IlFattoQuotidiano.it / BLOG / di Marcello Adriano Mazzola

Marcello Adriano Mazzola Marcello Adriano Mazzola

Marcello Adriano Mazzola

Avvocato, rappresentante istituzionale avvocatura

Sono avvocato ed esercito a Milano con riferimento alla materia del diritto ambientale e della tutela della persona, nei settori del diritto civile e del diritto amministrativo. Sono cassazionista da qualche anno e membro fondatore dell’associazione Cendon & Partner.

Amo insegnare e sono stato incaricato per molti anni all’Università Statale degli Studi di Milano. Sono membro del Consiglio di Direzione della Rivista Giuridica dell’Ambiente – Giuffrè e di Personaedanno.it (Rivista diretta dal Prof. Paolo Cendon, della cui dottrina e scuola faccio parte).

Amo anche scrivere e sono autore di varie monografie di diritto (Le immissioni, Utet, 2004; La responsabilità civile da atti leciti dannosi, Giuffré, 2007; I nuovi danni, Cedam, 2008; Immissioni e risarcimento del danno, Utet, 2009; Responsabilità processuale e danno da lite temeraria, Giuffrè, 2010; La tutela del padre nell’affidamento condiviso, Maggioli Editore, 2014), nonché coautore in svariati altri libri.

Da 2 anni sono rappresentante istituzionale dell’avvocatura Italiana (delegato della Cassa nazionale di Previdenza e Assistenza Forense), così da sublimare il mio impegno nella tutela dei diritti.

Post di Marcello Adriano Mazzola

Media & Regime - 26 novembre 2014

Canone Rai o can(n)one? L’imposta più odiata dagli italiani

Esiste un’imposta più odiata (e ben rappresentativa della cialtroneria italiana) quale il “canone Rai”? No. In questi giorni è tornato di grande attualità perché qualche illuminato governante ha pensato di introdurla nella Legge di Stabilità (nome curioso poiché non c’è più nulla di instabile di ciò che si appresti a garantire un equilibrio finanziario per […]
Giustizia & Impunità - 19 novembre 2014

Diritto di famiglia, urge una regolamentazione moderna. Ecco qualche proposta

La discussione inerente il diritto di famiglia ruota pervicacemente intorno alla proposta di legge sul divorzio breve, teso a ridurre i tempi dello scioglimento del matrimonio. Siam messi male. Il diritto di famiglia ha bisogno di ben altro per modernizzarsi. Il divorzio breve, ma vorremmo chiamarlo semplicemente equo, è solo una tappa di un percorso […]
Giustizia & Impunità - 11 novembre 2014

Riforma della Giustizia: per ora solo flebili vagiti

Pare una pietanza invece è l’indigesto piatto che continuiamo a mangiare. E senza tale cibo il corpo (democrazia, economia, corpus sociale, legalità, certezza del diritto) non si nutre e muore. Iniziamo con un episodio. Udienza delicata in una causa molto importante, in un rilevante tribunale del nord Italia. Il giudice togato 35/40enne ci riceve con […]
Giustizia & Impunità - 27 ottobre 2014

Se la legge fosse uguale per tutti

Come diceva Totò: “Ma mi faccia il piacere!”. E potremmo chiuderla qua. Invece è bene aprire una riflessione accorta. L’art. 3 Cost. sancisce che “Tutti i cittadini (…) sono uguali davanti alla legge” e tale sacro principio di uguaglianza viene ricordato appeso al muro in tutte le aule di Giustizia. Corollario di esso è poi […]
Giustizia & Impunità - 9 ottobre 2014

Avvocatura in congresso a Venezia: cambierà pelle?

Si apre oggi il XXXII Congresso forense, a Venezia sino a sabato prossimo, dal titolo  “Oltre il mercato. La nuova avvocatura per la società del cambiamento” e come ha sottolineato il presidente Guido Alpa, in esso son riposti già due messaggi che l’Avvocatura trasmetterà al Guardasigilli, al legislatore ed alla società civile: “il primo è […]
Giustizia & Impunità - 4 ottobre 2014

Separazioni: la disuguaglianza di genere che condanna gli uomini

Il diritto di famiglia (non tanto quello scritto dal legislatore quanto quello poi interpretato e stravolto dalle corti di giustizia, attraverso prassi che violano sistematicamente l’inviolabile principio di uguaglianza) è culturalmente retrogado ed ancorato a stereotipi validi perlomeno fino agli anni ’60, quando l’uomo deteneva il potere (economico) e la donna gestiva e quasi monopolizzava […]
Giustizia & Impunità - 15 settembre 2014

Riforma della giustizia, tanti avvocati sono sinonimo di tante cause?

La leggenda secondo cui in Italia l’enorme carico processuale (civile) arretrato (oltre 5 milioni di processi pendenti) sia imputabile al numero abnorme degli avvocati (i mantra sono: “in Italia sono 250.000 e solo a Roma sono in numero eguale a tutta la Francia”; “sono una potentissima lobbie”), è stata in questi giorni continuamente alimentata. Da […]
Giustizia & Impunità - 13 settembre 2014

Riforma della giustizia secondo Matteo

Matteo Renzi Il Vangelo secondo Matteo si manifesta con il primo decreto con piglio riformista della giustizia, secretato sino all’ultimo, è stato ieri finalmente pubblicato in Gazzetta Ufficiale e da oggi è già in vigore (D.l. 12 settembre 2014, n. 132, Misure urgenti di degiurisdizionalizzazione ed altri interventi per la definizione dell’arretrato in materia di processo civile). […]
Giustizia & Impunità - 20 agosto 2014

Riforma della giustizia: cause troppo lunghe, di chi è la colpa? (Parte II)

Il post con le riflessioni sulla responsabilità inerente la lunghezza dei processi ha provocato un dibattito con interventi di magistrati che hanno sostenuto la seguente tesi: 1) la durata del processo non dipende dalla negligenza dei magistrati quanto dall’abnorme carico pendente che fa si che ciascuno abbia un notevole carico di lavoro (anche fino a […]
Giustizia & Impunità - 18 agosto 2014

Riforma della giustizia: cause troppo lunghe, di chi è la colpa?

Palazzo di Giustizia di Milano In attesa del Big Bang (l’annunciata ripartenza renziana col botto) leggiamo con piacere alcune timide esternazioni propositive del Guardasigilli che preludono allo sviluppo dei 12 punti della riforma renziana della giustizia. In Italia abbiamo un carico pendente processuale mostruoso (oltre 5 milioni), gran parte del quale concerne i processi civili. Molti concentrano l’attenzione sui processi […]