Il giorno dopo la presa di posizione di Ap, che ha reso noto che ritirerà il suo sostegno al progetto di legge sullo Ius soli, Sonny Olumati, ballerino e coreografo nato in Italia da genitori nigeriani e da tempo impegnato nel movimento ‘Italiani senza cittadinanza’ manda un messaggio al ministro degli Esteri: “Vorrei dire ad Alfano di non mischiare i giochi politici con i diritti fondamentali delle persone, con cui non si gioca. Questa legge fa la storia, e per farla serve coraggio. Lo Ius soli deve essere approvato in questa legislatura. Anche se la legge non passa noi qui rimaniamo, e la nostra posizione deve essere regolamentata. Se Salvini vincerà le elezioni non sarà per lo Ius soli”.