/ / di

Davide Vecchi Davide Vecchi

Davide Vecchi

Giornalista

Sono nato a Perugia dove ho studiato Scienze politiche e iniziato a lavorare alla cronaca locale de Il Messaggero. Avevo 23 anni. Nera, bianca, giudiziaria, politica. Dopo un anno mi sono trasferito a Milano per entrare alla scuola di giornalismo Walter Tobagi e sono stato travolto dal lavoro. Nel 2000 sono assunto nel primo quotidiano on-line, eDay (preistoria del web finanziato dal “visionario” Elserino Piol – che aveva appena dato la luce a Tiscali). Da allora ho lavorato (tra l’altro) per Metro, il Venerdì di Repubblica, l’Espresso. Poi l’Adnkronos, dal 2004. Ho seguito tanta politica. O meglio: tanti politici. Quasi sette anni di agenzie di stampa. Fino a luglio 2010, quando sono arrivato al Fatto Quotidiano dove mi occupo principalmente di politica e cronaca giudiziaria. Ho seguito le hard news degli ultimi anni. Dal caso Ruby allo scandalo Mose fino a Mafia Capitale.
Nel 2012 ho scritto I Barbari sognanti per Aliberti sul fallimento della Lega Nord. Nel 2014 per Chiarelettere, ho iniziato a occuparmi dell’ascesa di Renzi nel libro L’intoccabile. Matteo Renzi. La vera storia. Due anni dopo, sempre per Chiarelettere, ho pubblicato Matteo Renzi, il prezzo del potere, sui primi due anni di Governo dell’ex rottamatore. Entrambi ancora in libreria.

Articoli Premium di Davide Vecchi

Politica - 22 giugno 2017

“Toscana, Etruria, Verdini e i massoni sullo sfondo”

Tra i grembiulini invocati da Miguel Gotor, i precari rapporti amicali del Giglio magico con i suoi ormai ex fedelissimi come l’ad di Consip Luigi Marroni e le sempre più acclarate menzogne dei petali più preziosi, come quelle di Maria Elena Boschi sul suo interventismo in aiuto del babbo per Etruria, il sistema renziano che […]
Cronaca - 20 giugno 2017

Verdini, sentenza-ritratto: “In Ccf spregio delle regole”

Una gestione “imprudente quanto ambiziosa” quella del Credito Cooperativo Fiorentino da parte del suo ultimo presidente, che l’ha guidato per ben 20 anni: Denis Verdini. Il Tribunale di Firenze ha depositato le motivazioni della sentenza che lo scorso marzo ha condannato il senatore di Ala, insieme ad altri, a complessivi nove anni, sette per la […]
Cronaca - 16 giugno 2017

Gardaland e i vaccini, “scivolone” della Lorenzin

Complice la lingua decisamente ostica – lo Sloveno – il ministro della salute, Beatrice Lorenzin, scatena una nuova bagarre sul fronte vaccini in terra veneta. Il governatore Luca Zaia, come noto, ha deciso di impugnare davanti alla Corte Costituzionale il decreto che introduce l’obbligatorietà delle vaccinazioni. Nel tentativo di ribattere al presidente della Regione, Lorenzin […]
Politica - 13 giugno 2017

Babbo Renzi sbaragliato in casa dal superteste

Sono le cinque del mattino quando Daniele Lorenzini è proclamato sindaco di Rignano sull’Arno. Solo al termine della festa, iniziata a mezzanotte, appena i sette seggi del piccolo Comune hanno finito il rapido spoglio. Come previsto e prevedibile, nonostante la sfilata dei big del Pd – per ultimo Luca Lotti, venerdì – a Rignano, feudo […]
Cronaca - 10 giugno 2017

Lotti accorre al comizio di Rignano dove si promettono anche aeroporti

Se ne resta nascosto, in disparte, all’ombra di un albero, attorniato dagli amici fidati capitanati da Roberto Bargilli, Billy. È la prima volta in questa campagna elettorale per le Amministrative di Rignano che Tiziano Renzi si presenta a un appuntamento a sostegno della candidata sindaco del Pd, Eva Uccella. E sceglie quello che è meno […]
Economia - 2 giugno 2017

Banca Etruria, terza multa a babbo Boschi da Consob: 120mila euro per le obbligazioni vendute ai piccoli risparmiatori

Sanzioni amministrative per 2,6 milioni di euro nei confronti di 33 consiglieri e dirigenti degli ultimi cda di banca Popolare di Etruria e del Lazio, compreso Pier Luigi Boschi. Dopo ormai un anno dal loro avvio, Consob ha chiuso le verifiche sulle obbligazioni senior e subordinate emesse dall’istituto di credito aretino tra il 2012 e il […]
Economia - 26 maggio 2017

Mittel, le telefonate per piazzare i vertici nella sua creatura

Papà Nanni non riesce a disinteressarsi della sua creatura: la prestigiosa boutique finanziaria Mittel. Fondata negli anni Ottanta come alternativa cattolica a Mediobanca per volontà di Giovanni (Nanni) Bazoli, Mittel doveva essere una scatola di partecipazioni – Intesa, Rcs, Sorin, Moncler, Azitum – ma ha poi incorporato una serie di attività diverse tra loro, dal […]
Politica - 23 maggio 2017

Rignano, tra sindaco e Pd volano stracci (ed esposti)

Prima del voto le denunce. Passa per gli avvocati la sfida politica di Rignano tra il Pd e il sindaco Daniele Lorenzini che ha deciso di abbandonare il partito presentandosi con una lista civica alle Amministrative dell’11 giugno. Denunce e accuse che però si sono rivoltate contro ai dem. L’assessore nonché fedelissimo renziano Roberto Bargilli, […]
Politica - 22 maggio 2017

Bossi fischiato, ma resta nella Lega

Da partito territoriale inneggiante “prima il Nord” a movimento nazionalista con slogan “prima gli italiani”. L’ultimo miglio della Lega a trazione Matteo Salvini è stato ufficialmente celebrato ieri al Palacassa a Parma di fronte ai 500 delegati del Carroccio chiamati a congresso per confermare il leader felpato a seguito delle primarie che ha primeggiato con […]
Politica - 21 maggio 2017

Come ti smonto l’inchiesta Consip con bugie e silenzi

Il tema “è capire se negli ultimi mesi un pezzo delle istituzioni ha fabbricato prove false verso rappresentanti delle istituzioni”. Matteo Renzi verbalizza ciò che il quotidiano La Stampa aveva anticipato ieri mattina: ci sarebbe stato un “disegno eversivo” per colpire il suo governo. Ordito, chiaramente, dalla procura di Napoli, dal pm Henry John Woodcock […]

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×