IlFattoQuotidiano.it / BLOG / di Paolo Hutter

Paolo Hutter Paolo Hutter

Paolo Hutter

Giornalista, ambientalista

Giornalista, ambientalista, ex amministratore comunale, gay dichiarato. Nato a Torino, dove giovanissimo sono stato coinvolto nei movimenti del ’68, son poi diventato adulto a Milano (partecipavo a Lotta Continua). Le mie velleità giornalistiche hanno avuto due grosse spinte o battesimi del fuoco: il colpo di stato in Cile, in cui sono stato coinvolto e arrestato dai militari, e di cui ho scritto più volte. E la nascita delle radio libere di informazione in cui mi sono tuffato nel ’75, abbandonando il quotidiano Lotta Continua che mi stava stretto. A Radio Popolare di Milano ho fatto di tutto – anche il corrispondente dalle rivoluzioni democratiche dell’Est – e ci ho lavorato stabilmente fino al ’98. Al Consiglio comunale di Milano sono stato eletto nel 1985 e confermato fino al 1997. Ho diretto, nella sua breve vita, il settimanale Erba dei Verdi. Nel settembre ’99 son stato chiamato a fare l’assessore all’ambiente a Torino per l’ultima fase della seconda giunta Castellani. Dal 2002 faccio e dirigo il notiziario online Ecodallecitta.it, specializzato in ambiente urbano. Son tornato più volte in Cile, per giornalismo. Da esterno precario collaboro con varie testate (articoli su Paolohutter.eu). In questo blog mi vorrei occupare soprattutto di ambientalismo applicato, di movimenti sociali e di polemizzare con quelli che mi sembrano luoghi comuni sbagliati o buchi ingiustificati nel flusso mediatico-politico dominante.

Post di Paolo Hutter

Cinema - 15 dicembre 2014

‘Pride’, il movimento Lgbt e l’attualità di una storia che non si è mai ripetuta

Un episodio dimenticato del grande sciopero dei minatori inglesi del 1984 e degli anni caldi e difficili del movimento Lgbt (allora solo gay and lesbians) inglesi. Un film, Pride, fatto benissimo, pieno di humour e passione, fratello  di  Priscilla e di Milk, che probabilmente avete visto, e di Der Kreis, Le circle, che probabilmente non […]
Società - 8 novembre 2014

Caduta del Muro di Berlino, 25 anni fa si abbattevano frontiere (e pregiudizi)

25 anni  fa,  il 9  novembre 1989, ero a Radio Popolare, da poco tornato da Berlino dove avevo osservato e raccontato (al telefono, per lo più a gettone) lo straordinario moto popolare e democratico che stava cambiando a grande velocità la Germania Est, travolgendo il dominio del partito Sed e della sua nomenklatura. Ero ancora […]
Diritti - 7 ottobre 2014

Matrimoni gay, più che le sentinelle in piedi contesterei il governo

Contestare gli integralisti anti-famiglia-gay che scendono in piazza come “sentinelle in piedi”? Ero tra quelli che avrebbero preferito ignorarli, ma la mobilitazione è scattata spontanea, arrabbiata e generosa. Spesso è venuta più dagli eterosessuali laici e “gay-friendly” che dagli stessi lgbt. E’ stata una mobilitazione multiforme e controversa, con una discussione aperta sulle forme da […]
Ambiente & Veleni - 4 settembre 2014

Ecoturismo fra mari e monti dell’Albania del nord

albania_turismo1 Concludo i miei  appunti sull’ecoturismo in Albania con due note sul Nord: monti e costa attorno a Scutari. Lago Koman e dintorniUna grande diga idroletettrica costruita negli anni 70 ha prodotto come effetto contestabile ma molto scenografico un lago alpino stretto e lungo decine di chilometri che ha la selvaggia bellezza di un fiordo mediterraneo. Lago Koman. Qui il […]
Piacere quotidiano - 31 agosto 2014

Albania, Ecocamping e spiagge libere: laboratorio per una svolta sostenibile

Turismo sostenibile e territorio e società sostenibili sono due facce di una stessa medaglia e sono una svolta necessaria per il Mediterraneo. Ecco appunti e consigli per l’Albania cominciando da due aree della costa, rispettivamente centrale e meridionale. Eco camping Atlantid Beach Ci si arriva con una stradina asfaltata da poco che serpeggia su colline […]
Società - 25 agosto 2014

Giorgio Faraggiana e l’ecoturismo in Albania

Giorgio Faraggiana Vi racconto di un giovane 67 enne torinese in Albania e di come ricordarlo. Giorgio Faraggiana. Docente di Scienza delle Costruzioni al Politecnico (da poco in pensione), autore della ricerca fotografica del volume Le Alpi in fondo alle strade di Torino, militante della sinistra radicale negli anni 70, recentemente militante ecologista, ambientalista, No Tav, ciclista urbano. […]
Politica & Palazzo - 29 luglio 2014

Riforme: gli sbarramenti nell’Italicum sono la cosa peggiore

Non c’è  da  vergognarsi a dire che il vero problema del pacchetto di riforme istituzionali in corso è quello costituito dagli eccessivi sbarramenti previsti dalla legge elettorale e che per contrastare l’espulsione delle minoranze dalle  istituzioni  ben venga l’ostruzionismo anche sulla riforma del Senato.  Difatti il  Senato non elettivo esiste in altri paesi che consideriamo democratici, […]
Giustizia & Impunità - 19 luglio 2014

Ruby, il possibile lato b (buono) della sentenza

Per quali motivi è caduta l’accusa di prostituzione minorile a Berlusconi? Davvero sarebbe caduta perché B. non conosceva l’età di Ruby, anzi pensava che fosse maggiorenne? Si attendono con grande interesse le motivazioni della sentenza. Parlo solo dell’aspetto prostituzione minorile (non della concussione, che è un altro paio di maniche). Sarebbe interessante, e forse liberatorio, […]
Donne di Fatto - 30 giugno 2014

Bianca Guidetti Serra, antagonista vera

Mettere insieme il piano dei diritti con quello delle  conquiste sociali, e il piano della  democrazie con quello delle minoranze. Val  la pena – per chi la conosce e per chi no – di  indagare  a  ritroso nell’esperienza  quanto mai attuale di Bianca Guidetti Serra, classe 1921, scomparsa nei giorni scorsi. Avvocata, impegnata in politica, infine […]
Politica & Palazzo - 13 giugno 2014

Berlinguer, se la sinistra è cambiata e non fuma più

A  proposito del compianto Enrico Berlinguer, così stimato da essere strattonato, 30 anni dopo – da molte se non tutte le parti- vorrei dire una cosa banalissima ma, a quanto pare, imbarazzante. Secondo me non è imbarazzante, è un dato di realtà, di analisi, non è una colpa, è un male del secolo ventesimo, di […]