/ / di

Antonio Padellaro Antonio Padellaro

Antonio Padellaro

Giornalista e scrittore

Giornalista professionista dal 1968, sono stato responsabile della redazione romana del Corriere della sera, vicedirettore de L’Espresso, direttore de L’Unità e, dall’estate 2009, direttore de Il Fatto Quotidiano. Ho scritto libri (Non aprite agli assassini, Senza cuore, Io gioco pulito e Il Fatto personale), ho sempre tifato Roma, mi sono sempre battuto per la libertà di stampa. E continuerò a farlo.

Blog di Antonio Padellaro

Speciale Quirinale - 14 dicembre 2014

Mafia Capitale, vota Carminati

Lo spirito del tempo è lo stupore di Massimo D’Alema inseguito per le strade della “sua” Bari da una pioggia di insulti nel tripudio di bandiere rosse di un corteo sindacale, persone che forse, qualche anno fa, lo avrebbero anche applaudito. Il fatto è che la controversa storia politica di D’Alema c’entra fino a un […]
Politica - 7 dicembre 2014

Mafia Capitale: il suicidio di una democrazia

“A Roma serve un sindaco della Lega”, dice Matteo Salvini che fa bene a pensare in grande, visto che la Mafia Capitale delle coop rossonere, dei Pd a libro paga del boss Carminati omaggiato dalle star sta lavorando per lui. L’altro Matteo è un ragazzone non antipatico che, dopo una giovinezza da “fancazzista” (come del […]
Politica - 30 novembre 2014

Dimissioni Napolitano: il Vietnam sotto il Colle

Silvio Berlusconi lancia l’eterno Giuliano Amato al Quirinale e un pensiero sorge spontaneo: se voleva bruciarlo ha scelto il modo più efficace e sbrigativo. Infatti, già si dice che presto sarà lo stesso Matteo Renzi a mettere una pietra sopra all’ex Dottor Sottile. Fuori uno. Invece, il presidente del Senato Piero Grasso ha fatto tutto […]
Politica - 25 novembre 2014

Regionali 2014 e astensionismo: come si rottama la democrazia

La domanda è: perché mai gli italiani dovrebbero correre festanti ai seggi elettorali invece di evitarli come la peste? Una vecchia battuta americana sostiene che i politici sono quei tipi che si fanno invitare a pranzo, ti fregano le posate, corteggiano tua moglie e poi ti chiedono il voto. Con un’altra battutaccia si potrebbe dire […]
Politica - 23 novembre 2014

Landini vs Renzi, onesto a chi?

Maurizio Landini ha sbagliato a dire che Matteo Renzi “in questo Paese non ha il consenso delle persone oneste”, e infatti se n’è scusato. Non ha invece fatto ammenda per l’errore davvero imperdonabile che ha commesso pronunciando la parola “onestà”, una caduta di stile insopportabile come gli fanno notare illustri editorialisti su autorevoli quotidiani, ma […]
Politica - 16 novembre 2014

Maltempo: l’abbandono

Genova e la Liguria affondano sotto l’ultimo diluvio e la gente non ce la fa più. Da Milano ad Alessandria a Carrara al Po gonfio e livido i fiumi sono impazziti e travolgono l’idea che la natura si possa in qualche modo contenere e governare. Perché lì, spesso, nessuno ha governato nulla. Nelle immagini del […]
Politica - 14 novembre 2014

Tor Sapienza, chi fa finta di non vedere

Oggi a Tor Sapienza, in quel di Roma Capitale, è attesa la visita del senatore leghista Mario Borghezio venuto a cantare vittoria, e giustamente visto che lo Stato incapace di mantenere l’ordine nel quartiere ha deciso di calarsi le brache procedendo allo sgombero degli extracomunitari dal locale centro di accoglienza, dando così ragione ai violenti e […]
Politica - 9 novembre 2014

Pd: Porsche Democratica

Dopo l’allegra sfilata di Porsche Cayenne, Suv, Jaguar e Bmw (con autista) dei milionari paganti per omaggiare Matteo Renzi ai fundraising di Milano e Roma, bisognerebbe chiedere scusa al povero Massimo D’Alema messo alla gogna per aver indossato scarpe di pregio, fabbricate su misura da un artigiano, dal costo di un milione e mezzo (di […]
Giustizia & Impunità - 1 novembre 2014

Stefano Cucchi, non finisce qui

Non dimenticheremo quel giorno di cinque anni fa. Giovedì 29 ottobre 2009, Il Fatto Quotidiano è in edicola da appena un mese quando in redazione piomba Silvia D’Onghia con alcune foto difficili da guardare. Un corpo senza vita, scheletrico, consumato dalla sofferenza. Gli occhi, due cavità peste dentro grandi macchie di sangue rappreso, chiusi per […]
Politica - 30 ottobre 2014

Ast Terni: quando la corda alla fine si spezza

Ai tempi di Scelba, quando la celere caricava (e ammazzava) i lavoratori in sciopero, i ruoli apparivano chiari: per il sindacato erano le manganellate del governo dei padroni e per i comunisti col pugno chiuso era quello lo sbocco dell’insanabile conflitto tra la classe proprietaria e il lavoro dipendente. Quando la polizia di Berlusconi fece […]
Berlusconi: “Patto Nazareno? Logico che implichi anche accordo su Quirinale”
Renzi vede Prodi: un’arma contro Forza Italia in chiave elezioni anticipate

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×