“Tell me more, tell me more”. I Cinematti hanno sempre qualcosa da dirsi. C’è sempre un film di ogni genere o di ogni epoca di cui parlare o sparlare, discutere o sorridere. E anche quest’anno hanno deciso di organizzare una festa nazionale per far incontrare tutti gli iscritti e le iscritte che lo desiderano: tutte le informazioni qui.

Festa che culminerà con la visione di Grease (in versione originale con i sottotitoli in italiano) il film cult diretto da Randal Kleiser e interpretato da John Travolta e Olivia Newton John. Appuntamento al cinema Beltrade di Milano, che ha appena completato i suoi lavori di restyling, venerdì 29 Settembre a partire dalle 19,30. Tutti possono partecipare portando i propri amici. Anche chi non è cinematto, ma sta per diventarlo o non lo sarà mai. Come sempre, nella tradizione delle feste cinematte, chi vuole porterà qualcosa da condividere, da bere o da mangiare. Carla, ad esempio, preparerà teglie di lasagne e altre leccornie, che sicuramente contribuiranno ad incoraggiare la convivialità della serata.

I cinematti arriveranno da tutta Italia, dalla Sicilia al Trentino, e molti hanno già preannunciato la loro partecipazione attraverso un clippino “fai da te” che poi hanno pubblicato sulla bacheca del gruppo (hashtag #festacinematta). Ognuno a modo suo: cantando, suonando, recitando.

Sono tante le ragioni che spingono i cinematti a incontrarsi di persona. Innanzi tutto il desiderio di poter finalmente uscire dalla dimensione virtuale, ridurre le distanze del web, e potersi confrontare faccia a faccia su tutti quei temi che durante l’anno generano sia dibattiti che polemiche costruttive. Quali sono stati i film più amati della scorsa stagione, per esempio. Un sondaggione tra tutti i membri ha stabilito che gli archi narrativi di Animali notturni hanno avuto la meglio di un soffio su Another day of sun e le coreografie di La la land. Ma tutto questo appartiene già al passato.

Oggi l’attualità è Dunkirk, e lo scontro tra estimatori del cinema di Christopher Nolan e tra quelli che non sono stati raggiunti da nessuna emozione ha già provocato mal di pancia e battute al vetriolo. Poi ci sono quelli che partecipano alla feste per curiosità, per conoscere nuove persone, possibilmente con affinità e interessi simili. C’è chi sfida la propria timidezza e si lancia senza paracadute lasciandosi trasportare da una nuova esperienza soprattutto umana. E infine ci sono quelli che cercano nuove compagnie, ma anche un fidanzato o una fidanzata o che tentano semplicemente di rimorchiare allegramente. Sono ormai centinaia i casi a nostra conoscenza che ha portato a queste diverse opzioni.

La scelta di proiettare “Grease” è solo un pretesto per entrare in un clima di festa. I protagonisti della serata non saranno Danny Zuko o Sandy Olsson. I protagonisti saranno i Cinematti, con le loro storie, le loro emozioni, la loro voglia di cinema. Al termine del film, la serata proseguirà con uno speciale dj set con musica a sorpresa all’interno della sala del Beltrade.

Sarà sicuramente una bella serata con gente brillante e brillantina.