Cronaca

Milano, deraglia treno della metropolitana: 400 passeggeri evacuati

L’azienda dei trasporti milanesi Atm spiega che il guasto, avvenuto questa mattina, ha provocato il disallineamento del primo asse del terzo carrello di un treno

Un treno della linea 2 della metropolitana di Milano è deragliato questa mattina. Secondo quanto riporta il sito Milano Today l’incidente è avvenuto tra le stazioni della “verde” di Udine e Cimiano e a uscire dai binari è stata la seconda carrozza del convoglio. Nessuno è rimasto ferito, ma 400 passeggeri, secondo la testata milanese, sono stati evacuati. Interrotta la linea tra le fermate di Cascina Gobba e Udine. Nella tratta sospesa è stato istituito un servizio di bus sostitutivi. L’azienda dei trasporti milanesi Atm spiega che il guasto ha provocato il disallineamento del primo asse del terzo carrello di un treno, senza causare un vero e proprio deragliamento. Il convoglio era in fase di partenza dalla stazione di Udine, quando si è verificato il guasto. Il macchinista ha subito interrotto la marcia. I tecnici, dopo i rilievi, stanno cercando di ripristinare la circolazione nel più breve tempo possibile.

Commenta!