/

Scelti da Il Fatto Quotidiano

Fabio Sabatini

Ricercatore in Economia politica

Sono Ricercatore in Economia politica e Professore aggregato di Scienza delle finanze presso la Sapienza Università di Roma. Collaboro con il Laboratory for Comparative Social Reserch della Higher School of Economics di Mosca e con lo European Research Institute of Cooperative and Social Enterprises di Trento.
Economista, mi occupo di Internet, interazioni sociali e crescita economica sconfinando spesso nei campi della sociologia e delle scienze politiche. Frequento assiduamente i social network e sono fondatore e curatore del portale Social Capital Gateway, che costituisce il principale punto di riferimento online per gli studiosi che si occupano dei miei temi di ricerca. Sono appassionato di politica e, oltre che su Il Fatto Quotidiano, scrivo su MicroMega.

Informazioni sulla mia attività di ricerca si trovano su www.socialcapitalgateway.org/editor, dove è possibile scaricare gratuitamente i miei lavori.

Cesare Sacchetti

Blogger e esperto in Studi europei

Sono nato a Roma nel 1983 e mi sono laureato in Studi Europei all’Università “La Sapienza” di Roma. Attualmente mi occupo di ricerche sul modello dello Stato imprenditore, sul ruolo dell’Iri nella costruzione del modello costituzionale dell’economia mista e del contrasto tra il modello economico dei Trattati europei e il modello economico presente in Costituzione. Sono autore del saggio Storia e protagonisti del vincolo esterno presente nel libro Oltre l’euro di Paolo Becchi e Alessandro Bianchi (Arianna Editrice nel 2015).

Augusto Sainati

Professore universitario e critico cinematografico

Sono nato a Pisa, ho studiato a Parigi, insegno a Napoli (Storia, teoria e analisi del film all'Università Suor Orsola Benincasa). La mia vita è nomade da tanti anni come i miei interessi: forse tutto cominciò con una tournée che feci con un famoso circo, quando ero studente universitario. Vengo dalla semiotica del cinema, sono passato dalla critica, ora lavoro sull'estetica del cinema. Ho scritto di cinema in tante forme, per trasmissioni radiofoniche (Rai), giornali quotidiani (Il giornale d'Italia, Il Sole 24 ore), periodici, libri. Faccio parte del Sindacato Nazionale Critici Cinematografici Italiani. Gli ultimi miei libri sono Analizzare i film (2007, scritto con Massimiliano Gaudiosi) e Il cinema oltre il cinema (2011). Ho anche curato la corrispondenza tra Federico Fellini e Tullio Pinelli (2008, Ciò che abbiamo inventato è tutto autentico). Ma ho tante altre passioni e occupazioni: in ordine sparso, il mare, l'editoria, l'arte del '900, Italo Calvino, una sala cinematografica che contribuisco a tenere in piedi, la pizza salsiccia e friarielli, Paul Valéry, l'arte del '500, Viareggio e la Versilia... Sull'arca, aspettando il diluvio, oltre ai miei figli Andrea e Marina, porterei una copia di ogni film di Alfred Hitchcock.

Achille Saletti

Criminologo e presidente di Saman

Achille Saletti, criminologo e presidente della associazione Saman. Dirige da oltre 10 anni una rete di servizi ambulatoriali e residenziali finalizzati alla cura delle dipendenze da sostanze legali e illegali. In tale veste scrive su riviste di settore, viaggia molto per lavoro, e collabora più o meno amabilmente con le istituzioni pubbliche.

Di lui dicono solo che ha una faccia da patibolo.

www.saman.it/home

Paola Saliani

Giurista, esperta di tecnica legislativa

Giurista internazionale d'impresa, ha lavorato presso studi legali di livello internazionale. Esperta di tecnica legislativa e specializzata in materia di bilancio dello Stato, industria, lavoro, trasporti, comunicazione e politiche dell'Unione europea.

