/ / di

Evy Arnesano Evy Arnesano

Evy Arnesano

Musicista, cantante, autrice, produttrice e blogger

Musicista, cantante, autrice, e produttrice di Squinzano (Le).

A Bologna, città dove ha vissuto 24 anni prima di rientrare in Salento nel 2011, ha lavorato come tastierista-corista con diverse formazioni.

Alla fine del 2009 ha pubblicato “Tipa ideale” primo album solista interamente prodotto, scritto e arrangiato dalla cantautrice.

È uno degli autori scelti da Paolo Belli per il progetto discografico “Giovani e Belli” nel quale l’artista emiliano canta il brano “Deliziose visioni” in duetto con Evy. Del cd ha realizzato anche la grafica di copertina oltre ad aver partecipato alla produzione artistica del suo brano insieme a Belli.

Ospite di numerose trasmissioni radiofoniche delle Radio Rai e de I Fatti vostri su Rai 2.

Ospite di Serena Dandini nella trasmissione Parla con me su Rai 3, è stata parte del cast del suo recital teatrale ‘Ferite a morte’ al Petruzzelli di Bari e al Paisiello di Lecce.

È in copertina sul calendario Udi 2012 “Libere di lavorare”.

È una delle quaranta lavoratrici salentine ritratte da altrettante giornaliste nel libro ‘A nido d’ape’, edizioni Esperidi.

È uno dei protagonisti del Nextdi Repubblica l’8 maggio 2014 al Teatro Paisiello di Lecce.

Partecipa come comparsaa diversi film tra cui ‘Una donna per amica’di Giovanni Veronesi.

Partecipa al video spot per la prevenzione dell’Hiv ‘Stiamo sicuri’ insieme a numerosi artisti tra cui Piero Pelù, Caparezza, Piotta ed altri.

Ha pubblicato da pochi mesi il secondo album, auto prodotto, “Piccoli frutti”, stampato anche grazie a un crowdfunding su Musicraiser.

www.evyarnesano.it

su Facebook

you tube

Blog di Evy Arnesano

Musica - 24 febbraio 2017

Enzo Carella, genio disilluso della musica, che mi chiedeva consigli

La voce non cambia nel tempo e non invecchia, almeno così ho riscontrato nel caso di quelle di alcune persone a me molto care, che non ci sono più, il cui suono riecheggia nella mia testa e in qualche registrazione, riportando a galla ricordi e commozione. Così accade che in questi giorni luttuosi in cui […]
Musica - 7 febbraio 2017

‘Pur di fare musica’ a teatro, Paolo Belli è uno spettacolo nello spettacolo

Pur di fare musica è il nuovo spettacolo teatrale scritto da Paolo Belli insieme al regista Alberto Di Risio con la partecipazione di una big band formata da sette musicisti, gli eccezionali e già noti Gabriele Costantini (sassofonista, molto convincente nel divertente ruolo di Pedro), Mauro Parma (batterista), Enzo Proietti (pianista), Gaetano Puzzutiello (contrabbassista), Peppe Stefanelli […]
Società - 22 settembre 2016

Flavio Briatore sbaglia sulla Puglia ma è anche colpa nostra

Giusto scandalizzarsi per le parole di Flavio Briatore ma facciamolo innanzitutto per quel che noi stessi abbiamo fatto. Il Salento è terra di grosse contraddizioni, dove, accanto a tanta disarmante bellezza, solo girando lo sguardo, non è insolito vedere qualche inquietante bruttura. A volte troppo orgogliosi di sole, mare e vento chiudiamo gli occhi sui casi […]
Cinema - 19 maggio 2014

In grazia di Dio, film sull’amore con donne protagoniste indiscusse

Dopo aver guardato In grazia di Dio, l’ultimo film del regista Edoardo Winspeare, mi sono chiesta l’effetto che possa fare su chi non sia salentino come me. Vengo dal nord Salento, la storia invece è ambientata nel profondo sud, dove il dialetto è quasi un altro dialetto, anche se lo comprendo bene in tutte le […]
Cultura - 24 marzo 2014

Puglia: cultura e tradizione in ‘Rotolando in terra d’Otranto’. Con Bray, ospite d’eccezione

Parole d’ordine: cultura, riscoperta del territorio, storia, tradizioni, recupero, lentezza. E lento è il treno storico ‘Salento express’ che sulle rotaie delle nostalgiche, sempre attive linee delle Ferrovie del Sud Est conduce eterogenee compagnie di viaggiatori su percorsi salentini alla ricerca delle nostre radici e storia, grazie a un ambizioso quanto innovativo, forte e speriamo duraturo […]
Musica - 11 gennaio 2014

Musica, la forza del crowdfunding per gli artisti indipendenti

La parola crowdfunding è sulla bocca di tanti da parecchio ormai, e se ne parla in continuazione, tant’è che sono stata protagonista di diversi articoli durante la realizzazione del mio progetto sulla piattaforma italiana Musicraiser. Stavolta a raccontarvelo voglio essere io, da dietro le quinte, dalla parte di chi ha deciso di chiedere aiuto dal […]
Cultura - 19 agosto 2013

‘Macelleria Equitalia’, drammi e terrarussa

Giuseppe Cristaldi è uno scrittore alla sua quinta opera, salentino come me, la lettura del cui ultimo romanzo uscito in primavera ho terminato in questi giorni. Ad attirarmi è stato proprio il titolo: ‘Macelleria Equitalia‘. Che si abbia avuto a che fare o meno con l’ente spauracchio e che piaccia o no, Equitalia è un […]
Emilia Romagna - 28 agosto 2012

In 100 mila ad ammirare Goran Bregovic

Sono perplessa come sempre quando si tratta di andare da qualche parte dove si prevedono centomila persone. La sicurezza di avere un invito per l’area riservata mi incoraggia. All’ingresso del paese di Melpignano, dove a breve salirà sul palco Goran Bregovic, le file di macchine già parcheggiate danno la misura dei numeri, i pullman provenienti […]
Emilia Romagna - 29 luglio 2012

C’era una volta la Puglia

C’era una volta la Puglia, regione lunga e stretta del Meridione d’Italia. Terra dove poche cose accadevano, che fosse estate o inverno, come se quel tacco fosse irraggiungibile e dormiente. E in effetti lo era. Molti fuggivano, ma tanti rimanevano. Ed è forse grazie a loro e a quelli che sono venuti dopo, se poi […]
Cultura - 8 marzo 2012

Una proposta per modernizzare la Siae

C’è un modo per modernizzare la Siae e impedire che i proventi derivanti dai concerti e dalle serate vadano nelle tasche dei soliti noti? Umberto Palazzo, musicista poliedrico e veterano, stanco come molti, dei “metodi” Siae ha lanciato su Facebook una class action. L’obiettivo è permettere a quei 20 o 30 mila aventi diritto di […]
Giorgio Poi, il suo album ‘Fa Niente’ è una (bella) cartolina agrodolce di un’Italia presente ma filtrata con i colori del passato
Francesco Gabbani e la sua “canzoncina”? Diciamolo, la scimmia nuda che balla ha rotto il ca***

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×