/ / di

PierGiorgio Gawronski PierGiorgio Gawronski

PierGiorgio Gawronski

Economista

PierGiorgio Gawronski, economista, pubblicista. In passato ha lavorato all’ufficio studi della BNL, all’OCSE, all’UNCTAD, alla “policy unit” della Presidenza del Consiglio. E’ stato attivista e consulente di numerose Ong in Italia e all’estero (Amnesty International, Observatoire de la Finance), membro della Direzione Nazionale del Partito Democratico fino al 2009. Ha pubblicato diversi articoli scientifici in riviste internazionali su argomenti macroeconomici e sulla povertà globale.

Blog di PierGiorgio Gawronski

Economia & Lobby - 26 giugno 2016

In Europa non vogliono ascoltare

brexit 675 Secondo i miei calcoli, dal 2009 alla fine del 2016, l’Italia avrà perso 1000 miliardi a causa di politiche economiche assurde imposte dall’euro, dai Trattati Europei, e dalle pressioni tedesche avallate – a volte persino con entusiasmo – dai nostri autoproclamati ‘europeisti’. I nostri disoccupati hanno finito i risparmi e ora vivono grazie agli aiuti dei […]
Politica - 15 giugno 2016

Referendum riforme, il No diventi un Sì al cambiamento

costituzione-675 Il referendum costituzionale di ottobre rischia di essere vinto da Renzi, non perché gli italiani siano felici della sua riforma, ma perché è l’unico progetto in campo di “cambiamento”. Gli oppositori di Renzi pensano che se passa la riforma le cose in Italia andranno peggio? D’accordo. Ma, con il paese in sofferenza, lo status quo […]
Elezioni Amministrative 2016 - 5 giugno 2016

Elezioni Amministrative 2016: l’astensionismo e la logica del ‘tanto non cambia nulla’

urne-elezioni-675 Ilvo Diamanti su Repubblica presenta qualche dato sulla declinante partecipazione degli italiani alle consultazioni elettorali, poi ci rassicura: “Non c’è nulla di cui allarmarsi. L’astensione non è una minaccia che incombe sulla nostra democrazia. È, invece, fisiologica. Anche se, fino agli anni Novanta, in Italia votavano tutti… A Londra, di recente, è stato eletto sindaco […]
Politica - 28 maggio 2016

Matteo Renzi, chi è conservatore e chi riformista?

Conferenza stampa al termine del Consiglio dei Ministri Un capolavoro. Chapeau, signor presidente del Consiglio. Sulla Costituzione lei sta facendo passare le sue posizioni di destra, socialmente conservatrici, per “cambiamento”. E sta facendo passare le posizioni progressiste, favorevoli al cambiamento sociale e alla democrazia, per “conservatrici”. Da quando è scoppiata la crisi economica, i governanti italiani (Europei) hanno fatto politiche contrarie agli interessi […]
Mondo - 15 maggio 2016

Globalizzazione e migranti, le lezioni di Roma

Come già nell’antichità, improvvise ondate migratorie mettono in crisi l’Europa. La Storia ha qualcosa da insegnarci in proposito? O il mondo moderno è troppo globalizzato, troppo sviluppato, troppo diverso per trarre utili insegnamenti da un così remoto passato? In realtà, l’inizio del primo millennio era un’epoca di grande “globalizzazione”. Plinio il Vecchio scriveva: “Oggi si vanno […]
Zonaeuro - 10 marzo 2016

Debito pubblico, i problemi di un Paese che non ha una sinistra che fa la sinistra

Una destra estrema ed estremista controlla il Partito Democratico. Prendete l’on. Gianpaolo Galli (ex Bankitalia, ex Confindustria). Sul Sole 24Ore contesta “vari autorevoli economisti” che “propongono che in Italia il disavanzo di bilancio venga aumentato ben oltre il limite del 3%”, in particolare “Giorgio La Malfa” e la nostra comune proposta “di andare al 5% almeno per […]
Zonaeuro - 21 febbraio 2016

Renzi/Ue: vengono prima i disoccupati o l’Europa? I dolori del giovane Matteo

La proposta di creare un Super-ministro europeo dell’Economia è stata saggiamente spazzata via da Renzi. Si trattava dell’ultima trovata per accentuare l’austerità in Europa. Ma dopo il ‘no’ all’Europa, verso dove dirigere la fragile navicella Italia? Le tendenze della disoccupazione, del Pil, del debito pubblico e privato (banche), infatti, sono al limite della insostenibilità finanziaria, sociale, […]
Sport & miliardi - 6 novembre 2015

MotoGp Valencia: auguri Valentino

Dopo il Gp di Malesia, c’ero cascato anch’io. Il filmato non lasciava adito a dubbi. Valentino porta fuori traiettoria Marquez… Valentino allarga la gamba… Marquez cade… Se ad A segue B, A è causa di B! “Cos’ha combinato! Hai visto? Gli è girato il birillo! È la fine di un mito!”. Valentino, eterno ragazzo alla […]
Zonaeuro - 29 ottobre 2015

Prodi e il fronte ‘anti-tedesco’

Quest’estate Romano Prodi ha pubblicato (Le Monde e Il Messaggero del 9 Agosto) un articolo allarmato sulla governance economica dell’Europa, utilizzando toni anti tedeschi senza precedenti per un ex presidente della Commissione europea: “Il brutto futuro” – dell’Europa – “è cominciato… con una pesante… dichiarazione di Schaeuble sulla necessità di ridimensionare i poteri della Commissione […]
Zonaeuro - 6 ottobre 2015

L’Eurozona non è una dittatura… ma neppure una democrazia!

Una fragile navicella, chiamata ‘zona Euro’, sballottata dalle onde. E tanti cocchieri che discutono il da farsi, e dove dirigersi. Alcuni sono al governo altri all’opposizione, in un qualche paese europeo. Tutti provano a mettere le mani sul timone. Anche a Renzi piacerebbe. Anche a Podemos. Anche a Beppe Grillo. Ma hanno le idee chiare? […]

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×