IlFattoQuotidiano.it / BLOG / di Beppe Giulietti

Beppe Giulietti Beppe Giulietti

Beppe Giulietti

Portavoce di Articolo 21

Giuseppe Giulietti è nato a Roma il 19 ottobre 1953. Le scuole elementari le ha fatte a Napoli, le medie e il liceo classico a Venezia, l’Università invece a Roma, dove ha pensato bene di laurearsi in Lettere dedicando la tesi agli anabbatisti perché già allora provava una irresistibile attrazione per gli eretici, gli irregolari, quelli che diffidano dei dogmi e delle sante o laiche inquisizioni. Alla Rai ci è arrivato nel 1979 dopo aver vinto il primo concorso che l’azienda decise di bandire per giornalisti praticanti. Dopo un decennio trascorso nella sede del Veneto, fondò con tanti altri il gruppo di Fiesole, da qui la successiva attività sindacale nell’Usigrai, il sindacato dei giornalisti della Rai, e nella Federazione della Stampa. Attualmente è il portavoce di Articolo 21, associazione fondata e presieduta da Federico Orlando, siede in Parlamento nel gruppo misto ed è componente della commissione cultura della Camera dei deputati. Non coltiva grandi sogni salvo quello di vedere unite tutte le opposizioni, politiche e sociali, non solo per mandare a casa Berlusconi, ma soprattutto per liberare l’Italia dal berlusconismo, una malattia che ha già contagiato milioni di italiani e persino chi crede di esserne immune.

Post di Beppe Giulietti

Media & Regime - 23 ottobre 2014

‘Diaz’ finalmente in prima serata

Giovedì 23 ottobre alle ore 21,in prima serata, Rai 3 trasmetterà il film di Daniele Vicari “Diaz” prodotto dalla Fandango e dedicato alla giornata genovese durante la quale furono “sospese” Costituzione ed ordinamento democratico. Il film ricostruisce, con impressionante realismo e puntuale rigore storico, quelle ore e, soprattutto, l’assalto alla caserma Diaz, i pestaggi, e […]
Media & Regime - 21 ottobre 2014

Marcia per la pace ‘oscurata’

Le centomila persone che hanno marciato per la pace e contro le guerre da Perugia ad Assisi possono piacere o meno, ma sicuramente non possono essere derubricate a “non notizia”, eppure è accaduto. Se non fosse stato per i servizi trasmessi dalla Rai, che questa volta ha fatto il suo dovere di servizio pubblico, per […]
Mafie - 15 ottobre 2014

Caso Giacalone: giornalisti, non diffamate il mafioso!

Rino Giacalone è un cronista coraggioso ed appassionato che, da anni, a Trapani e non solo, lavora per contrastare mafiosi, collusi, protettori, lo fa senza guardare in faccia nessuno. Per questo è diventato il punto di riferimento di associazioni quali Libera informazione e Articolo21. Le sue denunce non sono mai piaciute ai “maggiorenti” e a […]
Media & Regime - 11 ottobre 2014

Ddl diffamazione, no a nuovi bavagli

Meglio lasciar perdere e chiedere a gran voce che la legge sulla diffamazione sia accantonata! La prevista abolizione del carcere per i giornalisti, per altro chiesto dalle istituzioni europee, non può essere barattata con una legge indigeribile ed inaccettabile. Il testo uscito dalla Camera era già largamente insufficiente, ma gli emendamenti depositati al Senato sono […]
Media & Regime - 26 settembre 2014

#iostoconilarioevalentino: la sospensione dei due autisti ci riguarda tutti

Petizione Speravamo che la Trotta bus service decidesse di ritirare immediatamente i provvedimenti di sospensione emessi a carico dei due autisti e rappresentanti sindacali che avevano “osato” esprimere il loro punto di vista critico durante l’ultima puntata della trasmissione Presa Diretta. Per ora questa decisione non è stata assunta, forse perché i gestori si sentono confortati […]
Media & Regime - 25 settembre 2014

#iostoconilarioevalentino, contro le sospensioni in Presadiretta

Nulla può giustificare la sospensione dei due delegati sindacali dell’Usb, allontanati dalla Trotta Bus Service, per aver rilanciato dichiarazioni “non autorizzate lesive della immagine della azienda” alla trasmissione Presadiretta di Raitre. Invece di rispondere degli sprechi e dei disservizi,denunciati da Riccardo Iacona e dai suoi collaboratori, l’azienda, che per altro gestisce in appalto parte del […]
Cronaca - 23 settembre 2014

Enzo Baldoni, un giardino per ricordarlo

Enzo Baldoni Qualche giorno fa, proprio dalle colonne del Fatto, Loris Mazzetti, storico braccio dentro di Enzo Biagi e protagonista di mille battaglie per la libertà di informazione, aveva lanciato la proposta di dedicare un luogo, a Milano, alla memoria di Enzo Baldoni, ammazzato 10 anni fa in Iraq.Quella idea è stata raccolta da Articolo21, rilanciata attraverso […]
Cronaca - 29 agosto 2014

Enzo Baldoni, Milano gli dedichi una piazza

Enzo Baldoni A 10 anni dal suo assassinio sarebbe civile e doveroso che la sua città d’adozione, Milano, dedicasse una via, una piazza, un giardino a Enzo Baldoni, uomo libero e curioso che non sopportava gli integralisti di qualsiasi natura e colore. L’appello è stato lanciato, tramite il Fatto, da Loris Mazzetti, giornalista, autore, storico braccio destro […]
Cronaca - 26 agosto 2014

Enzo Baldoni ucciso dieci anni fa

“Per capirmi è necessaria la curiosità di Ulisse di viaggiare in solitaria vedendo il mondo per esistere…”. In queste parole c’è l’essenza di Enzo Baldoni, viaggiatore e cronista curioso ammazzato in Iraq il 26 agosto del 2004 (ma sulla data non vi è certezza). La sua barbara esecuzione, comunicata con un video drammaticamente simile a […]
Politica & Palazzo - 22 agosto 2014

Iraq, solo Di Battista è ‘incompatibile’?

Le parole dell’onorevole Di Battista sull’Isis, sul suo ruolo, sulle strategie più opportune per contrastarlo non mi hanno convinto, nel metodo e nel merito. Questioni così delicate andrebbero affrontate con grande rigore ed evitando espressioni che possano dar luogo a equivoci e a strumentalizzazioni, soprattutto in un paese come il nostro dove il terrorismo è […]