IlFattoQuotidiano.it / BLOG / di Shooter Hates You

Shooter Hates You Shooter Hates You

Shooter Hates You

Visual artist e videoblogger

Mi chiamo Alessandro Masala, ma sono più noto in ambito artistico e non come "Shooter Hates You".
Classe '84, nato e cresciuto a Cagliari, ci sono tornato dopo una fulminante esperienza nel mondo alberghiero dello stivale che mi ha convinto che la vita va vissuta in maniera decisamente più creativa.
Mi si potrebbe definire un "Geek" di nascita ed Artista Visuale autodidatta per vocazione, sto di fronte alla tela e dietro la videocamera perché mi piace pensare di star spendendo i miei giorni su questo pianeta alla ricerca di qualcosa che sia allo stesso modo soddisfacente per me da creare quanto per chiunque altro da fruire.
Quando sarò vecchio, un giorno, vorrei poter guardare indietro ed essere orgoglioso di quello che ho fatto.
Spendo infine una considerevole parte del mio tempo costruendo uno show noto nella community italiana di YouTube chiamato  Breaking Italy

http://www.shooterhatesyou.com
http://twitter.com/ShooterHatesYou

Post di Shooter Hates You

Cronaca - 13 maggio 2014

Immigrati: ‘Aiutiamoli a casa loro’ non è la soluzione

Nel nuovo tg di “Breaking Italy”: i manager di Sony piangono; la sciatrice paralizzata; Jay Z vs Solange; l’algoritmo del selfie e il naufragio di Lampedusa.
Tecno - 28 gennaio 2014

Google Glass per tutti!

Nel nuovo tg di “Breaking Italy” la funzione dei Google Glass che possono essere utilizzati come semplici occhiali; i disegni dei principali personaggi Disney se fossero disabili; la legalizzazione dei vigilantes in Messico; e le dimissioni del premier ucraino Mikola Azarov dopo la dura repressione in piazza.
Tecno - 18 gennaio 2014

Fotografie osé dal telefono rubato: finiscono su internet

Collegando il proprio cellulare a Dropbox, si possono avere strane sorprese: è il caso di un uomo e di una donna che hanno rivisto le proprie foto su internet. Questo ed altro nel nuovo tg di Shooter Hates You.
Tecno - 7 gennaio 2014

Bella ma stupida, razzista, ignorante? Su Internet rimorchi sempre

Un profilo falso con l’immagine di una fotomodella è riuscito a rimorchiare tanti uomini che le chiedevano di uscire insieme, nonostante i suoi post razzisti e quelli in cui palesava l’attaccamento ai soldi. Questo e altro nel nuovo tg di Shooter Hates You.
Mondo - 11 dicembre 2013

Uruguay, è ufficiale: lo Stato venderà marijuana

Nella puntata di Breaking Italy di oggi l’approvazione del Senato di Montevideo del progetto di legge che prevede produzione, distribuzione e vendita dell’erba a carico delle casse dello Stato
Tecno - 2 dicembre 2013

Amazon accelererà le spedizioni, con i droni

Nella puntata di oggi di Breakingitaly di oggi l’idea di Amazon, il portale di e-commerce di dotarsi di droni per l’invio dei pacchi. 
Società - 28 novembre 2013

La Coca-Cola sceglie le Filippine al marketing

Nel Breaking Italy di oggi, la scelta della Coca-Cola di sospendere a livello globale tutte le iniziative di pubblicità per devolvere i soldi risparmiati alle Filippine. Il ragazzo che ha perso 7.500 BitCoin, e cioè 5 milioni e mezzo di euro. E, infine, la reazione dei media e dei social alla decadenza di Silvio Berlusconi.
Mondo - 22 novembre 2013

Abbracci gratuiti? In Arabia Saudita c’è l’arresto

Nella puntata di Breaking Italy di oggi, la notizia dell’uomo arrestato in Arabia Saudita per aver emulato la moda virale dei ‘Free Hugs’ (abbracci gratuiti).   
Cronaca - 15 novembre 2013

Filippine, good job Facebook!

Nel Breaking Italy di oggi, la polizia canadese che ha sgominato un gigantesco traffico di video pedo-pornografici arrestando 348 persone e altre notizie ‘improbabili’ dal mondo. La tragedia del tifone che ha devastato le Filippine e l’iniziativa di Facebook. E, infine, le intercettazioni – pubblicate oggi su IlFattoQuotidiano.it – delle telefonate tra il Governatore della […]
Società - 13 novembre 2013

Circoncisione, la Norvegia vuole vietarla ai minorenni

Su Breaking Italy di oggi la proposta del governo norvegese di vietare il rito della circoncisione sulle persone di età inferiore ai 18 anni, a tutela dei diritti umani e della libertà religiosa. La Russia si prepara alle Olimpiadi di Sochi 2014 allenando i viaggiatori della metropolitana a colpi di “squat”: chi riesce a fare […]