Il voto sul Def

Esce Bersani, entra Verdini: ecco la nuova maggioranza

In Senato Mdp esce dall’aula, Ala invece dà una mano al governo sui conti pubblici: da oggi solo i 14 amici di Denis garantiscono a Gentiloni e Padoan i numeri di cui hanno bisogno

Sallusti, che fare? di

La campagna elettorale si annuncia avvincente e pure spiazzante. Almeno per le tante brave persone di centrosinistra che non si rassegnano alla berlusconizzazione del Pd. Neppure quando vedono sulla terrazza del Nazareno gli ex comunisti Giuliano Ferrara e Luciano Violante scambiarsi smancerie, fra uno strale contro la “Repubblica giudiziaria” e una lacrimuccia per l’immunità parlamentare […]

La “svolta” di Micari: in squadra gli alfanidi e gli ex-lombardiani

Pure Musumeci ha i suoi impresentabili: cuffariani di ferro e la sindaca figlia di papà

Cose romane

Marra raccomandò il fratello (quando la Raggi era assente)

Agli atti – La riunione nell’ufficio del dirigente. La candidatura di Renato arriva 5 minuti prima della chiusura dell’interpello

Confessioni

Che piacere imparare l’ottimismo sul “Foglio”

Passioni – Sarò a Firenze: sentirò Renzi, B. e Nardella che parla di competenza (non ditelo a Travaglio)

Commenti

Catalogna e Veneto: trova le differenze

Basterebbe ascoltare El Gato Montes, la musica che accompagna l’ingresso scalpitante del toro nell’arena, per capire che gli spagnoli, catalani e non, hanno un temperamento focoso. La partita fra Spagna e Catalogna, fra Madrid e Barcellona, fra Real e Barça, fra Sergio Ramos e Gerard Piqué, non si concluderà con un pareggio. L’indipendentismo catalano è […]

Lo dico al Fatto

Spagna, perché la sinistra non grida più: “Giù le mani dal valoroso popolo catalano”

  Mi meraviglia la smemoratezza della sinistra italiana riguardo la questione dell’indipendenza catalana. L’ignavia riguardo l’autodeterminazione della Catalogna è l’ennesima prova della nullità politica e culturale della sinistra italiana, che ormai è in via di estinzione in Parlamento e inesistente tra il popolo. Ho letto e ascoltato discorsi che di fatto ripetevano la retorica franchista. […]

Rimasugli

Il centrosinistra e il mondo esterno: affinità e divergenze

Quello che accade nel settore politico che per comodità chiameremo “centrosinistra” è straordinario. Riassumendo: dentro il ceto politico di quell’agglomerato, Matteo Renzi sta sulle palle a tutti esclusi famigli, clientes e certi irrecuperabili ottimisti che vedono in lui il leader di cui la destra ha bisogno (questa non è una battuta). Renzi, dunque, fa caso […]

Politica

Controlli anche a Ostia

La Commissione Antimafia esaminerà le liste delle Regionali

Gli elenchi dei candidati delle prossime elezioni regionali in Sicilia saranno vagliati dalla Commissione parlamentare antimafia, presieduta da Rosy Bindi. La decisione è stata presa ieri nel corso dell’Ufficio di presidenza della Commissione, che a tal fine ha anche programmato una missione a Palermo per la prossima settimana. La richiesta di un intervento da parte […]

Il personaggio

Il turismo di Barbagallo: sagre, vino e Padre Pio

Fedelissimo di Crocetta – L’assessore siciliano fa campagna elettorale con piccoli finanziamenti

di

Il candidato incerto: molla il Rettore e va con la destra

Porto, capogruppo civico a Catania che sostiene il dem Bianco, fa i manifesti per il centrosinistra e poi subito si pente

Cronaca

Processo Breakfast

Scajola: “Mai aiutato Matacena, la moglie sì: c’era trasporto”

“Non ho aiutato Matacena ma solo sua moglie Chiara Rizzo per la quale c’è stato, da parte mia, un trasporto con qualche sentimento”. Si difende così l’ex ministro dell’Interno Claudio Scajola nel processo “Breakfast” che lo vede imputato con l’accusa di avere agevolato la latitanza dell’ex deputato di Forza Italia Amedeo Matacena dopo la condanna […]

di

Assolto Milanese, la Camera negò l’arresto

Ex consigliere di Tremonti – Il legale: “Le sue dimissioni contribuirono alla caduta del governo Berlusconi nel 2011”

Torino, guerra tra “Repubblica” e Spataro sull’Appendino

Un’offesa e non una legittima critica. Così il procuratore della Repubblica di Torino, Armando Spataro, giudica due articoli dell’edizione cittadina de la Repubblica di martedì: una cronaca dell’inchiesta sugli incidenti avvenuti il 3 giugno scorso in piazza San Carlo, davanti al maxi-schermo che trasmetteva la finale di Champions League tra Juventus e Real Madrid, e […]

di

Economia

Ires, Iva, Irap e Irpef

Verdini deve pagare 5 milioni di euro evasi come editore

La commissione regionale tributaria della Toscana ha stabilito che Denis Verdini dovrà pagare 5 milioni di tasse evase tra Ires, Iva, Irap e Irpef in relazione alle sue attività editoriali. A riferirlo, l’edizione fiorentina di Repubblica. L’anno scorso, la commissione tributaria aveva accolto il ricorso del senatore contro l’Agenzia delle Entrate in base al favor […]

La Commissione Ue stanga (poco) Amazon

Fronte Usa – Il colosso dei pacchi dovrà ridare 250 milioni al Lussemburgo. L’Irlanda non ha chiesto 13 miliardi ad Apple

L’inchiesta

Flop del “fisco amico” di Renzi: tante lettere, pochi soldi recuperati

Il report – La strategia del governo contro i “controlli persecutori” ha portato solo 128 milioni (19 i miliardi accertati). Agenzia senza mezzi

di

Mondo

Il reportage

“Affamato dal muro del Sahara”: Abou il passeur e le rotte “essiccate” dei migranti

Scafista del deserto – Il racconto delle piste ora abbandonate: “Prima bastava pagare la polizia”

di
L’intervista

“Sui rifugiati l’Italia non deve pagare la vigliaccheria Ue”

Christiane Taubira – L’ex Guardasigilli francese: “È in gioco l’anima dell’Europa”

di
In udienza

L’eritreo sbagliato è ancora in galera dopo 500 giorni

Le sue prime dichiarazioni in Corte d’Assise: “Non è il mio nome, è tutto molto strano”. Il legale: “Scambio di persona”

Cultura

In scena a Roma

“Chi odia l’Amleto?” La coppia Garko-Pagliai dissacra i classici

Torna la commedia di Paul Rudnick con la regia di Alessandro Benvenuti in cui il protagonista deve scegliere tra i soldi facili della tv e un più affascinante ruolo a teatro

di
Webeti

Santamaria: “Sospendete chi ci offende”

Matera – L’attore difende la compagna Francesca Barra dalle parole di un funzionario lucano

di
L’intervista

1946-1948, l’Italia inquieta della democrazia seduttiva

Giovanni De Luna – Lo storico in libreria con il nuovo saggio: “La lezione è che il conflitto è fisiologico, non patologico”