/ / di

Claudio Figini Claudio Figini

Claudio Figini

Coordinatore della Cooperativa Sociale COMIN e pedagogista

Sono un pedagogista. Classe 1956. Per 18 anni sono stato educatore in comunità per minori. Dal ’79 l’ho fatto per la Cooperativa Sociale COMIN che coordino dal ‘97.
Da ‘vecchio’, sono tornato al vecchio amore, condividendo il mio ruolo di coordinatore con la vita in comunità con i ragazzi.
Sono milanese di nascita e i colori che preferisco sono non a caso il nero e l’azzurro. Anche se questo mio tratto distintivo non compare tra i segni particolari sulla mia carta d’identità, ahimè.
Su questo blog posterò riflessioni e pensieri che raccontano l’impegno di chi si adopera per costruire una città più coesa e matura, di chi lavora per costruire ‘città accoglienti’, capaci di accompagnare, condividere e sostenere la vita delle persone. In particolare di quelle che più faticano.
Vi racconterò ciò che più mi sta a cuore e quello in cui credo. E lo farò, in particolare, dando voce alla cooperativa COMIN.
Ci tengo a precisare che il soggetto che scrive è un ‘noi’, un soggetto plurale insomma. Questo non tanto perché io mi senta abitato da più persone – anche se forse a chi ha a che fare con me, a volte sarà sembrato – quanto perché ogni post, è davvero scritto insieme. E non solo nel senso più ovvio che il pensiero è frutto delle esperienze e delle riflessioni condivise con le tante persone che con me cercano di darsi da fare, ma proprio in senso reale.
Gli articoli, anche se vicino al titolo (per comodità o magari per bellezza – lasciatemi questa illusione!) c’è una sola faccia, sono davvero fatti assieme. Ci si confronta, si elabora prima di arrivare all’idea ‘giusta’, a quel punto si scrive, e anche qui a volte a più mani.
La chiamiamo scrittura collettiva, e a noi questo pare proprio un bel modo di scrivere.

Blog di Claudio Figini

Società - 10 gennaio 2014

Genitori-figli: ‘Spero che dirai che è bello essere padre’ (parte terza)

Come i più attenti e assidui tra voi avranno già notato, quello che pubblichiamo oggi è il seguito di un articolo “a puntate” apparso nelle scorse settimane. Vi avevamo lanciato l’invito a esporvi, a condividere le vostre testimonianze. Perché interessati a capire che effetto fa ai padri quella frase che noi abbiamo trovato calda, rassicurante […]
Società - 22 dicembre 2013

Genitori-figli: ‘Spero che dirai che è bello essere padre’ (parte seconda)

“Spero che dirai che è bello essere padre”. Ci eravamo lasciati così. Bene, ai sette quella frase, per un attimo, ha tolto la parola. Ci guardavamo con un sorriso, per capire se anche agli altri avesse fatto quell’effetto, caldo, rassicurante, spiazzante come sa esserlo la semplicità. Avete presente quello che disse che il re era […]
Società - 20 dicembre 2013

Genitori-figli: ‘Spero che dirai che è bello essere padre’ (parte prima)

L’idea parte da lontano e pensavo di poterne scrivere con agilità. Invece mi accorgo che ho la consapevolezza del problema, ma non delle interpretazioni del problema stesso. Eppure mi ci sono messo di buona lena, anche insieme ad altri amici, tutti spinti da una sorta d’urgenza, dalla condivisione del desiderio di trovare una direzione, una […]
Società - 22 novembre 2013

Associazionismo: Villa Pallavicini, uno spazio comune dove ognuno si sente a casa

In fondo a Via Padova, c’è Villa Pallavicini. Per noi della zona questa Villa è diventata un punto di riferimento: la sentiamo un po’ come una delle nostre case. E’ la fede costante e l’impegno di un piccolo gruppo di donne che ha fatto di questa casa una fucina di proposte culturali. Ma, ai miei […]
Società - 9 novembre 2013

Consumismo: il desiderio vince l’anonimato

Sulla metropolitana di una grande città m’è capitato, recentemente, di assistere a una scena così familiare e al contempo inedita da sbalordirmi. Un giovanotto malmesso ma dignitoso aspetta la chiusura delle porte. Tiene gli occhi bassi. Il convoglio si muove e lui estrae un malconcio bicchierino, gli restituisce forma e finalmente parla. Parole ormai trite, […]
Diritti - 19 ottobre 2013

Stranieri: Cassiopea, un nido per ri-congiungere genitori e figli

Cassiopea è una delle costellazioni più riconoscibili del cielo settentrionale, che a seconda delle stagioni è distinguibile per la sua forma a W o a M. Per la notte intera, è visibile nel cielo in tutta la fascia temperata dell’emisfero boreale. La Cooperativa Comin (non a caso) ha dato lo stesso nome al servizio che, a Milano, […]
Lavoro & Precari - 28 settembre 2013

Orgoglio cooperativo: essere precari insieme fa la differenza?

A costo di ripetermi, tornerei a un tema a me caro, che ha la forza di un’urgenza. Mi scuso perciò in anticipo se alcune parole vi sembreranno già dette, ma mi tocca e vi tocca. Che poi, in un Paese dove da anni si parla solo dei problemi giudiziari di una persona, mi si perdonerà […]
Economia & Lobby - 13 settembre 2013

F35, domani in piazza: l’investimento che non farà volare l’Italia

L’Italia pagherà 10 miliardi di euro per una flotta di 90 ‘F35’. Il costo è suscettibile di variazioni: aumenterà o diminuirà a seconda del modello di cacciabombardieri scelti e del numero di velivoli destinati a volare. Il taglio alla spesa statale per il Welfare nel nostro Paese tra e il 2007 e il 2012 è […]
Società - 26 luglio 2013

Infanzia: ‘Where the children play’: pensieri estivi

Prima di entrare nel vivo, ritengo utile mettere le mani avanti, chiedendovi un favore personale: respirate profondamente una, due, tre volte. Rilassatevi. Tenete a mente che è estate e che altri vi propinerebbero il canonico giallo da ombrellone ispirato al fattaccio del momento. No, qui verrete trattati da lettori attenti e meritevoli di un articolo […]
Società - 13 luglio 2013

Ri-cercando il volto bello della Milano che si alza

Un pomeriggio di fine inverno del 2011 ebbi il piacere di conversare con Luca Doninelli ed Elena Mearini in piazza Sant’Alessandro. A due mesi dalle elezioni amministrative non era facile dire se il governo della città sarebbe rimasto all’uscente Letizia Moratti o se invece sarebbe passato a Giuliano Pisapia. L’unica certezza – affermò Doninelli – […]
Usa, Disney con le lobby del petrolio nelle scuole. “Lavaggio del cervello ai nostri figli”
Violenza, modelli sociali e educativi: la mitezza non è più una virtù

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×