/ / di

Guido Rampoldi Guido Rampoldi

Guido Rampoldi

Giornalista

Per una ventina d’anni ho girato il mondo come inviato speciale, lo scopo per il quale avevo deciso di fare il giornalista. Dai miei viaggi ho tratto una collezione di paesaggi, un libro sullo sterminio e due romanzi. La guerra di Bosnia è stata la mia linea d’ombra. Una reazione allergica al sistema dell’informazione italiana mi ha tenuto per anni lontano dai giornali. Tento di guarire scrivendo per il Fatto.

Blog di Guido Rampoldi

Diritti - 18 maggio 2017

‘Gli immigrati devono conformarsi ai nostri valori’. Ad esempio quali?

Ahi, i nostri valori. Ogni volta che li sento evocare mi chiedo quali mai saranno, questi nostri valori, i valori di noi italiani. Ma niente, non te lo dicono.  Dev’essere una specie di segreto nazionale, e così ben protetto che mica lo raccontano alla gente comune. O magari una parola d’ordine tra persone d’un certo […]
Diritti - 8 maggio 2017

Migrante suicida a Milano, un invito a non voltarsi dall’altra parte

Non si conoscono esattamente i motivi per i quali un ragazzo del Mali si è impiccato due giorni nella stazione centrale di Milano, ma colpisce il modo distratto e burocratico con il quale la gran parte di politica e stampa stanno archiviando l’episodio. Non mancano preziose eccezioni (l’assessore Pierfrancesco Majorino, il parroco don Giuliano Savina, […]
Elezioni USA 2016 - 9 novembre 2016

Donald Trump eletto, ci sarà l’effetto domino in Europa?

Riuscirà quel che da sessant’anni chiamiamo Occidente a sopravvivere all’ometto cui il popolo sventatamente consegna la presidenza degli Stati Uniti? Difficile crederlo. Gli ottimisti più sfrenati possono confidare nei precedenti, da un secolo a questa parte “il tramonto dell’Occidente” è una profezia ricorrente nella storia occidentale. Sin dal libro Oswald Spengler che conobbe uno straordinario […]
Media & Regime - 27 luglio 2016

Terrorismo e media, l’autocensura è inutile

Avendo politica e informazione decretato che ‘siamo in guerra’ alcuni giornalisti cominciano inevitabilmente a chiedersi se non sia necessario adottare alcune tra le condotte che sono tipiche di un Paese in guerra: in primo luogo la censura. In questo caso un’auto-censura: Le Monde sceglie di non pubblicare le foto dei terroristi che uccidono per evitare […]
Mondo - 21 luglio 2016

‘Cose viste, storie di uomini e di altri animali’: dalla parte di braccati e randagi

Quanto più una violenza senza limiti torna a segnare il nostro tempo, tanto più nel respingerla le accreditiamo tratti bestiali. Lupi solitari, chiamiamo i terroristi acquattati dietro una normale vita psicotica. Bestie islamiche, strilla la stampa della destra dopo ogni grave attentato. Il jihadismo che vuole massacrarci ci sembra estraneo alla civiltà umana, dunque bestiale; […]
Politica - 1 luglio 2016

Giulio Regeni, una norma per lavarsi la coscienza

Salutata come una prova di fermezza dalla vasta area dell’informazione renziana, la decisione del Senato di sospendere le forniture di pezzi di ricambio per gli aerei F-16 egiziani appare, se osservata nei suoi passaggi formali, una prova di contorsionismo che non fa onore al governo e all’Italia. Il relatore della proposta, Gian Carlo Sangalli (Pd), […]
Mondo - 18 giugno 2016

Bosnia, il revisionismo trasversale che unisce i media italiani

Figlio dello spirito del tempo, avanza a grandi passi un revisionismo traversale per il quale i musulmani di Bosnia profittarono della guerra (1992-1995) per far entrare in Europa legioni di jihadisti: e perciò sarebbero responsabili della penetrazione islamista nei Balcani, tuttora in corso. Questo singolare rovesciamento, per il quale le vittime diventano i colpevoli, era […]
Mondo - 15 maggio 2016

Siria, la guerra Potemkin. Solo la finzione fa notizia

Secondo un aneddoto che circolava a corte, per compiacere Caterina di Russia e impressionare gli ambasciatori stranieri che l‘accompagnavano nel viaggio in Crimea (1787) il principe Grigorij Aleksandrovič Potëmkin fece allestire una serie di finti villaggi, nei quali figuranti benvestiti recitavano la vita bucolica e spensierata di una comunità felice. Tutto era falso, le linde […]
Politica - 16 aprile 2016

Matteo Renzi in politica estera è come Andreotti. Ma senza prudenza

I diritti umani sono ovunque sotto attacco: ottimo, si rallegra il Dipartimento di Stato nel rapporto annuale presentato due giorni fa da John Kerry. “In ogni parte del pianeta assistiamo ad un’accelerazione della tendenza a chiudere gli spazi della società civile, soffocare la libertà dei media e di Internet, marginalizzare le voci dell’opposizione, e nei […]
Mondo - 23 marzo 2016

Attentati Bruxelles, ‘siamo in guerra’. Una parola senza l’idea intorno

“Siamo in guerra”, come sosteneva ieri mattina Manuel Valls dando il primo colpo al tamtam delle dichiarazioni forti che rimbomberanno stamane nelle prime pagine? Le apparenze non smentiscono il primo ministro francese. Le scene stralunate dei massacri di Bruxelles ricordano troppo le città siriane bombardate. E i terroristi hanno confermato un’efficacia militare così devastante da […]
Ddl tortura, testo inaccettabile. La politica vuole proteggere gli apparati dello Stato
La tortura è un crimine pubblico, non privato. Questa legge non la punisce

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×