IlFattoQuotidiano.it / BLOG / di Riccardo Lenzi

Riccardo Lenzi Riccardo Lenzi

Riccardo Lenzi

Giornalista

Giornalista free lance, sono nato a Bologna nel 1974.  Lavoro al centro giovanile di Pianoro (BO) e sono coordinatore del network "Piantiamolamemoria" (www.piantiamolamemoria.org). Ho partecipato alla redazione del periodico online domani.arcoiris.tv. Ho scritto due libri: L'Altrainformazione. Quattro gatti tra la via Emilia e il web (Pendragon, 2004) e, insieme ad Antonella Beccaria, Schegge contro la democrazia. 2 agosto 1980: le ragioni di una strage nei più recenti atti giudiziari (Socialmente, 2010).

Post di Riccardo Lenzi

Società - 11 maggio 2014

Terrorismo: studenti e testimoni sui binari della memoria

Da un paio d’anni a Bologna esiste un Museo della Città che, curiosamente, non contempla gli eventi eversivi che tanto profondamente ne hanno condizionato il passato e il presente. Un vero peccato, perché è difficile capire Bologna e l’Italia senza conoscere la storia della violenza politica e criminale che, in particolare tra il 1969 e […]
Giustizia & impunità - 16 gennaio 2014

Potere e informazione: Sandra Bonsanti e la memoria di chi ha raccontato la storia

“Anche se non siamo più giovani, non gliela daremo vinta”. Sandra Bonsanti è stanca ma non si arrende. Dietro a un sorriso che né gli anni né le minacce del potere hanno saputo scalfire, c’è la forza di chi sa di camminare sulle spalle di giganti: da Calamandrei a Luigi Salvatorelli, da Carlo Levi a […]
Giustizia & impunità - 8 gennaio 2014

Minacce ai magistrati: cinquemila candele per cancellare il buio delle mafie

Cinquemila candele sono state accese, in Italia e all’estero, per non lasciare soli i magistrati in pericolo. Una grande partecipazione popolare che ci dà speranza.  Raccoglieremo e consegneremo a Nino Di Matteo e al pool antimafia di Palermo tutte le fotografie delle candele che, tra la vigilia di Natale e capodanno, hanno illuminato i davanzali e le coscienze […]
Giustizia & impunità - 28 dicembre 2013

Una candela per i magistrati minacciati, continua l’iniziativa

Ad oggi sono quasi 5.000 i partecipanti all’evento “Una candela per i magistrati in pericolo”: a partire dalla vigilia di Natale, hanno postato sulla relativa bacheca di Facebook centinaia di foto per testimoniare la loro effettiva condivisione di questo gesto corale di vicinanza e di solidarietà ai magistrati impegnati, non solo in Sicilia, nel contrasto alle mafie. Il post che ha […]
Giustizia & impunità - 24 dicembre 2013

24/12: una candela per i magistrati minacciati

In questi ultimi giorni di un anno denso di rabbia e disperazioni, mentre l’attenzione di un numero crescente di persone è drammaticamente concentrata sulla sopravvivenza quotidiana, vorremmo che da Bologna e da tutta Italia arrivasse un abbraccio simbolico ai numerosi magistrati impegnati – nonostante le intimidazioni, di varia provenienza – in complicate e pericolose indagini […]
- 15 ottobre 2013

Priebke è morto ma i suoi eredi sono risorti

Mentre si discute sul destino della salma di Erich Priebke, rischiamo di dimenticare che ci sono altri criminali nazifascisti a piede libero. Anch’essi non pentiti. Persone spietate e sanguinarie, anch’esse lasciate libere (o semilibere) di circolare a testa alta, dopo una reclusione effettiva durata meno di vent’anni. Libertà preceduta da un lungo periodo in cui, nonostante […]
- 10 ottobre 2013

Bologna e la sinistra perduta, da Dozza alle larghe intese

Venerdì 11 ottobre, alle ore 21.00, presso la biblioteca “Don Lorenzo Milani” di Rastignano (Bo) – Piazza Piccinini 4 – parteciperò alla presentazione del romanzo “Il rivoluzionario” (Frassinelli 2013) di Valerio Varesi, organizzata dagli amici dell’A.N.P.I. di Pianoro, con il patrocinio del Comune. Titolo della serata “Dove eravamo rimasti?”. Sarà l’occasione per una riflessione a […]
Cronaca - 31 luglio 2013

Strage di Bologna, se i terroristi sono più famosi dei bimbi massacrati

Ogni anno, con l’avvicinarsi del 2 agosto, i lettori di giornali sono costretti a sorbirsi le solite polemiche sulla vicenda giudiziaria e/o sulla presenza-assenza di rappresentanti del governo. Nasce anche dalla consapevolezza di questa fastidiosissima consuetudine l’idea dell’associazione Piantiamolamemoria: proporre ai cittadini di concentrare, almeno per un giorno, la propria attenzione sulle vittime della strage. […]
- 11 luglio 2013

1984, quando l’Italia onesta tifava Tina Anselmi

L’anno prossimo trascorreranno quarant’anni – senza giustizia – dalle bombe esplose nel 1974; prima a Brescia durante una manifestazione antifascista in Piazza della Loggia (28 maggio); poi, dopo un paio di mesi, sulla vettura n°5 dell’espresso Italicus mentre transitava nella galleria all’altezza di San Benedetto Val di Sambro (4 agosto). A luglio 2014 ne passeranno […]
- 2 maggio 2013

Barricate contro i “nuovi” picconatori della Costituzione

La Presidente della Camera Laura Boldrini ha scelto di celebrare la “festa” del Lavoro a Portella della Ginestra. E’ forse l’unico evento politico positivo delle ultime settimane. Ritornare sul luogo del delitto. Un delitto che costò la vita non solo alle 11 vittime di quell’eccidio, ma che strozzò nella culla anche la nascente democrazia italiana. […]