/ / di

Remo Bassini Remo Bassini

Remo Bassini

Giornalista e scrittore

Sono nato a Cortona (Arezzo) nel 1956, vivo a Vercelli. Prima dei trent’anni ho fatto di tutto: operaio, portiere di notte, universitario disoccupato, correttore di bozze. Nel 1988 sono stato assunto al giornale La Sesia di cui sono diventato direttore, dal 2005 al 2014.

Ho anche collaborato con L’indipendente di Daniele Vimercati e per Il Corriere Nazionale.

Nel 2014 sono entrato in consiglio comunale (per Sel) e sono stato assessore all’Ambiente del Comune di Vercelli per oltre un anno, lasciando un piccolo segno: niente più fitofarmaci in città, niente più prodotti chimici per la lotta contro le zanzare.

Sono tornato a scrivere, ma continuo a occuparmi di ambiente, con particolare riferimento all’agricoltura biologica e naturale, e all’alimentazione vegana e macrobiotica.

Ho pubblicato: Dicono di Clelia, Mursia; Lo scommettitore, Fernandel; La donna che parlava con i morti Newton Compton; Bastardo posto e Vicolo del precipizio entrambi per Perdisa Pop; Buio assoluto, Historica; Vegan. Le città di Dio, Tlon; La notte del santo, Time crime Fanucci

Blog di Remo Bassini

Cultura - 20 giugno 2017

Quattro mezze cartelle – Il tramonto dell’ombra di Dio

Proposte editoriali o manoscritti nel cassetto, si (ri)comincia. Qui le istruzioni per chi abbia perso la prima puntata. Buona lettura e buone cose. Il tramonto dell’ombra di Dio di Paolo Masucci * Tutto iniziò con il grande buio. Poi venne l’anarchia. Il grande buio Sull’acqua lucida Il sole riflette in linee sottili Storie in frammenti, […]
Cultura - 13 giugno 2017

I ‘Manoscritti inediti’ tornano, ma saranno ‘Quattro mezze cartelle’

Il 19 febbraio del 2014 scrivevo questo post. Chiedo scusa per l’ennesimo ritardo. Me ne capita sempre una. O sono in un posto in cui la connessione è ballerina, o mi muore il cane, oppure, come è successo nei giorni scorsi, decido di lasciare il giornale in cui ho lavorato per 27 anni, e ho […]
Cultura - 19 febbraio 2014

Manoscritti/43: Il carro armato di latta (di Delio Lomaglio)

Chiedo scusa per l’ennesimo ritardoo. Me ne capita sempre una. O sono in un posto in cui la connessione è ballerina, o mi muore il cane, oppure, come è successo nei giorni scorsi, decido di lasciare il giornale in cui ho lavorato per 27 anni, e  ho diretto negli ultimi 9.Il mio saluto ai lettori, […]
Cultura - 22 gennaio 2014

Manoscritti nel cassetto/42: Mylar (Gianluca Garrapa)

 Mylardi Gianluca Garrapa   Primo giorno Ramon? Ramon come? dice il primo poliziotto. Ramon senza cognome, rispondo. Ramon senza cognome, lo sai che non sta bene mangiare il corpo di un essere umano? Dice il poliziotto che già m’ha preso in simpatia. Io rispondo che, sono risentito dal fatto di trovarmi lì senza una ragione, […]
Cultura - 17 gennaio 2014

Manoscritti/41: Il mondo di fuori (di Rosario Ruggiero)

Il mondo di fuoridi Rosario Ruggiero 1. Odore di disinfettante, pungente, saturo d’aceto. Una donna in camice azzurro, bassa più del necessario, non bella, con fare meticoloso lava il pavimento del corridoio alla mia destra. Non risparmia né acqua né fatica. L’odore mi pizzica le narici, lo avverto forte, a ogni respiro entra e va […]
Cultura - 27 dicembre 2013

Manoscritti nel cassetto/40: Racconti di Giuseppe Granieri

Un anno fa partiva l’iniziativa “Una proposta a chi ha un libro nel cassetto“.Bilancio di questo primo anno.Non ho mantenuto fede all’impegno di pubblicare una proposta a settimana, per motivi vari. Adesso per esempio sto pensando seriamente di lasciare il giornalismo. E ho appena finito di scrivere un giallo contro le multinazionali del farmaco (quando […]
Cultura - 19 dicembre 2013

Manoscritti/39: Il sentiero oscuro (Davide Avolio)

Il Sentiero Oscuro di Davide Avolio  Parte I: La Caduta 1) I giorni perduti Hel, anno 28559  “…..e pertanto è possibile affermare che, contrariamente alle dicerie popolari, la magia delle tenebre non è pura distruzione. Come abbiamo visto oggi, essa può essere efficacemente usata non solo per disinfestare case o campi, ma cosa ancora più […]
Cultura - 11 novembre 2013

Manoscritti/38: Jeanne e Dédo (Luca Vivarelli)

Jeanne e Dédo di Luca Vivarelli “L’irritabile vento dell’inverno non potrà gelare il rude sole del tropico non potrà mai disseccare le rose nel giardino di rose che è nostro e soltanto nostro”. Thomas Stearn Eliot Non so perché mi sia deciso a scrivere questa storia. Forse perché, dopo tanti anni, mi sembra sempre più […]
Cultura - 18 ottobre 2013

Manoscritti/37: La notte senza giorno (Borgna e Piccinini)

Due giorni fa è morto un mio carissimo amico, Luigi Bernardi, scrittore. Un grande scrittore, a mio avviso. “A chi vuoi che interessi uno scrittore quasi sessantenne, caro Remo?”, mi scrisse in una mail, un paio di anni fa. L’ho definito scrittore. Ma è stato anche direttore editoriale della serie noir di Einaudi Stile Libero e, poi, […]
Cultura - 2 ottobre 2013

Manoscritti nel cassetto/36: Donne che correggono troppo (Sara Renda)

Donne che correggono troppoOvvero: il ruggito dell’asino….o il raglio del leone, a discrezione del lettore.Riflessioni e idee sulla scuola di ieri di oggi e, attimo di panico, di domani PrologoDove si spiegano le ragioni dell’opera e se ne traccia una breve e probabilmente poco chiara introduzione. Torno a casa tutta infervorata e felice, con l’ […]
‘Tutto è in frantumi e danza’, il racconto della crisi della globalizzazione
Festival della fiaba, servono scarpe comode per camminare dentro se stessi

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×