/ / di

Fogliazza Fogliazza

Fogliazza

Autore

Mi firmo “Fogliazza”. Sono disegnatore satirico, illustratore, fumettista, storyboarder, autore e interprete teatrale.
Sono sposato e papà di Jacopo e Nicolò.

I miei link:

parmagheddon

www.fogliazza.com

Blog di Fogliazza

Cronaca - 25 agosto 2016

Terremoto, la prevenzione del giorno dopo

Quando Tina Merlin (donna e giornalista) denunciò l’opera sciagurata del Vajont, venne denunciata per “diffusione di notizie false e tendenziose atte a turbare l’ordine pubblico”. Quando la montagna si staccò, il resto divenne storia e strage. Quello stesso giorno Tina Merlin seguitò a denunciare, nonostante volessero zittirla in nome del rispetto per i morti. Anche oggi […]
Società - 2 agosto 2016

Social, siamo sicuri che i nostri figli vogliano essere postati?

Conosco uno che va ancora in giro con le foto dei figli nel portafoglio, ma conosco solo lui. Noi le schiaffiamo direttamente sui social, mettiamo a nudo pezzi di intimità domestica, orgoglio di mamma e papà, felicità digitali. E mentre le foto galleggiano libere nel web approdano anche sullo schermo di chi non ci conosce, […]
Società - 28 luglio 2016

Calcio giovanile, i ‘pulcini’ devono divertirsi senza pensare al risultato

calcio bambini 675 Avevo 13 anni, sognavo di fare il calciatore. Quel giorno, al termine del provino allo Stadio “Ennio Tardini” di Parma, Bruno Mora (a qualcuno forse ricorderà un grande) mi prende da parte e mi dice “Se a te sta bene… noi ti prendiamo”. Il sogno inizia così e termina dopo 8 allenamenti, nel momento in […]
Diritti - 14 luglio 2016

Rifugiati, a Parma una nuova casa. Disegnarli? Il mio benvenuto

parma_675 “Loro non amano il loro paese perché invece di combattere scappano dalle guerre. Gli italiani non sono mai scappati!!!” oppure “Ma le nostre donne e i nostri bambini sono al sicuro?”. I residenti non la prendono bene, poco importa che i nuovi vicini di casa siano esseri umani in fuga. Le Querce di Mamre, la nuova […]
Società - 9 luglio 2016

Pianosa, resistere è un’isola

Ne avevo scritto due anni fa e due anni dopo le ferite sono sempre qui. Il tempo è scandito da crepe come rughe che fendono il volto all’isola: anni di immobilità di Stato rotta dal crollo di mura sotto il peso dell’abbandono. Pochi chilometri quadrati abitati un tempo da duemila persone, residenti e reclusi, colonia penale […]
Società - 30 giugno 2016

I bambini sono sempre grandi maestri

Sono sempre stato uno pauroso. E ho paura del mare, dove non tocco, dove il mare mi nasconde in forme e ombre i fantasmi della mia immaginazione. I miei figli insistono, vogliono “esplorare” i fondali, tocca seguirli. C’è il più grande dei due, va, si immerge, dal boccaglio emette una telecronaca delle sue 20.000 leghe. C’è […]
Mondo - 7 giugno 2016

Banksy che scavalca i muri come i bambini

bansky-675 Un’amica insegnante mi racconta che ai bambini piace scoprire, son curiosi, mi dice la cosa più banale, lei lo sa bene. Ma poi a casa chiedono, fanno domande, vogliono sapere e ai genitori tocca rispondere. Chissà alla Bridge Farm Primary School, quando i bambini hanno visto il vietatissimo e proibissimo scarabocchio sul muro di scuola, la […]
Società - 24 aprile 2016

25 Aprile, di mafia e altri fascismi

Ricordo, circa un anno fa, in una scuola superiore di Parma l’incontro con questi studenti delle superiori. Il tema è la legalità. Il dibattito c’è, i ragazzi e le ragazze intervengono e il confronto è serrato. Parliamo di mafia, di legalità, diritti e doveri fino a quando una studentessa sbotta “Sono solo belle parole, tanto […]
Società - 8 marzo 2016

Cittadinanza digitale, figlio virtuale, genitore amatoriale

“Cittadinanza Digitale” è un progetto per le scuole che vuole informare sull’uso consapevole e i rischi derivanti dall’abuso della rete. E’ una bella idea. Conosco l’argomento, decido di andare. L’incontro è condotto da due giovani psicologhe molto preparate sulla lettura delle slide alle loro spalle. Snocciolano concetti, terminologia professionale, definizioni 2.0 della società odierna. Compitino, […]
Società - 24 febbraio 2016

Villa Mussolini a Riccione: quando la memoria è viva come un fantasma

Per chi crede ai fantasmi, a Riccione ce n’è uno sul lungomare: se ne sta fermo lì da almeno cent’anni, un villino di mattoni rossi, guardato a vista dai vicini: da un lato una costruzione moderna e dall’altro la villa che fu luogo di vacanze di un italiano mai sepolto. Anni ’30, Italia drammatica, leggi razziali […]

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×