torna l’incubo dei tagli in Salento. Procuratore Motta: “Ora Regione Puglia si muova”

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×