/ / di

Antonella Mascali Antonella Mascali

Antonella Mascali

Giornalista e scrittrice

Sono giornalista di giudiziaria per il Fatto Quotidiano.

Per anni sono stata inviata, conduttrice di giornaliradio e trasmissioni di attualità a Radio Popolare, seguendo in particolare fatti di mafia e corruzione.

Ho esordito da studentessa a “I Siciliani” di Catania, il mensile fondato da Giuseppe Fava, ucciso da Cosa nostra. Nel 2007 ho vinto il Premio cronista Guido Vergani. Con il libro Lotta civile, contro le mafie e l’illegalità, scritto per Chiarelettere, ho vinto il premio Com&Te 2009. Menzione speciale al premio “Marcello Torre” 2009 “Per l’impegno civile attraverso l’attvità di giornalista”. Con Peter Gomez ho scritto Il regalo di Berlusconi, edito da Chiarelettere.

Articoli Premium di Antonella Mascali

Cronaca - 5 ottobre 2017

Cafiero verso l’Antimafia, Scarpinato non ce la farà

Sarà Federico Cafiero de Raho il nuovo procuratore nazionale antimafia, il successore di Franco Roberti, che lascerà l’incarico a fine novembre. Non c’è stato ancora il voto del Csm ma questa è la cronaca di una nomina annunciata, come tante, in questi anni a Palazzo dei Marescialli. La Quinta commissione, che propone gli incarichi, voterà […]
Cronaca - 29 settembre 2017

Ultima spiaggia per la nuova legge

Finalmente la legge per proteggere i dipendenti pubblici e privati che denunciano fatti di corruzione sul posto di lavoro è stata calendarizzata in Senato: tra il 10 e il 20 ottobre. Dunque, approderà in aula dopo ben oltre 600 giorni di stallo alla Commissione Affari costituzionali di Palazzo Madama. Il testo è stato approvato alla […]
Italia - 27 settembre 2017

Il Csm ha aperto la pratica sulla gestione del finto pentito

Tutti fermi al Csm in attesa delle motivazioni della sentenza “Borsellino quater” che ha rivisto le condanne per la strage di via D’Amelio, dopo le dichiarazioni del pentito Gaspare Spatuzza che ha mandato in frantumi le menzogne del falso collaboratore Vincenzo Scarantino, burattino di depistatori ancora ignoti. Il Comitato di presidenza del Consiglio superiore della […]
Cronaca - 24 settembre 2017

Sequestri per corruzione: prima la legge, poi l’inganno

“Fatta la legge trovato l’inganno”, dice un vecchio detto popolare. Nel caso del Codice antimafia, che sta per essere approvato definitivamente alla Camera, si può mutuare così: “Fatta la legge, cambiata la legge”. Si sa già che per il Codice, quando sarà approvato, entro i primi giorni di ottobre, scatterà subito l’operazione cancellazione: verrà cambiato, […]
Cronaca - 21 settembre 2017

Csm: la “bomba” Consip colpisce in pieno Fanfani

Il “casino” Consip ha investito il plenum del Csm. Ieri, infatti, c’è stato un fuori programma che ha messo nero su bianco come il verbale della procuratrice di Modena Lucia Musti sia uscito ad arte per dare manforte ai complottisti renziani. È stato il consigliere laico di Fi Pierantonio Zanettin ad aprire un dibattito al […]
Cronaca - 20 settembre 2017

Consip, quello che ha detto davvero la Musti: nel verbale del “complotto” la “bomba” non era su Renzi

La “bomba” arrivata nelle mani della procuratrice di Modena Lucia Musti, secondo quanto le avrebbe detto il colonnello dei carabinieri Sergio De Caprio, alias Ultimo, non aveva un riferimento all’intercettazione tra il segretario del Pd Matteo Renzi e il generale della Guardia di Finanza, Michele Adinolfi. Non è la pistola fumante, come qualcuno ha paventato […]
Cronaca - 19 settembre 2017

Consip, Musti smentisce e Borrelli “salva” Woodcock

Giornata nera per i fautori del complotto di magistrati e Noe dei carabinieri contro Matteo Renzi a colpi di inchiesta Consip e Cpl-Concordia. Da un lato la procuratrice di Modena Lucia Musti con 72 ore di ritardo disconosce alcune frasi riportate dai giornali su quanto detto al Csm e dall’altro c’è la sonora smentita, sempre […]
Politica - 16 settembre 2017

La fretta di coinvolgere i pm e la “profezia” del leader Pd

È stato il presidente della Prima commissione del Csm Giuseppe Fanfani, renzianissimo, a volere la trasmissione alla Procura di Roma, per verificare eventuali profili penali dell’audizione della procuratrice di Modena, Lucia Musti, ascoltata il 17 luglio scorso nell’ambito di un’istruttoria sui pm di Napoli, Henry John Woodcock e Celestina Carrano, per le fughe di notizie […]
Cronaca - 14 settembre 2017

Stragi, Di Matteo in commissione antimafia: “Riaprire le indagini sui mandanti e Berlusconi”

Ci sono elementi nuovi, bisogna riaprire “immediatamente le indagini sui mandanti esterni a Cosa Nostra” che hanno voluto la morte di Paolo Borsellino. Le intercettazioni del boss stragista Giuseppe Graviano che in carcere parla di Silvio Berlusconi, vanno approfondite. Lo ha detto ieri Nino Di Matteo, il pm del processo per la trattativa fra Stato […]
Politica - 9 settembre 2017

“Vogliono tutelare se stessi, la riforma non serve a noi pm”

Il divieto, secondo lo schema del decreto Orlando, di riportare le intercettazioni nei provvedimenti dei pm, dei gip e dei giudici del Riesame ha come obiettivo il bavaglio ai giornalisti: non potranno raccontare fatti di rilevanza sociale anche per diverso tempo. Musica per le orecchie della classe politica. Alla luce di questa bozza di legge, […]

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×