/ / di

Daniele Martini Daniele Martini

Daniele Martini

Giornalista

Ho lavorato 15 anni all’Unità e 23 a Panorama; ho scritto 5 libri: le biografie di Gianfranco Fini e Massimo D’Alema e tre inchieste sulla casta, le raccomandazioni e il nepotismo. La prima fu pubblicata nel 1991, titolo: “Mi manda papà”.

Articoli di Daniele Martini

Lobby - 25 dicembre 2015

Anas, come i 280 milioni per la Salerno-Reggio Calabria sono arrivati sul conto Carichieti

La Salerno-Reggio Calabria, la regina delle grandi opere stradali incompiute, ha rischiato di finire nel tritacarne dei crac bancari. I 280 milioni di euro tenuti fermi sul conto corrente della Cassa di risparmio di Chieti (Carichieti) dall’Anas nonostante fosse chiaro a tutti che quella piccola banca si stava pericolosamente avvicinando al default, servono infatti per […]
Lobby - 24 dicembre 2015

Carichieti, per il correntista milionario Anas la banca salvata dal governo non aveva problemi di solidità economica

Importa poco o nulla ai capi della finanza Anas se i banchieri con cui trattano partite di centinaia di milioni di euro di soldi pubblici sono gente poco seria. Individui che si mettono sotto i piedi le leggi e le regole elementari della buona gestione bancaria e della corretta amministrazione del credito. A ilfattoquotidiano.it che […]
Numeri & News - 18 dicembre 2015

Lotto, riparte gara per la concessione: l’inglese Stanleybet sfida Lottomatica-Igt. Entrambe indagate per evasione

Gong! E’ cominciato il primo round del match per il Lotto. Non appena la mattina del 17 dicembre è stato pubblicato sulla Gazzetta ufficiale europea il bando di gara per il rinnovo della concessione, sul ring sono subito volati ganci, diretti e colpi bassi tra i contendenti: da una parte Lottomatica, che ora si chiama […]
Lobby - 15 dicembre 2015

Carichieti, lo strano caso dei 280 milioni di Anas sul conto dell’istituto. Graziati nel Salva banche

C’è l’Anas tra i clienti che hanno tirato non uno ma mille sospiri di sollievo quando il governo ha deciso di intervenire sulle quattro banche in crisi (Banca Marche, Etruria, Carife e Carichieti) addossando i guai sugli azionisti e gli obbligazionisti subordinati e salvando i depositanti. Per l’Anas sarebbero stati guai seri se non fosse […]
Politica - 27 novembre 2015

Ponte sullo Stretto, Renzi lo rilancia ma costruttori non ci credono. E vanno allo scontro per 790 milioni di penale

E’ costituzionale la legge che tre anni fa impose lo stop alla costruzione del Ponte sullo Stretto di Messina? Ruota intorno a questo interrogativo il gigantesco braccio di ferro legale cominciato in sordina e lontano dai riflettori davanti ai giudici del tribunale civile di Roma dove si è tenuta la prima udienza del processo di […]
Governo - 25 novembre 2015

Nomine Consob: intorno al ritardo di Renzi l’ombra dell’insider trading sulle banche Popolari

Per quale arcano mistero il governo di Matteo Renzi proprio non riesce a nominare i due commissari mancanti della Consob, la Commissione che vigila sulle attività della Borsa? La storia va avanti da circa un anno e ancora non c’è alcun segnale che possa essere chiusa in fretta. Il capo del governo aveva fatto intendere […]
Lobby - 25 novembre 2015

Porti, a un anno dagli annunci del governo restano al palo il riordino delle procedure e delle autorità

È proprio il caso di dirlo: un mare separa i roboanti annunci di un anno fa di Matteo Renzi sui porti da ciò che il governo è stato in grado di fare davvero. Dopo 12 mesi il bilancio dei provvedimenti messi in campo è deludente. Il Piano nazionale per la portualità e la logistica è stato in effetti […]
Lobby - 25 novembre 2015

Porti, governo non decide e i gruppi stranieri lasciano le banchine italiane

Mentre il governo cincischia sui porti, i grandi operatori stranieri esprimono la loro insoddisfazione nel modo più eloquente e diretto: se ne vanno dalle banchine italiane. A Gioia Tauro la compagnia danese Apm Maersk ha ceduto la propria partecipazione nel locale terminal container ai due soci, Contship e Msc. Lasciando a loro la triste eredità di […]
Lobby - 18 novembre 2015

Conti pubblici, entrate in discesa dallo sfruttamento statale del gioco d’azzardo

Quanto incasserà di meno l’anno prossimo lo Stato dai giochi? Nel 2014 le entrate tributarie dirette e indirette ottenute con lo sfruttamento statale dell’azzardo ebbero un boom crescendo del 4,7 per cento rispetto all’anno precedente con un introito complessivo di poco inferiore a 12 miliardi di euro. Ora però è assai difficile che nel 2015 […]
Cronaca - 10 novembre 2015

Ferrovie, presidente e ad uniti nel dolore: necrologio per un ex collega vivo e vegeto

Divisi su tutto, uniti nell’errore. Michele Mario Elia, amministratore delle Ferrovie, e Marcello Messori, presidente, vivono come separati in casa: non si parlano, si evitano, hanno idee opposte su come gestire l’azienda e quando proprio non ne possono fare a meno si scambiano messaggi per Internet pur avendo gli uffici a pochi metri di distanza […]
Tv locali, l’obolo del governo che salva i conti delle emittenti a ridosso delle amministrative
Renzi, un anno di leggi salva-evasori. Così si alza la soglia di “illegalità consentita”. A caccia di nuovi voti per il Pd

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×