Ranieri Salvadorini

Giornalista scientifico

Mi sono laureato in Scienze Politiche all’Università di Pisa con una tesi su Theodor W. Adorno e vivo a Roma da 8 anni, dove sono venuto per il master in Comunicazione della scienza e della tecnologia, dell’Università di Tor Vergata. Scrivo per il Fatto Quotidiano, La Repubblica e Lettera43, su cui ho un blog. Per il mensile di divulgazione scientifica Mente&Cervello (menzione speciale per il reportage “Il terremoto nell’anima” al Premio Sodalitas), scrivo di scienze psicologiche nel loro concreto interagire nella società - pubblico anche per Le Scienze, L’Unità e Pagina99. Per l’editore Carocci ho collaborato con il capitolo “Giornalismo e indifferenza” al volume collettaneo di scienze psicosociali “La società degli indifferenti. Relazioni fragili e nuova cittadinanza”, a cura di Adriano Zamperini e Marialuisa Menegatto, dell’Università di Padova. Per Quaderni Materialisti dell’Università Milano-Bicocca ho scritto un saggio sui rapporti tra teoria dell’evoluzione e produzione ideologica degli scienziati. Sempre all’Università di Milano-Bicocca, in collaborazione con il master in Comunicazione della scienza che lì si svolge, ho organizzato il convegno “Il racconto oltre la sentenza”, cui sono seguiti diversi corsi e seminari formativi sul cosiddetto processo “Grandi Rischi”.

Ernesto Salvi

Consulente finanziario della Edward Jones Investments

Sono un consulente finanziario della Edward Jones Investments, societa'di brokeraggio di St. Louis, USA. Gestisco i risparmi di circa trecento famiglie a Vancouver in Canada. Sono nato 46 anni fa ad Avezzano in Abruzzo. Mi sono laureato alla LUISS a Roma nel 1989 e,dopo una esperienza di studio e di lavoro in West Virginia, ho gestito denaro per clienti dell'Unicredito per 5 anni dal 1992 al 1997. Stufo del sistema Italia, mi sono licenziato nel 1997 dall'Unicredito per venire qui a Vancouver. Sono sposato con una insegnante tedesca ed ho una bambina di quasi undici anni. Lo scopo di questo blog e'di raccontare l'Italia vista da un fuoriuscito che vive e lavora a nove fusi orari di distanza.

San Precario

Protettore della generazione precaria

San Precario è il patrono dei precari e delle precarie e rappresenta la loro intelligenza. San Precario è una mirabolante creazione precaria, un'espressione libera e indipendente da ogni partito e sindacato. L'idea del Santo è sorta durante l'assemblea Precog a Trento il 18 gennaio 2004; poi è stata declinata da Chainworkers insieme ai lavoratori del Comune di Milano, dell'Auchan, del Piccolo teatro e da fratelli e sorelle sparsi per tutta Italia. San Precario è nato e apparso per la prima volta la domenica del 29 febbraio 2004 in un Ipercoop di Milano, ma la sua definitiva consacrazione è avvenuta durante l'Euromayday, la manifestazione del primo maggio precario che da dieci anni porta in piazza i precari d'Europa. Lì il Santo ha aperto un corteo festoso composto da 100.000 precarie e precari. Da allora è stato usato, moltiplicato e santificato da decine di gruppi di lavoratori, ha sbancato in rete, è sceso in piazza in tutta Italia, ha protetto i suoi fedeli e fatto tremare i loro sfruttatori. San Precario è l'icona pop della generazione precaria. Da alcuni è temuto, da molti venerato. Il suo santino è il più diffuso nei portafogli dei precari. San Precario è il protettore di chi lavora per un sottosalario, di chi soffre le conseguenze di un reddito intermittente ed è schiacciato da un futuro incerto che ci accomuna tutti: commessa e programmatore, operaio e ricercatrice. San Precario è irriverente, beffardo e offensivo, e poi è anche bisestile, visto che è nato il 29 di febbraio.

precaria.org
sanprecario.info

Mauro Sandrini

autore

Imparo, scrivo e condivido: questa è l'essenza di ogni lavoro che ho fatto in vita mia. In pratica quel che faccio ora è qui: www.maurosandrini.it/now - Cosa ho fatto in passato? Mi sono occupato di ricerca scientifica, elearning, consulenza. Ho messo in piedi due società e aiutato diverse altre a nascere. In pratica... troppe cose e i curriculum mi hanno stancato. Se proprio sei interessato scrivimi a info@maurosandrini.it ti risponderò.

Sviluppo economico senza ministro. Ecco gli effetti collaterali
Costituzione a vanvera

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×