/ / di

Ferruccio Sansa Ferruccio Sansa

Ferruccio Sansa

Giornalista

Sono nato nel 1968. Ho sempre avuto difficoltà a parlare di me. O raccontavo un sacco di palle oppure me la cavavo con due parole. E poi se soltanto provo a descrivermi ai lettori, mi accorgo di avere le idee piuttosto confuse su me stesso. Se dovessi scrivere il mio curriculum, spenderei più tempo a raccontare quella volta che ho visto i delfini al largo della Corsica piuttosto che i giornali dove ho lavorato. Gli studi che ho fatto. Ogni giorno scriverei una biografia diversa. Dubito che a qualcuno interessi conoscere il mio passato al Messaggero, Repubblica, Il Secolo XIX e La Stampa, prima di approdare al Fatto. Se provassi a descrivere chi sono, tacerei i difetti o li pettinerei da pregi come fanno gli ospiti di Marzullo: tipo “sono troppo leale”. Forse l’unica cosa che ha un senso dire è… perché faccio questo lavoro. Non ho mai desiderato fare altro che il cronista, perché questo lavoro ti costringe a capire gli altri. Si alimenta di meraviglia e di curiosità. E’, in sostanza, una forma di passione per la vita. Oggi ho quarant’anni – anzi 41 – e sono arrivato al punto in cui devi decidere se rassegnarti perché intanto non cambierai niente o se provarci ancora. Per questo scrivo.

Blog di Ferruccio Sansa

Media & Regime - 8 febbraio 2017

M5S e giornalisti sgraditi, la lezione che il Pd non può dare

Pietà, cari dirigenti del Pd. Pietà, giornalisti amici del Pd. Non date lezioni sulla libertà di stampa. Ti alzi la mattina e ti ritrovi sui giornali le dichiarazioni di pezzi grossi del centrosinistra che fanno la morale sulla libera informazione al Movimento Cinque Stelle che fa i nomi dei cronisti “che ci diffamano”. E ti va storta […]
Diritti - 6 febbraio 2017

Immigrazione, quando noi europei tagliavamo le mani ai bambini africani

Trovo questa immagine in un archivio. Non posso credere a quello che dice la didascalia: “Congo belga 1904, un padre osserva i piedi e le mani del figlio di cinque anni, tagliati perché non aveva raccolto abbastanza gomma“. E’ una foto che non si riesce nemmeno a guardare. Sembra impossibile, viene da sperare che sia […]
Politica - 30 gennaio 2017

M5s, conosciamo davvero Luigi Di Maio?

Non ho niente contro Luigi Di Maio. Parla bene, è disinvolto. Pare abbastanza preparato o comunque ha studiato. Si veste con eleganza. Probabilmente è una persona onesta. Insomma, non ho niente contro di lui, non abbiamo elementi per parlarne male. Non sappiamo esattamente chi sia davvero. Ma il problema è proprio questo: si può affidare […]
Cronaca - 26 gennaio 2017

Migrante suicida a Venezia, ma voi vi sareste buttati?

Guardo anch’io le immagini di Pateh Sabally che affoga nel Canal Grande. Non in un posto qualunque, ma proprio lì, a Venezia: dove l’Italia mostra tutto il suo splendore, la sua (passata) grandezza. Proprio lì, davanti a centinaia di persone che osservano. Pateh che decide di morire, per disperazione. O forse con l’ultima minima speranza […]
Ambiente & Veleni - 9 gennaio 2017

Stadio di Roma, Cinque stelle ‘palazzinari’?

Abbiamo per anni sparato a zero sul cemento targato Pd. Se oggi a cementificare fossero i Cinque Stelle non sarebbe più bello. Più accettabile. Anzi, forse sarebbe perfino peggio: la difesa dell’ambiente e la lotta al mattone selvaggio sono bandiere del M5S. Anche per questo gli elettori hanno scelto il movimento di Beppe Grillo. I […]
Politica - 21 dicembre 2016

M5S, candidati scelti dalla rete? La politica non è un talent

La politica non è un talent. E un sindaco, un primo ministro, non si possono scegliere online. Con una graticola! Amministrare una città è un impegno terribilmente reale. Niente affatto virtuale. Invece ecco che si avvicinano le prossime elezioni amministrative, bisogna scegliere i futuri candidati sindaci e consiglieri comunali. Poi, chissà, addirittura chi potrebbe finire a […]
Scuola - 15 dicembre 2016

Valeria Fedeli non è (più) laureata, ma resta ministro

Peggio la toppa del buco: da ieri il ministro (all’Università!!!) Valeria Fedeli non è più laureata. Ha rimosso dal proprio curriculum la parola incriminata: “Laureata”. Come se bastasse una riga di bianchetto, tipo quegli universitari che cambiano il voto sul libretto per paura di essere sgridati, per eliminare la dichiarazione falsa. Se possibile le spiegazioni di […]
Scuola - 14 dicembre 2016

Valeria Fedeli ha mentito, si dimetta da ministro!

I fatti: nel curriculum (ora rimosso) pubblicato sul sito internet di Valeria Fedeli, è scritto – seconda riga – che la neo ministra all’Università è laureata. “Non è vero”, dicono i suoi più stretti collaboratori (la dichiarazione è stata registrata da chi scrive), “ha frequentato una scuola professionale per assistenti sociali. Quello che oggi è un […]
Referendum Costituzionale - 3 dicembre 2016

Referendum costituzionale, cittadini o prostituti?

Domani si vota per il referendum. Su una cosa forse saremo tutti d’accordo: non si vota per il destino di Renzi o Grillo, ma per la Costituzione che è molto di più, perché rappresenta il destino di tutti noi. Ragioniamo quindi nel merito, sull’oggetto della riforma, senza parlare di schieramenti, senza ripetere slogan. Ognuno di voi […]
Politica - 17 ottobre 2016

Legge di Stabilità, Alfano il mago: ‘Ecco la manovra diagonale’ (ossia elettorale)

“Noi facciamo la manovra diagonale”. Quando il ministro dell’Interno Angelino Alfano fa l’annuncio parlando ad Agorà il conduttore Gerardo Greco strabuzza gli occhi. E anche i telespettatori: sono le dieci del mattino, speriamo che i bambini non guardino. Siamo in fascia protetta. Poi arriva la “spiegazione”: non è vero – giura e spergiura il ministro […]
Fake news, Boldrini: “Basta bufale! Sono menzogne pensate per far male” e invita a firmare l’appello
Basta bufale? Arrendetevi, le fake news sono invincibili

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×