/ / di

Andrea Scanzi Andrea Scanzi

Andrea Scanzi

Giornalista e scrittore

Nato ad Arezzo nel 1974. Ho firmato l’autobiografia di Roberto Baggio, la biografia di Ivano Fossati, un saggio su Beppe Grillo, due bestsellers sul vino. Premio Nazionale Paolo Borsellino e Premio Lunezia con ‘Gaber se fosse Gaber’, spettacolo da me scritto e interpretato, in tour dal 2011 al 2013. Ne ho scritto un altro, ‘Le cattive strade’, con Giulio Casale: dedicato a Fabrizio De André, è tuttora in tour. A luglio 2012 è stata pubblicata la ristampa di Ve lo do io Beppe Grillo (prefazione di Marco Travaglio), uscito una prima volta nell’aprile 2008. A novembre 2013, per Rizzoli, è uscito Non è tempo per noi (Bur Bestsellers Rizzoli, cinque edizioni). Ad aprile 2015, per Rizzoli, è uscito il mio primo romanzo La vita è un ballo fuoritempo (sei edizioni). Nel novembre 2016 è uscito il mio secondo romanzo, I migliori di noi, Rizzoli (tre edizioni).

Blog di Andrea Scanzi

Politica - 13 dicembre 2016

A me questo governo Gentiloni esalta parecchio

Premessa: alle elezioni adesso non si può andare, quindi (se avete votato No) finitela con ‘sta lagna del “voto subito”. Non si può, non è così che funziona. Prima serve una legge elettorale acconcia, quantomeno. Ci sono tempi tecnici. Prima di aprile/maggio non se ne parla, e secondo me andremo almeno a settembre/ottobre. Il Parlamento […]
Politica - 11 dicembre 2016

Gentiloni regna, signoreggia e soverchia

Gentiloni regna, signoreggia e soverchia. Egli era, e resta, il sogno di noi tutti. Quindi la torcida inesausta, partita una settimana fa per festeggiare la salvezza della Costituzione dall’assalto dei bimbominkia della Morani & dei nonniminkia dei Carbone, può proseguire. Tra un corteo e l’altro, è d’uopo qualche considerazione. 1. Chi è Gentiloni? Sintesi sublime […]
Politica - 9 dicembre 2016

Lettera a un Pd mai nato

Caro Pd, forse non te ne sei accorto, ma ci sono milioni di italiani che, pur essendo di sinistra o centrosinistra, non ti voterebbero neanche sotto tortura. Con Renzi questa tendenza, già in atto con Veltroni, è definitivamente deflagrata. Hai perso roccaforti storiche, inanellato sconfitte su sconfitte e ormai, a parte un Benigni e un […]
Referendum Costituzionale - 8 dicembre 2016

Post referendum costituzionale, Renzi non ha imparato niente (neanche stavolta)

E’ ufficiale: Renzi e ultrà renzini sono irrecuperabili. Lo si era intuito da tempo, ma se ne ha adesso pieno contezza. Vi spiego in poche messe perché il discorso frignone – ma tutto sommato caruccio – di domenica notte sia stata la solita buffonata renziana, dopo la quale non c’è stata autocritica alcuna. Solo boria, […]
Referendum Costituzionale - 7 dicembre 2016

Referendum costituzionale, fermi tutti: Renzi ha vinto (le comiche)  

Qualcuno di voi avrà pensato che la gogna (adorabile) patita il 4 dicembre da Big Ciambello e ciambellani potesse abbassarne boria e supponenza. Macché: son sempre più convinti di essere i prescelti. Del resto, quando una classe dirigente (va be’) è fatta dalle Boschi, dai Nardella, dalle Morani, dalle Picierno, dai Gozi, dai Ciaone Carbone […]
Referendum Costituzionale - 6 dicembre 2016

Referendum costituzionale, dialogo semiserio con Nardella

Sono qui con Nardella. Mi sta facendo un sacco di domande. Così ho deciso di trascriverle. Hai visto Scanzi? Riccardo Nuti, deputato grillino, ti ha sfottuto perché hai sbagliato pronostico. Ha fatto bene: credevo davvero che avrebbe vinto il Sì. Ed è stato sublime errare. Fa poi piacere che Nuti, monosillabico Torquemada talebano che aveva […]
Referendum Costituzionale - 5 dicembre 2016

Referendum, dieci cose su questa giornata meravigliosa

Benvenuti a Ten Talking Renzi, l’unica rubrica che parla di Renzi al passato e per questo gode come un riccio. Altre considerazioni. 1. Ho totalmente sbagliato pronostico. Quando dicevo che avrebbe vinto il Sì, era scaramanzia al 15% e paura convinta all’85%. Ero così convinto del Sì che, ieri sera, ho spento tutto alle 22.30. […]
Media & Regime - 21 novembre 2016

La pillola Zucconi, se ingoi quella poi ingoi di tutto

Chissà che sapore ha, la pillola Zucconi. E’ una pillola prodigiosa, perché ti permette di ingoiare di tutto. Addirittura con entusiasmo. Cito Vittorio Zucconi non a caso. Inutile parlare degli Staino o dei Gadlerner: sempre stati sopravvalutati, fedeli alla linea, di poco o nullo talento, tifosi di un partito (“Il” partito) e per nulla appassionati […]
Media & Regime - 10 novembre 2016

Trump presidente Usa, in memoria dell’intellighenzia liberal

Il delirio totale della cosiddetta “intellighenzia”, oltremodo afflitta dalla vittoria di Trump, è qualcosa di esilarante. Un manipolo di salottieri fieramente canuti che non ne indovina una dall’ultimo scudetto della Fiorentina, convinti che la vita somigli al loro attico, che il volgo sia identico a quello dei libri di Recalcati, che Londra l’abbia inventata Severgnini […]
Elezioni USA 2016 - 9 novembre 2016

Elezioni Usa 2016, dieci cose sulla vittoria di Donald Trump

Stamani mi sono alzato alle 11. Ho acceso lo smartphone e – pum – sono stato inondato da decine di messaggi apocalittici. Ho pensato a cose veramente tragiche: la cessione di Suso, la morte di Waters, Costantone della Gherardina padre costituente. Macché: aveva solo vinto Trump. E sticazzi. Capirai. Dieci considerazioni. 1. Larga parte del […]
Le dichiarazioni programmatiche del nuovo governo. Il discorso di Gentiloni alla Camera
“Gentiloni quanto dura? Fate voi: senato già due volte senza numero legale”. Parola di verdiniano (Romano)

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×