IlFattoQuotidiano.it / BLOG / di Vanna Brocca

Vanna Brocca Vanna Brocca

Vanna Brocca

Giornalista

Giornalista professionista dal 1980, dirigo La voce dei senza voce, periodico della LEAL-Lega antivivisezionista, dal 2009. In passato ho lavorato a Prima, ad Astra, all’Unità, al Mondo occupandomi di cultura ed economia internazionale. Ho collaborato alla Rai, al Manifesto, a Scienza Esperienza, e sono stata corrispondente dall’Italia del settimanale brasiliano Opiniao e dell’uruguaiano Brecha.Penso che occuparsi di animali significhi fare politica in senso pieno, rendere visibile la trama nascosta che collega la violenza di cui sono bersaglio all’oppressione e ai vuoti di diritto della società degli uomini. Non dipende dall’essere più o meno buoni, più o meno sensibili: c’è nella ‘questione animale’ una domanda radicale di giustizia e liberazione che ci riguarda tutti.

Post di Vanna Brocca

Scienza - 7 maggio 2014

Ricerca sul cancro: mandiamo in pensione i topi

Ogni anno, la web community più elitaria del mondo, la Edge Foundation, chiede ai propri amici e sostenitori – qualche centinaio di scienziati come Richard Dawkins, di psicologi come Roy Baumeister, di matematici come Freeman Dyson, di scrittori come Ian McEwan e poi medici, filosofi, sociologi, artisti –  di rispondere a una domanda (per scegliere […]
Scienza - 3 marzo 2014

Sperimentazione animale: siamo pronti alla ‘svolta sostitutiva’?

Che ci sia ciascun lo dice, dove sia nessun lo sa. Come la favolosa Fenice del Metastasio, i metodi sostitutivi (leggi: i metodi che sostituiscono i test animali nella ricerca medica e tossicologica) sono un oggetto di grande interesse, molto chiacchierati ma anche molto poco conosciuti quando si tratta di valutarne in concreto la portata. […]
Scienza - 21 gennaio 2014

In ripresa tutti i test animali, gli sperimentatori ringraziano

Sembrava che gli animali usati negli esperimenti di laboratorio fossero sempre meno. In realtà, passati gli anni bui della crisi economica e a ripresa in corso (quanto meno nel resto d’Europa), ecco che la grande macchina della vivisezione torna a mietere vittime senza freno. Come prima, più di prima. L’ultimo aggiornamento del rapporto La vivisezione in […]
Scienza - 29 dicembre 2013

Caso Caterina Simonsen, oltre la sperimentazione animale c’è la medicina personalizzata

Biologa, ricercatrice, malata di sclerosi multipla, Susanna Penco ha scritto un commento sul caso di Caterina Simonsen (la giovane malata che dice “Sì, grazie” alla sperimentazione animale) che sta facendo il giro dei social network e mi sembra esemplare per chiarezza ed equilibrio. Ecco dunque il suo pensiero:  No agli insulti e alle minacce, “perché […]
Scienza - 18 dicembre 2013

Si potrà sperimentare anche su cani e gatti randagi

La mia controreplica al Presidente della Lav, Gianluca Felicetti (VB) Direi che chi ha scritto la smentita Lav al mio post su cani e gatti randagi ha “chiuso il cerchio” un comma prima del necessario. Non mi è chiaro per quale motivo in quella rettifica si nomina – giudicandolo decisivo –  il comma n. 1 dell’articolo […]
Terza pagina - 22 novembre 2013

Animali: non baciare il can che dorme, regole per non farsi mordere

Cane che abbaia non morde: sarà pur vero, ma quello che morde non va cercato lontano. Non è uno sconosciuto, un randagio, una creatura di dubbia provenienza e aspetto inquietante. Anzi: se hanno ragione le statistiche e i veterinari, a morderci è quasi sempre l’amato cane di casa, che normalmente scodinzola e cerca affetto, ma che […]
Ambiente & Veleni - 26 ottobre 2013

Malinconico? Depresso? Annega un topo, che ti passa

Ogni giorno, in spietata concorrenza tra loro, medici ospedalieri e docenti universitari di tutta Europa sperimentano sui topi, sui ratti e sui cani decine di molecole nuove di zecca per debellare depressione, malinconia, disturbi bipolari e altre malattie o alterazioni psichiche degli esseri umani. A questo scopo il metodo più apprezzato e meno costoso (perciò […]
Scienza - 25 settembre 2013

Sperimentazione animale e scienza: come tramonta un falso mito

La vivisezione moderna è nata nel 1800 in Francia con fisiologo Claude Bernard, che tra l’orrore di moglie e figlia sperimentava anche sul cane di casa. Ma per chi segue l’argomento, le due date cruciali da tenere a mente sono il 1937 e il 1947: fu allora, in quei due anni a cavallo della Seconda […]
Diritti - 23 agosto 2013

Quante firme per Stop Vivisection. Gli animali ringraziano

Trabocca di energia la pagina Facebook di Stop Vivisection (oltre 74.000 fan in rapida crescita), dove si chiede alla Commissione Europea una legge sulla sperimentazione animale radicalmente diversa da quella approvata a Strasburgo tre anni fa: meno prona alle richieste di competitività e segretezza delle multinazionali del farmaco, più adeguata ai tempi e ai sofisticati […]
Diritti - 28 maggio 2013

Animali e maltrattamento genetico: belli da morire

Boxer affetti da epilessia, Carlini con problemi respiratori, Bulldog incapaci di riprodursi senza l’aiuto dell’uomo, Cavalier King Charles con la siringomielia (una condizione dovuta alla sproporzione tra la dimensione del cervello e quella del cranio). Senza contare le patologie ortopediche e della colonna vertebrale, la mancanza di coordinamento e controllo degli arti, le anomalie cardiache, […]