/ / di

Furio Colombo Furio Colombo

Furio Colombo

Giornalista e scrittore

Giornalista e scrittore, ha diviso la sua vita fra Italia e Stati Uniti. È stato giornalista ed inviato di molte testate e direttore dei programmi culturali della Rai-Tv ed è autore di numerosi saggi e romanzi. Nel 1963 è tra i fondatori del Gruppo ‘63. All’inizio degli anni ‘70 partecipa alla fondazione del DAMS di Bologna dove insegna dal 1970 al 1975. Negli Stati Uniti è stato corrispondente de La Stampa e di La Repubblica. Ha scritto per il New York Times e la New York Review of Books.E’ stato presidente della Fiat USA, professore di giornalismo alla Columbia University, direttore dell’Istituto Italiano di Cultura. Direttore storico de L’Unità. È stato senatore e deputato del Partito Democratico nelle ultime due legislature.

Articoli Premium di Furio Colombo

Commenti - 29 agosto 2017

La Lega cambia nome e vuole guidare i popoli

Caro Furio Colombo, qualche giorno fa, il segretario della Lega Matteo Salvini ha annunciato di voler cambiare il nome del partito, dall’attuale Lega Nord a una presunta “Lega dei Popoli”. Il Trumpismo sta dando i suoi frutti. Luca   La lettera rivela che chi la scrive deve essere giovane. Altrimenti ricorderebbe che il partito che […]
Commenti - 28 agosto 2017

Frontiere chiuse, cosa faranno dopo?

“Frontiera! Frontiera! Cosa importa se si muore. Basta un grido di valore che il nemico arresterà!”. Queste erano le prime parole di un inno fascista fatto ripetere senza fine dai bambini, nelle scuole di regime degli anni Trenta, quando era essenziale inculcare nella testa dei piccoli due concetti che rendono facile, anzi naturale, accettare la […]
Commenti - 27 agosto 2017

Attentati, abbiamo o non abbiamo paura?

“Non abbiamo paura”. Come tutte le altre città colpite, Barcellona ha reagito con la consueta risposta che, dalle Torri gemelle in poi, fa il giro del mondo. La frase viene fatta propria con orgoglio dai governi e usata come una bandiera dalla politica per dire: “Non riuscirete a cambiarci” oppure “a piegarci”. Ma piegarci a […]
Commenti - 26 agosto 2017

Antifa, il movimento che mobilita i giovani americani

  Caro Furio Colombo, noto che ai tempi di Trump, in America, la parola “fascista” come definizione e giudizio è diventata comune e usata come condanna e accusa dai movimenti politici di opposizione. Da noi, appena poche settimane fa, mentre si discuteva sul bello e sul brutto dell’architettura fascista, ho letto e sentito dire che […]
Commenti - 26 agosto 2017

Sgomberi Roma, quell’idrante cancella tutti i diritti

Un giorno passa il ministro dell’Interno e dice ai prefetti: “Svuotatemi un po’ di case occupate da immigrati, che siano grandi, visibili, in centro, bisogna fare in modo che i votanti si accorgano che noi le cose le facciamo sul serio”. La frase, benché virgolettata, è solo immaginata. Ma come spiegare, altrimenti, la risposta della […]
Commenti - 25 agosto 2017

Profughi: niente stanze a Portofino, a Roma invece…

  Caro Furio Colombo, risulta che, dopo Capalbio e dopo Codigoro (dove la sindaca ti aumenta le tasse se ospiti profughi, che ovviamente sono anche terroristi) non c’è proprio modo di ospitare i salvati dal mare (che oltretutto sono sempre meno) perché non si trova una stanza libera. Non ti sembra una storia sospetta, una […]
Commenti - 24 agosto 2017

“Italia nel mirino dei terroristi”. Ribadirlo non è una buona idea

Caro Furio Colombo,perché ci ripetono continuamente che “adesso tocca a noi” o “non vi illudete, toccherà anche all’Italia”? Valerio   Non saprei rispondere. L’affermazione è ovvia, nel senso che niente rende l’Italia diversa dai Paesi finora colpiti. O meglio: nessun Paese, che sia nel cerchio ossessivo di questa visione politico-terroristica, ha segni distintivi diversi (o […]
Commenti - 23 agosto 2017

Roma sfratta gli eritrei (quelli che si sentono italiani)

  Caro Furio Colombo, mentre tutte le fonti di informazione erano intente a immaginare nuove misure di sicurezza per difenderci da pericolosi stranieri, mille eritrei, che vivono in Italia da anni, e a cui è stato riconosciuto il diritto d’asilo, sono stati forzati all’alba ad abbandonare un edificio pubblico abbandonato, che avevano occupato molti anni […]
Commenti - 22 agosto 2017

Destra e sinistra in mare, un’idea del futuro

Caro Colombo,sono anni che si dice che destra e sinistra non significano niente e che non ci sono più. Ma io nel Mediterraneo vedo la nave fascista C Star che va dove vuole e ferma chi vuole, insieme alle navi libiche. E non vedo più le navi delle Ong che salvano. Che io sappia, non […]
Mondo - 21 agosto 2017

Il dentrofuori del mondo

Abbiamo detto in tanti che la politica estera, ovvero l’intreccio e la contrapposizione di rapporti fra diversi Stati, diverse coalizioni e diversi interessi, non esiste più. Ciascuno balla da solo, a costo di recare danno a se stesso, come dimostra la Brexit. Forse però il fenomeno è ancora più inaspettato e nuovo: sempre più Stati […]

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×