/ / di

Ascanio Celestini Ascanio Celestini

Ascanio Celestini

Attore, autore

Faccio teatro dal 1996. Da quell’anno ho portato in scena una ventina di spettacoli, scritto una decina di libri, partecipato a qualche trasmissione in radio e in televisione, registrato un disco, girato due documentari e un film. Ho raccolto storie di contadini e operai, infermieri psichiatrici e operatori di call center, minatori e detenuti.  In diciassette anni di tournée ho cambiato tre automobili e adesso ho un furgone carico di scenografie. A parte gli alberghi non ho mai abitato fuori dalla mia borgata e ho cambiato quattro case spostandomi complessivamente di quattrocento metri.

www.ascaniocelestini.it

Blog di Ascanio Celestini

Lavoro & Precari - 2 giugno 2014

Due giugno, sfiliamo con i lavoratori

corteo-cobas-640 Perché il 2 giugno si festeggia con una parata militare? Si celebra la Repubblica non un colpo di stato. Un motivo ci sarà. Forse più d’uno anche se non riesco ad inquadrarlo nell’Italia del 2014. Non sono esperto di divise, né di celebrazioni. Qualche decennio fa l’Italia ha chiuso col passato monarchico dopo aver sconfitto […]
Diritti - 30 maggio 2014

Carceri, portiamo i nostri figli a fare una gita di coscienza

“Se stanno in galera… evidentemente se lo meritano” così dicono molti nostri concittadini. E invece no. La galera italiana non se la merita nessuno. Lo sostiene la Corte europea dei diritti dell’uomo. Un anno e mezzo fa ci hanno detto che le nostre galere sono disumane. E per fortuna che nel bel paese diversamente-civile non […]
Società - 2 maggio 2014

Francia, la rabbia vera

C’è un festival della rabbia in Francia. La rabbia nei confronti del tempo presente. Anche qui ad Arras ci sono le istituzioni statali e c’è anche la rete, ma molti non si accontentano di arrabbiarsi mettendo la croce su un simbolo e neppure con la croce virtuale on-line. Timida, triste e pallida replica di quella […]
Cronaca - 15 aprile 2014

Galere

Oggi nel carcere di A. ho incontrato un detenuto italiano. Gli chiedo quale relazione ha con gli stranieri. Mi dice “io non credo di essere razzista… anzi no, sono proprio razzista. Quando sono entrato per la prima volta in carcere ho chiesto al comandante di stare con un siciliano come me. C’era un palermitano, io sono di […]
Società - 26 novembre 2013

Alluvione Sardegna: quando la Rete fa meglio dei campi da golf

Sbarchiamo a Olbia prima dell’alba. Le strade sono vuote e c’è ancora un mare d’acqua. Scendiamo verso Sassari per lo spettacolo e due giorni dopo siamo a Cagliari. In mezzo c’è una replica a Nuoro. Giovanni è attore e regista di Bocheteatro «qualche decennio fa non se lo sarebbe sognato nessuno che la Sardegna poteva […]
Società - 18 ottobre 2013

Le carceri reali e quelle che si vedono in tv

In Italia ci sono due tipi di carcere. Uno è quello di cui si parla in televisione e sui giornali, in rete a al bar. L’altro è quello reale. Il primo è composto da sette lettere, il secondo da 65mila detenuti. Anche se si chiamano alla stessa maniera sono due luoghi diversi. Il primo è […]
Cronaca - 2 ottobre 2013

Migranti: a Lampedusa ci sono due buche, una per i vivi una per i morti

A Lampedusa ci sono due buche. In una ci stanno i morti, nell’altra i vivi. Hanno una caratteristica in comune: sono tutti senza nome. Sono due buche che stanno fuori dal piccolo centro abitato, una in Contrada Cala Pisana, l’altra in Contrada Imbriacola. Sono rispettivamente il cimitero e il centro di accoglienza per stranieri del […]
Società - 15 settembre 2013

Rebibbia: quel senso di sconfitta. Loro dentro, noi fuori

“Il carcere di Rebibbia è distante due chilometri da qui” dico a mio figlio mentre parcheggio lungo una laterale di Viale Kant. “Quanti sono due chilometri?” mi chiede. Ce li dobbiamo fare a piedi, per questo lo vuole sapere. Gli spiego che è più o meno la strada che facciamo per arrivare al forno vicino […]
Società - 25 luglio 2013

Rossella, defibrillatori e politica vera

Alla fine di maggio Rossella scrive una mail sul nostro sito nella quale si presenta dicendo: “mio figlio Lorenzo, 18 anni, a meno da un mese dal suo 19° compleanno (20 agosto – leoncino), dallo scorso 18 luglio non c’è più. Era andato in piscina con la fidanzata per passare una giornata di gioia dopo aver […]
Giustizia & Impunità - 26 giugno 2013

Berlusconi in galera? A me piacerebbe vederlo in pizzeria

Stavo alle Murate di Firenze, un carcere trasformato in biblioteca, quando è arrivata la notizia della condanna per Berlusconi. Qualcuno ha pure applaudito. C’è una parte di questo nostro paese che vorrebbe vederlo in galera. Io no. A me piacerebbe vederlo che taglia l’erba nei giardini pubblici, che fa attraversare gli anziani suoi coetanei sulle […]
Tv, Sky non rinnova per Alice e Marcopolo. Alla Sitcom rischiano in 74 su 94
Disoccupazione, ad aprile il tasso è al 12,6%. Quella giovanile al 43,3%

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×