/ / di

Paolo Hutter Paolo Hutter

Paolo Hutter

Giornalista, ambientalista

Giornalista, ambientalista, ex amministratore comunale, gay dichiarato. Nato a Torino, dove giovanissimo sono stato coinvolto nei movimenti del ’68, son poi diventato adulto a Milano (partecipavo a Lotta Continua). Le mie velleità giornalistiche hanno avuto due grosse spinte o battesimi del fuoco: il colpo di stato in Cile, in cui sono stato coinvolto e arrestato dai militari, e di cui ho scritto più volte. E la nascita delle radio libere di informazione in cui mi sono tuffato nel ’75, abbandonando il quotidiano Lotta Continua che mi stava stretto. A Radio Popolare di Milano ho fatto di tutto – anche il corrispondente dalle rivoluzioni democratiche dell’Est – e ci ho lavorato stabilmente fino al ’98. Al Consiglio comunale di Milano sono stato eletto nel 1985 e confermato fino al 1997. Ho diretto, nella sua breve vita, il settimanale Erba dei Verdi. Nel settembre ’99 son stato chiamato a fare l’assessore all’ambiente a Torino per l’ultima fase della seconda giunta Castellani. Dal 2002 faccio e dirigo il notiziario online Ecodallecitta.it, specializzato in ambiente urbano. Son tornato più volte in Cile, per giornalismo. Da esterno precario collaboro con varie testate (articoli su Paolohutter.eu). In questo blog mi vorrei occupare soprattutto di ambientalismo applicato, di movimenti sociali e di polemizzare con quelli che mi sembrano luoghi comuni sbagliati o buchi ingiustificati nel flusso mediatico-politico dominante.

Post di Paolo Hutter

Lavoro & Precari - 16 gennaio 2015

Ridurre l’orario di lavoro? L’idea rilanciata nel libro di Craviolatti

“La riduzione strutturale dell’orario avrebbe uno straordinario impatto sulla vita individuale e sociale, attenuando la diffusa alienazione (da lavoro e dalla sua mancanza) e liberando tempo e spazio mentale per lo sviluppo personale, la partecipazione sociale, l’attività di produzione e scambio non monetario”. Così Marco Craviolatti, nel suo libro E la borsa e la vita, […]
Mondo - 12 gennaio 2015

Charlie Hebdo, quale lotta al terrorismo dopo Parigi?

Avete anche voi amici che invocano la lotta contro l’Islam e altri che giustificano l’eccidio della redazione di Charlie? Il rischio di affermare certezze di fronte a fenomeni che conosciamo poco e di fronte a dilemmi epocali e profondi è alto. Non vergogniamoci di avere dei dubbi e di cambiare idea. D’altra parte il coinvolgimento emotivo è […]
Mondo - 5 gennaio 2015

Tunisia, uno sguardo al Paese reale

Per la prima volta un paese del Nord Africa ha istituzioni legittimate da un voto libero e riconosciuto valido da tutti, con un Parlamento plurale, anzi  senza maggioranza assoluta, e con un Presidente che ha prevalso al ballottaggio. Mentre l’attualità politica tunisina si concentra su vere e proprie raffinatezze – equilibrio tra diverse componenti, quote […]
Mondo - 23 dicembre 2014

Tunisia, Essebsi eletto presidente: una nuova ‘primavera’ a 88 anni

Mentre Napolitano si dimette per ragioni d’età, il suo quasi coetaneo Caid Bej Essebsi vince il ballottaggio nelle elezioni libere e sta per iniziare i suoi 5 anni (insciallah) alla presidenza della Repubblica tunisina. La prima rivoluzione democratica della “primavera” araba, fatta  ovviamente dai giovani in prima fila, sembra assestarsi su un uomo politico che […]
Cinema - 15 dicembre 2014

‘Pride’, il movimento Lgbt e l’attualità di una storia che non si è mai ripetuta

Un episodio dimenticato del grande sciopero dei minatori inglesi del 1984 e degli anni caldi e difficili del movimento Lgbt (allora solo gay and lesbians) inglesi. Un film, Pride, fatto benissimo, pieno di humour e passione, fratello  di  Priscilla e di Milk, che probabilmente avete visto, e di Der Kreis, Le circle, che probabilmente non […]
Società - 8 novembre 2014

Caduta del Muro di Berlino, 25 anni fa si abbattevano frontiere (e pregiudizi)

25 anni  fa,  il 9  novembre 1989, ero a Radio Popolare, da poco tornato da Berlino dove avevo osservato e raccontato (al telefono, per lo più a gettone) lo straordinario moto popolare e democratico che stava cambiando a grande velocità la Germania Est, travolgendo il dominio del partito Sed e della sua nomenklatura. Ero ancora […]
Diritti - 7 ottobre 2014

Matrimoni gay, più che le sentinelle in piedi contesterei il governo

Contestare gli integralisti anti-famiglia-gay che scendono in piazza come “sentinelle in piedi”? Ero tra quelli che avrebbero preferito ignorarli, ma la mobilitazione è scattata spontanea, arrabbiata e generosa. Spesso è venuta più dagli eterosessuali laici e “gay-friendly” che dagli stessi lgbt. E’ stata una mobilitazione multiforme e controversa, con una discussione aperta sulle forme da […]
Ambiente & Veleni - 4 settembre 2014

Ecoturismo fra mari e monti dell’Albania del nord

albania_turismo1 Concludo i miei  appunti sull’ecoturismo in Albania con due note sul Nord: monti e costa attorno a Scutari. Lago Koman e dintorniUna grande diga idroletettrica costruita negli anni 70 ha prodotto come effetto contestabile ma molto scenografico un lago alpino stretto e lungo decine di chilometri che ha la selvaggia bellezza di un fiordo mediterraneo. Lago Koman. Qui il […]
Piacere quotidiano - 31 agosto 2014

Albania, Ecocamping e spiagge libere: laboratorio per una svolta sostenibile

Turismo sostenibile e territorio e società sostenibili sono due facce di una stessa medaglia e sono una svolta necessaria per il Mediterraneo. Ecco appunti e consigli per l’Albania cominciando da due aree della costa, rispettivamente centrale e meridionale. Eco camping Atlantid Beach Ci si arriva con una stradina asfaltata da poco che serpeggia su colline […]
Società - 25 agosto 2014

Giorgio Faraggiana e l’ecoturismo in Albania

Giorgio Faraggiana Vi racconto di un giovane 67 enne torinese in Albania e di come ricordarlo. Giorgio Faraggiana. Docente di Scienza delle Costruzioni al Politecnico (da poco in pensione), autore della ricerca fotografica del volume Le Alpi in fondo alle strade di Torino, militante della sinistra radicale negli anni 70, recentemente militante ecologista, ambientalista, No Tav, ciclista urbano. […]

•Ultima ora•

×