/ / di

Carlo Maria Martino Carlo Maria Martino

Carlo Maria Martino

Studente di Giurisprudenza

Romano di Roma. Sono nato nel 1994, terzo di cinque figli. Diplomato al Liceo Classico “Tito Lucrezio Caro”, studio Giurisprudenza a Roma Tre. Amo il calcio ma non gli attuali calciatori, da chitarrista, amo la musica ma poco gli attuali musicisti; ovviamente, tifo Roma. Tra una puntata di House of Cards e una di Black Mirror, provo a scrivere di politica: dopo aver dato vita con un amico al blog EraVulgaris, per riportare due voci giovani e discordanti fra loro sui fatti di attualità e politica, ho collaborato come redattore per Tribuna Italia, testata online interamente gestita da ragazzi sotto ai trent’anni. Attualmente sono redattore presso MillennialsPress e ne coordino la redazione di Politica Interna.

Blog di Carlo Maria Martino

Giustizia & Impunità - 8 maggio 2017

Legittima difesa, tutti i motivi per cui la legge confonde e non risolve

Dopo l’intervento legislativo del 2006 (legge n. 59 del 13 febbraio), uno degli ultimi atti della quattordicesima legislatura a maggioranza di centrodestra, governo Berlusconi, il 4 maggio, solo qualche giorno fa, la Camera ha trasmesso al Senato un secondo intervento in materia di difesa legittima; undici anni dopo, maggioranza di centrosinistra in un Parlamento tripolare, […]
Referendum Costituzionale - 7 dicembre 2016

Dimissioni Renzi, comunque vada siamo già in campagna elettorale

Al netto di ogni analisi sulle motivazioni, sulla coerenza, sulla moralità e sul livello culturale degli schieramenti del voto di domenica, concetti di cui si è abusato e che sono stati indegnamente scomodati ad uso e consumo di una campagna referendaria e post referendaria ignobile, il risultato così netto è dovuto a tanti e diversi […]
Referendum Costituzionale - 28 novembre 2016

Referendum, abbiamo davvero bisogno che dall’estero ci dicano Sì o No?

Cercando di tenere da parte almeno per un momento le intenzioni di voto per il prossimo 4 dicembre, si rende necessario un ragionamento comune a tutti noi elettori, e quindi a tutti noi cittadini italiani, sul voto ormai imminente. È un’operazione che risulta affatto semplice e scontata, a causa della polarizzazione – per usare un […]
Lavoro & Precari - 3 novembre 2016

Giovani, tutto quello che l’Italia non fa per investire sulle future generazioni

Solo sette mesi fa, Mario Draghi minacciava il rischio di una nuova lost generation, manifestando la preoccupazione riguardo allo stato di salute delle istituzioni europee. Il governatore della Bce avvertiva che nuovi scenari economicamente letali per l’Europa sarebbero gravati, ancora una volta, sulle spalle dei giovani, che nonostante siano “la generazione più istruita di sempre, […]
Società - 5 agosto 2016

Giornata mondiale della Gioventù, non una Woodstock ma un’occasione

Ho ricevuto e volentieri pubblico una riflessione di Francesco, un ragazzo che ha partecipato alla Giornata mondiale della Gioventù di Cracovia, stimolata dal pezzo pubblicato su questo blog a firma Alex Corlazzoli dal titolo Giornata mondiale della Gioventù, dobbiamo andare oltre le Woodstock dello spirito. Sembrano restare molti dubbi circa gli effetti di eventi come la Gmg sull’opera […]
Politica - 25 luglio 2016

Referendum costituzionale, serve davvero rafforzare i poteri del governo?

Il referendum costituzionale è lontano, ma da quando la riforma è stata definitivamente approvata, il tema giornaliero del dibattito politico è la campagna referendaria; occasionalmente cede il passo ad altri avvenimenti che meritano l’attenzione dei media, ma il sottofondo è sempre lo stesso: la colonna sonora del 2016 è la riforma costituzionale. Il filtro attraverso […]
Politica - 30 giugno 2016

Italicum, modifiche in vista. Siamo alle porte di una crisi di governo?

La notizia è che la conferenza dei capigruppo alla Camera ha calendarizzato per settembre un riesame della legge elettorale varata solo un anno fa e che a settembre sarà entrata in vigore da appena due mesi e mai utilizzata, salvo sorprese più che improbabili. La decisione di riesaminare l’Italicum, tuttavia, potrebbe non avvenire: il calendario […]
Politica - 17 aprile 2016

Referendum trivelle, la società civile ha il dovere morale di votare. Sempre

Forse in ritardo, forse no… Il dibattito sulla partecipazione al referendum non è chiuso: vale per ogni altro referendum e per ogni altra votazione. Proviamo a uscire un po’ dalla logica del votare sì o votare no; del trivelle contro rinnovabili, che poi non è l’oggetto del quesito, se non in via del tutto simbolica. È […]
Ambiente & Veleni - 16 aprile 2016

Agenda 2030: la costituzione universale, sociale e civile dell’Onu

Con l’adozione della Agenda 2030, il 25 settembre 2015 l’Onu ha fissato 17 obiettivi che gli Stati di tutto il mondo dovranno raggiungere entro il 2030: si tratta degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (Sustainable Develpment Goals – SDGs), declinati in 169 Target e in oltre 240 indicatori, usati per valutare la posizione delle Nazioni. Quando ci […]
Politica - 9 marzo 2016

Italicum, perché non rendere le primarie obbligatorie per legge?

La legittimità costituzionale dell’Italicum verrà definita una volta per tutte dalla Corte Costituzionale, chiamata a pronunciarsi, essenzialmente, sulle stesse questioni di costituzionalità che hanno portato all’abolizione della precedente legge elettorale: essenzialmente si tratta di problemi di non-rappresentatività che potrebbero sorgere con la piena efficacia della nuova legge. Sono problemi che nascono, in particolare, dalla previsione […]
Evasione fiscale, Renato Soru assolto in appello. L’ex governatore: “Ricostruiti i fatti con oggettività”
Consip, l’ex dirigente Gasparri conferma: “Ho preso 100mila euro da Alfredo Romeo”

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×