/ / di

Luca De Carolis Luca De Carolis

Luca De Carolis

Giornalista

Nato a Roma il 18 novembre del 1974. Giornalista professionista, ho iniziato nel 2002, collaborando con giornali locali e riviste. Ho lavorato per l’Unità, l’agenzia di stampa Aga Press e Il Secolo XIX (per cui scrivo tuttora), occupandomi di cronaca, politica e sport. Scrivo su Il Fatto Quotidiano dal 2010. Mi piacciono il rock, i libri, il calcio.

Articoli Premium di Luca De Carolis

Politica - 8 giugno 2017

La bomba di Grillo sul finto Tedesco: “Parola agli iscritti”

Il comico che è molto politico va di contropiede. Contro i critici interni, che vorrebbero far saltare tutto. E contro il Pd, che non vuole modifiche al testo. Ma il suo post è anche un segnale a quella base che non capisce la partita sulla legge elettorale. E in definitiva è un modo per cadere […]
Politica - 7 giugno 2017

Le contorsioni di Grillo: critica e poi approva il finto tedesco

Metti Beppe Grillo tra la gente, a parlare, e lui dirà come la pensa davvero. “Stiamo facendo una legge elettorale che non capisce più nessuno, neanche voi riuscite a capire quando dovete mettere otto croci su cinque sei cose che non capite”, ammette il fondatore dei 5Stelle a Taranto, mentre chiacchiera con alcuni operai dell’Ilva. […]
Politica - 6 giugno 2017

Legge elettorale, il giurista Villone: “Senza voto disgiunto, verrà premiato il simbolo a danno della libertà degli elettori”

Senza il voto disgiunto questa legge elettorale è un tedesco taroccato. Però rappresenta anche un bel passo in avanti rispetto al Porcellum e all’Italicum, e in generale rispetto alla ‘droga” del maggioritario”. Massimo Villone, professore emerito di Diritto costituzionale nell’Università di Napoli Federico II, lo ripete più volte: “Io sono sempre stato un sostenitore del […]
Politica - 5 giugno 2017

“Con quelli delle leggi porcata facciamo miracoli. E non è finita”

Stiamo riuscendo a ottenere una legge elettorale costituzionale, trattando con quelli che hanno scritto il Porcellum e l’Italicum. Chi ci critica dovrebbe ricordarselo, e magari dire grazie al Movimento”. Danilo Toninelli, deputato in commissione Affari costituzionale, lo sherpa del M5s sulla legge elettorale, rivendica il risultato di giorni di mediazioni sul testo. Ieri l’accordo tra […]
Politica - 4 giugno 2017

Prove tecniche di accordone: qualche modifica e poi si vota

C’è l’accordo su quasi tutto, grazie alle larghe e anomale intese. Anche se si balla un po’ sulle pluricandidature. Su quasi tutto ma non sul voto disgiunto e quindi non sarà una vera legge elettorale “tedesca”. Eccolo, il primo abbozzo d’intesa tra il M5s e il riesumato Nazareno, Pd più Forza Italia, e in aggiunta […]
Politica - 3 giugno 2017

Grillo silenzia i parlamentari: “Si va avanti, ha deciso il web”

Se Parigi valeva bene una messa, Palazzo Chigi può giustificare una legge elettorale per i nominati, con le liste bloccate e senza preferenze. E allora ecco Beppe Grillo, capo prima che garante, che dal blog avvisa quei parlamentari dei 5Stelle con il mal di pancia per il sistema (presunto) tedesco: “Questo modello è stato votato […]
Politica - 2 giugno 2017

“Non siamo il partito dei pm, ma magari arrivasse Di Matteo”

Magistratura e politica devono rimanere due poteri separati, ma devono rispettarsi. E il tema della giustizia deve tornare in primo piano: Renzi lo ha tenuto nell’ombra, parlandone solo quando le inchieste hanno toccato certi politici”. Alfonso Bonafede, deputato del M5s e vicepresidente della commissione Giustizia, ha organizzato assieme a Luigi Di Maio il convegno di […]
Politica - 1 giugno 2017

Di Matteo apre ai 5 Stelle: “Un pm in politica è utile”

L’eroe del pantheon a 5 Stelle scende sulla terra, cioè a Montecitorio. Si abbatte sul Nazareno che rinasce, sul “condannato in via definitiva Berlusconi” e sul Renzi “che voleva riformare la Carta con lui”. Ma soprattutto, e a sorpresa, apre a un suo futuro in politica, magari proprio in un governo del M5s: “L’esperienza di […]
Politica - 31 maggio 2017

Caccia al tecnico in ministeri e università: il M5s si prepara

Per ora è un brodo primordiale, a metà tra il pantheon e il corridoio di un ministero. Disseminato di totem e di suggeritori. Ma tra qualche mese la folla di nomi e sigle che ruota attorno al M5s potrebbe tramutarsi in classe dirigente. Per il Movimento, e per l’inevitabile candidato premier Luigi Di Maio, che […]
Politica - 30 maggio 2017

“Il sistema tedesco è l’unica soluzione. Però le urne anticipate sono un pericolo”

Se lo lasciano così, il sistema tedesco è la soluzione migliore nelle condizioni date. Ma guai se lo snaturassero”. Gianfranco Pasquino, professore emerito di Scienza politica all’Università di Bologna, spiega pregi e caratteristiche dell’ipotesi di legge elettorale in discussione alla Camera. Con una premessa: “Quella per il voto anticipato è una campagna balorda”. Diversi partiti […]

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×