IlFattoQuotidiano.it / BLOG / di Giovanna Gabrielli

Giovanna Gabrielli Giovanna Gabrielli

Giovanna Gabrielli

Giornalista

Sono vissuta nel culto dei libri, dei classici, della lingua italiana. Merito anche del mio caro zio Aldo, quello del Vocabolario Gabrielli e di mio padre latinista. Amo frugare nel passato, curiosare nella storia minore, nei fatti di costume polverosi. La penso come Proust…”la realtà non si forma che nella memoria”. Così, quando è nato Il Fatto è nata anche la mia rubrica quotidiana "Il Fatto di ieri", una specie di calendario alla rovescia che suggerisca l’esercizio della memoria. In passato ho collaborato con Repubblica, con l’Unità, col Diario e con Radio Tre dove ho raccontato la Grecia e la Turchia contemporanee. Per l’editore Archinto ho pubblicato il libro "Ridere e deridere", passi scelti degli Epigrammi di Marziale integralmente tradotti nel ‘56 da mio padre. Il mio ’68 l’ho vissuto a Milano, quando c’era ancora la Milano e la cultura della fabbrica e quando si faceva , con passione, una "politica da marciapiede". Ho una piccola casa in un’isola greca sperduta e selvaggia, dove passo la mia estate naif. L’unica cosa nella quale sono conservatrice è la cucina. Quanto al “femminile”, il mio motto è quello di Simone de Beauvoir, "Donna non si nasce, si diventa". A proposito. Visto che vanno di moda gli anagrammi, il mio nome e cognome si può anche leggere …"inneggiava al libro…".

Post di Giovanna Gabrielli

Terza pagina - 11 giugno 2012

Groddeck, il padre della psicosomatica che criticava Hitler

Groddeck, chi era costui? Per gli amanti di cose di psicanalisi, certamente lo straordinario autore del “Libro dell’Es”, brillante trattato psicanalitico in forma epistolare. Ma al di là di questo delizioso carteggio, sintesi della sua particolare idea dell’inconscio, l’“Es” appunto, Georg Groddeck fu una delle figure più affascinanti della moderna medicina, della psichiatria dinamica e […]
Economia & Lobby - 8 giugno 2012

Forza Grecia

La Grecia del default contro la Polonia dei miracoli. C’è qualcosa di suggestivo, simbolico e paradossale nel match inaugurale degli Europei di stasera. Frequento la Grecia e i greci da tempo, per due mesi l’anno vivo in una piccola isola quasi ai confini con la Turchia, selvaggia, primitiva, niente a che fare con l’isola-cartolina bianca […]
Scuola - 24 febbraio 2012

Il bignami, salvatore
degli studenti

Qualcuno, nella scuola ormai di un secolo fa, lo chiamava “San Bignami, protettore degli studenti”. Per tutti, quei libricini semiclandestini dall’aria appassita, con le copertine mimetiche, perfette per scivolare letteralmente sottobanco, erano una specie di cassetta di pronto soccorso, un refugium peccatorum per ripassi fulminei, un miracolo di sintesi nozionistica ai tempi della generazione pre-Internet. […]
Media & regime - 23 febbraio 2012

Nino Taranto, grande spalla di Totò

L’immagine tipo è quella di Ciccio Formaggio, un ometto bistrattato, con la paglietta a tre punte tagliuzzata dalla fidanzata fedifraga e dispettosa. Sketch intramontabile, anche se Nino Taranto, il guaglione di Forcella che già a dieci anni si esibiva come tenorino nei matrimoni di quartiere col suo piccolo frac cucitogli dal nonno sarto, era molto […]
Società - 15 febbraio 2012

L’italiano che voleva uccidere Roosevelt

Storia di un ragazzo di Calabria che voleva uccidere Franklin Delano Roosevelt. Storia di Giuseppe Zangara, muratore dell’Aspromonte, partito carico di speranza verso il nuovo mondo e approdato nell’America del ’29, flagellata dalla Great Depression. Un emigrante “con la pelle scura, tipico della sua razza”, come diranno poi, finito a far la fame tra i […]
Società - 12 febbraio 2012

Il Vaticano e la pena di morte abolita 11 anni fa

Fa una certa impressione, eppure la pena di morte nella Città del Vaticano è stata definitivamente cancellata solo undici anni fa, il 12 febbraio 2001. Giuridicamente legittima fino al pontificato di Woytila, la pena capitale uscirà infatti per sempre dalle mura vaticane solo con la revisione della “Legge Fondamentale”, l’equivalente della nostra Costituzione, firmata da […]
Media & regime - 17 dicembre 2011

Lunga vita ai Simpson

Più che una sit-com, il ritratto implacabile della famiglia e dell’uomo qualunque occidentale, consumatore torpido di merci e di frottole mediatiche, ordinario cultore di luoghi comuni. Esilarante caricatura di un goffo way of life made in Usa, i Simpson, “il serial pop migliore del secolo”, secondo il Time, approdano alla tv americana, come talk di […]
Società - 26 novembre 2011

Addio flipper, soppiantato dal videopoker

Biglie, buche, palette e quell’emozione a gettone chiamata flipper. Ormai oggetto di modernariato ludico, il “pinball”, come lo chiamavano in America fin dagli anni ’30, sbarcò in Italia il 26 novembre ‘56, troneggiando in ogni bar con i suoi scampanellii e sfarfallii intermittenti. Uno strano altare luminoso a portata di disoccupati, con pochi spiccioli in […]
Mondo - 16 settembre 2011

La notte delle matite spezzate, 35 anni fa

Erano solo sei ragazzi, sei chicos impegnati nel movimento degli studenti medi di La Plata, negli anni del terrore militare argentino di Jorge Videla. Militanti in erba, decisi a rivendicare il boleto estudiantil, una tessera-sconto sui libri di testo e sul prezzo del biglietto dell’autobus. Tutti già pedinati e schedati nelle loro inoffensive marce di protesta. […]
Giustizia & impunità - 2 marzo 2011

Ci vuole un fisico bestiale

Diciamoci la verità. Siamo tutti un po’ sfiniti. Seguire l’estenuante tira e molla delle “bombe mediatiche” è qualcosa che logora i nervi. Hai appena finito di raccattare un po’ d’entusiasmo per qualche exploit che sembra accorciare i tempi dell’agonia di questa indecente politica, ed ecco che ti ritrovi depresso per la contromossa che arriva fulminante […]