/ / di

Giocabolario Giocabolario

Giocabolario

Giochi quotidiani e stranezze ludiche

L’interesse per i giochi ricreativi, negli ultimi anni, ha visto aumentare esponenzialmente il pubblico degli appassionati. Ne sono un esempio eclatante le folle oceaniche che partecipano ogni volta alle varie edizioni del Romics, di Lucca Comics & Games o di GiocaTorino: e, dopo la “bim bum bam generation”, è ormai arrivata a maturazione la “generazione playstation”.
Le attività ludiche (sport, discipline ginniche, rompicapi e passatempi enigmistici, giochi linguistici, giochi per bambini, giochi da tavolo, giochi di simulazione, ecc.) offrono uno straordinario spaccato della vita quotidiana di milioni di italiani di ieri e di oggi, della loro utilizzazione del tempo libero. Questo blog aspira invece a diventare un punto di riferimento autorevole per il mondo dei giochi, e per i milioni di appassionati che lo abitano.
Racconteremo ogni volta una parola di un gioco (il calcio e la scherma, l’aerobica e il pilates, il monopoli e lo scarabeo, il rebus e il sudoku, la briscola e il tressette, il parapendio e il parkour, il nascondino e la campana), uno di quei tanti che hanno fatto la storia dell’Italia e hanno risentito (o ancora risentono) della provenienza geografica dei giocatori: a variare, dal nord al sud della penisola, possono essere regole, valori, denominazioni. L’elenco delle parole che si aggiungeranno via via costituirà la base per un dizionario dei giochi, che sarà arricchito dal vostro contributo di lettori.

Massimo Arcangeli – Sono linguista, critico letterario, opinionista e conduttore televisivo. Dirigo l’Osservatorio della Lingua Italiana Zanichelli, e sono Garante per l’Italianistica nella Repubblica Slovacca, e responsabile dell’area periodici della Società Dante Alighieri. Il suo ultimo libro è “Cercasi Dante disperatamente. L’italiano alla deriva” (Roma, Carocci, 2012).
Twitter: @MassimoArcangel

Sandro Mariani – Ho iniziato ad occuparmi del mondo ludico un po’ per gioco dopo aver incontrato il “Complesso d’Edipo”, cioè il mondo folle e incredibile degli enigmisti classici.
Twitter: @manichinoetilic

Articoli di Giocabolario

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×