/ / di

Eleonora Bianchini Eleonora Bianchini

Eleonora Bianchini

Giornalista

Nata a Modena, da alcuni anni vivo a Milano. Prima però sono passata da Siviglia, Chicago e Roma. Laureata in lingue e letterature straniere a Bologna con una tesi sull’entropia televisiva nei Simpson, ho lavorato come freelance per varie testate, da Vanity Fair a Radio Radicale. Nel 2010 ho scritto “Il Libro che la Lega nord non ti farebbe mai leggere” (Newton Compton) sulle contraddizioni e i paradossi del Carroccio e ho collaborato a La lobby di Dio (Chiarelettere), l’inchiesta su Comunione e Liberazione di Ferruccio Pinotti. Sono tra gli autori di “Europa Jeder für sich oder alle gemeinsam in Europa?” (Nomos, 2013), raccolta di saggi sui populismi in Europa pubblicata in Germania. Mi affascina l’uso che i media e la politica fanno dei social network, e dalle piattaforme online ho seguito le proteste in Iran e le rivoluzioni del Maghreb. Nel mio ultimo viaggio ho attraversato il nord dell’Argentina, in tanti altri mi sono improvvisata musicista busker. Da marzo 2012 lavoro nella redazione web del Fatto.

Articoli Premium di Eleonora Bianchini

Politica - 5 agosto 2017

La scusa fake news per minacciare le tv locali sui fondi

Niente fondi per le emittenti locali in cui lavorano giornalisti censurati o sospesi definitivamente dall’Ordine dei giornalisti “in ragione della falsità delle notizie riportate o diffuse”. In pratica, un comma contro le fake news, che è stato approvato all’interno dello schema di decreto per i criteri di erogazione delle risorse del Fondo per il pluralismo […]

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×