/ / di

Daniela Padoan Daniela Padoan

Daniela Padoan

Scrittrice

Da anni mi occupo di razzismo e dei totalitarismi del Novecento, con particolare attenzione alla testimonianza delle dittature e alle pratiche di resistenza femminile ai regimi. Fra i miei libri, Come una rana d’inverno. Conversazioni con tre donne sopravvissute ad Auschwitz, Bompiani 2004, Le pazze. Un incontro con le Madri di Plaza de Mayo, Bompiani 2005 e Razzismo e noismo. Le declinazioni del noi e l’esclusione dell’altro, con Luca Cavalli-Sforza, Einaudi 2013.

Per la televisione ho realizzato documentari e reportage, tra cuiVia Lecco 9, per RaiNews24, e – per Rai3 – Le Madri di Plaza de Mayo, La Shoah delle donne e Dalle leggi razziali alla Shoah.

Ho collaborato con Rai Educational, condotto numerose trasmissioni radiofoniche su Radio1 Rai, scritto per la rivista di politica femminista Via Dogana, l’inserto di cultura Saturno del Fatto Quotidiano e le pagine di cultura de il manifesto.

Blog di Daniela Padoan

Lavoro & Precari - 20 aprile 2017

Innse, la commemorazione degli operai che non fecero ritorno dai lager nazisti

Gli operai della Innse sono in lotta da 33 giorni davanti ai cancelli della fabbrica che li vuole licenziare. Come si legge nel loro diario on line:”Il benevolo padrone Camozzi ci ha sommerso di denunce – scrivono – lettere di sospensione, multe. Ci trascina da un’aula all’altra del tribunale del lavoro di Milano. Per vendicarsi della nostra resistenza […]
Lavoro & Precari - 16 febbraio 2017

Innse, una storia di resistenza operaia lunga 44 anni

L’Innocenti, passata alla storia per la produzione delle Lambrette e delle Mini, vantava un’importante presenza nella meccanica pesante. Nel 1973 il ramo d’azienda venne ceduto all’Iri e, in seguito alla fusione con la Sant’Eustacchio di Brescia, la Innse (acronimo per Innocenti-Sant’Eustacchio) divenne leader mondiale nel settore, impiegando 2000 persone. Durò fino agli anni Novanta quando, […]
Diritti - 26 gennaio 2017

Migrante suicida a Venezia, l’indifferenza è un crimine di Stato

Aveva preso un treno a Milano, si è seduto sui gradini della stazione di Venezia, poi si è alzato e si è lanciato nel Canal Grande, senza nuotare, senza afferrare i quattro salvagente che gli venivano lanciati da un vaporetto. Veniva dal Gambia, Pateh Sabally, un paese martoriato, che solo pochi giorni prima aveva visto […]
Lavoro & Precari - 14 agosto 2016

Licenziamenti Fiat, per gli operai esiste il diritto di satira?

Brutti tempi, quelli in cui il diritto d’espressione e di satira, per quanto estrema, vale per Charlie Hebdo ma non per gli operai che manifestano in modo pacifico fuori dai cancelli della fabbrica che li ha messi in cassa integrazione. Brutti tempi davvero, se l’espressione della protesta deve essere pagata con un licenziamento notificato dall’azienda e considerato legittimo dal […]
Mondo - 8 gennaio 2015

Parigi, #JeSuisCharlie e il fantasma della Fallaci

Oggi siamo davvero tutti Charlie, e non solo per il bisogno di stringerci in un cordoglio profondo, di scambiarci un’incredulità che non può quietarsi, ma perché a cadere sotto i colpi che hanno decimato il più fastidioso e pungente periodico satirico di Francia non sono stati unicamente il direttore Charb, i vignettisti Wolinski, Cabu e […]
Ambiente & Veleni - 12 luglio 2014

Riforma Titolo V, la difesa dei beni comuni e la Costituzione

La proposta di revisione del Titolo V della Costituzione avanzata dal governo minaccia molto concretamente gli assetti democratici del nostro Paese, rendendo possibile lo smantellamento dei servizi e del welfare. Lo Stato, in conseguenza del riordino delle competenze legislative, potrà erodere la competenza delle Regioni e diventare titolare delle scelte sull’ordinamento locale, sui beni culturali […]
Mondiali Brasile 2014 - 20 giugno 2014

Brasile 2014, il rimosso dei Mondiali

Oggi si disputa l’incontro Italia-Costa Rica e cade la Giornata mondiale del rifugiato: quasi una congiunzione astrale che spinge a evocare il rimosso – in senso fisico, prima ancora che psichico – di Brasile 2014. Dove ora sorgono stadi ipermoderni, presidiati da un corpo di vigilanza il cui nome gentile (Unità di Polizia Pacificatrice) ha […]
Elezioni Europee 2014 - 17 maggio 2014

Europee, vogliamo un’altra Europa. Ripeta!

Non è un mistero per nessuno che la Lista L’Altra Europa con Tsipras abbia subito un oscuramento mediatico inaudito. Ma anziché gridare allo scandalo, un gruppo di geniali professionisti milanesi si è messo all’opera e, gratuitamente, con passione, divertimento e senso della sfida, ha realizzato quattro video inventati e realizzati in poco più di una […]
Politica - 31 marzo 2014

Appello Zagrebelsky: Renzi, la retorica del nuovo e la memoria storica

Ho firmato e invito a firmare l’appello promosso da Libertà e giustizia, convinta che vi sia un concreto pericolo di svolta autoritaria sia nel contenuto che nei modi con cui si vuole mettere mano al bicameralismo e all’articolo V della nostra Costituzione. Il premier Renzi presenta il sostanziale depotenziamento del Senato come “uno spartiacque tra […]
Musica - 8 marzo 2014

Teatro: la lezione femminista di Veronica Franco, prostituta e poetessa

Ieri sera ho avuto la gioia di ascoltare la prima di Veronica Franco, il sorprendente melologo del Maestro Fabio Vacchi. Una storia di libertà femminile – una famosa cortigiana veneziana, poetessa e intellettuale, accusata di stregoneria – fatta vivere da tre donne colme di grazia e talento: la direttrice d’orchestra francese Claire Gibault, il soprano […]
Giovani e lavoro, cosa frena l’ingresso nell’occupazione?
Voucher, la Cassazione sospende il referendum dopo il decreto del governo che li ha cancellati

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×