/ / di

Ferruccio Sansa Ferruccio Sansa

Ferruccio Sansa

Giornalista

Sono nato nel 1968. Ho sempre avuto difficoltà a parlare di me. O raccontavo un sacco di palle oppure me la cavavo con due parole. E poi se soltanto provo a descrivermi ai lettori, mi accorgo di avere le idee piuttosto confuse su me stesso. Se dovessi scrivere il mio curriculum, spenderei più tempo a raccontare quella volta che ho visto i delfini al largo della Corsica piuttosto che i giornali dove ho lavorato. Gli studi che ho fatto. Ogni giorno scriverei una biografia diversa. Dubito che a qualcuno interessi conoscere il mio passato al Messaggero, Repubblica, Il Secolo XIX e La Stampa, prima di approdare al Fatto. Se provassi a descrivere chi sono, tacerei i difetti o li pettinerei da pregi come fanno gli ospiti di Marzullo: tipo “sono troppo leale”. Forse l’unica cosa che ha un senso dire è… perché faccio questo lavoro. Non ho mai desiderato fare altro che il cronista, perché questo lavoro ti costringe a capire gli altri. Si alimenta di meraviglia e di curiosità. E’, in sostanza, una forma di passione per la vita. Oggi ho quarant’anni – anzi 41 – e sono arrivato al punto in cui devi decidere se rassegnarti perché intanto non cambierai niente o se provarci ancora. Per questo scrivo.

Blog di Ferruccio Sansa

Ambiente & Veleni - 1 marzo 2012

Sulla Tav si scavi,
ma non solo con le ruspe

Corridoi europei, strategie di trasporti, il tunnel più lungo del mondo. La Lione-Torino (ecco il vero nome, non è una linea ad Alta Velocità) è questo. Ma anche un affare da miliardi su cui puntano molti occhi. Normale, ma siamo in Italia dove le inchieste per l’Alta Velocità non si contano. E siamo in Val […]
Società - 17 febbraio 2012

Uno sciopero della messa

Quanto silenzio dai cattolici! Tanti di noi, come cittadini, si sono ribellati contro il male del berlusconismo. Tanti scendono in piazza per difendere il loro lavoro. Abbiamo mostrato di avere caro il ruolo di cittadini italiani, di voler far sentire la nostra voce. Ma se interveniamo, giustamente, nelle questioni che riguardano la vita quotidiana, non […]
Cronaca - 14 febbraio 2012

Il triste assalto dei partiti agli Angeli del fango

Gli angeli del fango. La politica ha messo gli occhi anche su di loro. Per scegliere i ragazzi che saliranno al Quirinale ormai a Genova si parla di sorteggi, di quote “riservate”. Mentre è bagarre tra i politici per decidere chi li accompagnerà sul Colle, magari presentandosi a favore di telecamera. Possibile? Sì, con le […]
Politica - 13 febbraio 2012

Genova e le primarie
del Pd contro il Pd

Dovevano essere le primarie per fare le scarpe alla Vincenzi. Ma alla fine le scarpe quelli del Pd se le sono fatte da soli. Marco Doria ha vinto. Con un margine nettissimo: 46%, contro il 27,5% di Vincenzi e appena il 23,6 di Pinotti che era data per favorita ed era appoggiata dall’establishment. Genova oggi […]
Cronaca - 6 febbraio 2012

Contro la ‘Ndrangheta in Liguria

La Liguria è una terra di mafia. Sì, proprio questa regione che ha dato vita alla Resistenza. Che è stata modello civile e sociale per l’Italia. Questo è un appello che non dovete firmare. E non vi chiediamo neanche di portare fiaccole, di sventolare striscioni o bandiere. È giusto scendere in piazza, ma poi tanti […]
Lavoro & Precari - 2 febbraio 2012

Dal posto fisso
al posto fesso

Una volta c’erano le annunciatrici, oggi c’è Mario Monti. Finisci di lavorare, metti a letto i bambini e quando accendi la televisione per tirare finalmente il fiato ti trovi sempre davanti lui. Immancabile. Che ti annuncia catastrofi con il suo humour islandese. Altro che politici, questi tecnici te li ritrovi in Tv a ogni piè sospinto, per […]
Cronaca - 21 gennaio 2012

Non lasciamo solo Christian Abbondanza

La ‘Ndrangheta minaccia un mio amico. Qui, a Genova, nella “civilissima” Liguria. Non avrei mai detto che ci saremmo trovati in questa situazione. Invece è così. Accade a Christian Abbondanza per il quale in tanti chiedono la scorta o almeno una protezione (le autorità ne stanno discutendo da mesi!). Molti di voi forse lo conoscono, magari […]
Cronaca - 19 gennaio 2012

I troppi dubbi su Costa Crociere

Le lacrime del numero uno Pierluigi Foschi. Poi tre ore di conferenza stampa, mille persone impegnate per l’emergenza. “Trasparenza e impegno”, è il motto. Nella ricostruzione pubblica della Costa Crociere, però, ci sono ancora tanti “non sappiamo, vedremo le indagini”. Per non dire dei chiarimenti su quegli “inchini” che Schettino amava: “Abbiamo autorizzato solo quello […]
Politica - 14 gennaio 2012

La Lega non sopravviverà al Senatùr

Il codice della marineria dice che il comandante affonda con la nave. Quello della politica, che la nave affonda con il comandante. Che fine malinconica per la Lega. Degli inizi, i suoi vertici sembrano aver conservato l’arroganza (una volta dei vincitori, oggi dei perdenti). Gli italiani, però, non sono tanto stupidi da credere che basti […]
Economia & Lobby - 5 gennaio 2012

Se il ministro suggerisce: “aggirate il Parlamento”

“Di Paola ci ha scoraggiato dal seguire la strada che passa per un coinvolgimento del Parlamento italiano”. Di Paola citato è l’allora Capo di Stato Maggiore. È proprio l’attuale ministro della Difesa che avrebbe consigliato agli americani di non passare dal Parlamento. È lui che sembra considerato dai diplomatici a stelle e strisce come uno […]
Roberto Cota è molto arrabbiato. E noi allora?
Ilva di Taranto, perizia choc: “90 morti all’anno per emissioni nocive della fabbrica”

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×