L’esplosione di una cisterna in una stazione di rifornimento di gas ieri sera in un sobborgo di Accra, capitale del Ghana, ha causato almeno quattro vittime: numerosi testimoni oculari, scrive infatti Abc News, hanno contato tra quattro e cinque morti poco dopo la sciagura. Tuttavia, precisa l’emittente, il bilancio potrebbe essere più alto poiché non é escluso che alcuni dei corpi fossero già stati portati via dalle squadre di soccorso. Numerose ambulanze e almeno sei camion dei pompieri sono state viste sul posto.  Nel 2015 un’esplosione in una stazione di servizio di Accra provocò la morte di circa 100 persone che avevano trovato riparo nella struttura a causa di un’inondazione.