/

Scelti da Il Fatto Quotidiano

Max Ulivieri

Web designer e social media manager

«Do not be afraid to fail» è il mio motto. Nato nel ’70 in Toscana, dal 2010 vivo a Bologna. Appassionato di tecnologia, ho studiato web design e ultimamente come social media manager. Insomma, “paroloni” per dire che lavoro nel web. Ho creato blog/contenitori di utilità verso i disabili e non solo. Uno di questi è dedicato al turismo accessibile (diversamenteagibile.it) con reportage sulle strutture attrezzate per tutti i viaggiatori. La mia ultima creazione è loveability.it che tratta di amore e sessualità nella disabilità. Dimenticavo di dirvi che sono affetto da distrofia muscolare, ma questo è solo un particolare.

Sito: www.maximilianoulivieri.it

Lidia Undiemi

Dottore di ricerca in diritto dell'economia

Autrice del libro Il ricatto dei mercati edito da Ponte alle Grazie. Sono consulente tecnico in materia di outsourcing e operazioni di societarizzazione. Sono dottore di ricerca in Diritto dell'Economia e mi sono laureata in Economia e Commercio (2003) presso l'Università di Palermo. Ho realizzato diverse pubblicazioni sul tema della tutela del lavoratori coinvolti in operazioni di outsourcing attuate dalle grandi aziende, e a tal fine ho condotto molte indagini sul campo, dal settore dei call center a quello della pubblica amministrazione. Dal 2011 ho iniziato un ulteriore percorso di studi circa l'evoluzione della crisi economica europea con particolare riferimento alle trasformazioni del rapporto fra Stato, Democrazia e Organizzazioni internazionali. Partecipo a incontri e convegni, anche universitari, su entrambi i fronti.

Centro studi Unimed

Unione delle Università del Mediterraneo

Il Centro Studi UNIMED, costituito ufficialmente nel 2016, come sezione dell’omonima associazione UNIMED – Unione delle Università del Mediterraneo - sotto la direzione del prof. Franco Rizzi - Segretario Generale e fondatore dell’UNIMED -, è un luogo di produzione di analisi e di approfondimenti originali scritti da parte di ricercatori e professori universitari, intellettuali e specialisti, italiani e stranieri provenienti da ambo le sponde del Mediterraneo e facenti parte della rete UNIMED. In particolare, grazie all’approccio multilinguistico, il Centro Studi UNIMED fornisce statistiche, rapporti e studi sui Paesi del Mediterraneo, integrando dati economici, sociali e politici e fornendo indicatori sulla stabilità dei singoli Paesi fondamentali ed informazioni utili ad eventuali investitori, nonché ad enti pubblici o privati, riguardo alle iniziative di integrazione regionale, ai progetti di sviluppo economico e sociale in corso ed ai rapporti e programmi di cooperazione avviati con l'Unione Europea. Il lavoro redazionale e di ricerca è realizzato da un gruppo centrale di accademici e analisti e da una rete di referenti internazionali facenti parte del network UNIMED, che consta di 83 Università della sponda Nord e Sud del Mediterraneo. Per maggior informazioni sulle nostre attività, visita il sito www.uni-med.net.

Sviluppo economico senza ministro. Ecco gli effetti collaterali
Costituzione a vanvera

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×