Dopo le primarie

Niente nomi e incubo Sicilia: Di Maio, l’incoronato triste

A Rimini – Doveva essere una festa, ma per il neocandidato del M5s sono iniziati subito i guai: la caccia alla squadra di governo non decolla e nell’isola rischia grosso

Ma mi faccia il piacere di

Facci ridere. “Basta comici, al Paese serve la competenza” (Matteo Renzi, segretario Pd, 24.9). Quindi si ritira anche lui? Il vero criminale. “Così Woodcock indagava violando le regole dell’ufficio” (Messaggero, 19.9). Le regole erano chiare: vietato indagare. Il Ripatto Gentiloni. “Intesa governo-Vaticano: ‘Sì allo Ius Soli entro l’anno’” (Repubblica, 18.9). L’intesa, tipica di ogni Stato […]

A Imola

Renzi contro tutti (tranne Berlusconi)

Festa dell’Unità – Comizio finale con fendenti a Salvini, 5 Stelle, pure a Bersani, ma Silvio…

Débâcle vincente della Merkel tra “Giamaica” e sfida xenofoba

La Cancelliera verso il quarto mandato con un’inedita alleanza nero-giallo-verde, sfidata dall’AfD che entra in Parlamento come terza forza: “Ascolterò chi protesta”

Compromessi

Angela IV, i nuovi alleati riottosi e il sacrificio del falco Schäuble

Le alchimie per la stabilità – Berlino

Commenti

Le finte recensioni sui ristoranti: una nuova forma di cyberbullismo

Carissima Selvaggia, vorrei riportare la tua attenzione su un argomento già trattato, ma dall’ottica di un’addetta ai lavori: Tripadvisor. Ho 34 anni e da 20 lavoro nel ristorante della mia famiglia, con passione per tutto ciò che riguarda cibo, vino, i loro abbinamenti, la stagionalità dei prodotti e l’attenzione al cliente nell’ascolto delle singole esigenze, […]

di Selvaggia Lucarelli
Scripta Manent

Catalogna, spirito autonomista delle tribù iberiche

Lo spirito autonomista e, la sua versione più radicale, quello indipendentista appartengono al Dna iberico. Colpisce che nell’Europa del terzo millennio, nel cuore della Spagna, improvvisamente si accenda un conflitto tra la Catalogna e il governo centrale per il referendum indipendentista dichiarato incostituzionale. Ma sorprende meno se si volge la testa indietro. Circa duemila anni […]

cosa resterà…

L’incubo dei misteriosi zero virgola

Non sono quel che si dice una studiosa, tendo alla sufficienza che nel mio caso è sinonimo di sopravvivenza, ma se c’è una materia che non capisco è la matematica. Non parlo di algebra, equazioni o trigonometria, misteri gloriosi che ti terrorizzano, no! Parlo di scuola elementare, moltiplicazioni, sottrazioni e divisioni! Sono una tragedia greca […]

di Benedicta Boccoli

Politica

Meloni imbarazza Salvini

“Inutili i referendum della Lega nel Nord”

Forse voleva infiammare il comizio finale di Atreju, la Festa di FdI in cui s’è candidata alla guida del centrodestra, ma certo un paio di passaggi del discorso di Giorgia Meloni non saranno piaciuti a Salvini: “Noi sosteniamo un federalismo patriottico e i referendum di Lombardia e Veneto non ci appassionano. Non penso che sia […]

L’editore, Bonifazi e i veneti

“Pop Vicenza voleva che comprassi l’Unità”

Nuovi particolarisugli incroci pericolosi tra Pd renziano e banche li ha messi a verbale nell’inchiesta sul crac di Pop Vicenza Bernardini De Pace: l’editore 68enne – scrive La Verità – ha svelato ai pm che nel 2014 venne a sapere che alla cena di finanziamento di Renzi a Milano al tavolo del tesoriere dem Bonifazi […]

Il presidente Pd è nervoso

Orfini fa il mazziere: colpi a Grasso e Pisapia

Essere capo di una piccola corrente innervosisce evidentemente Matteo Orfini quando i sondaggi ne rendono nullo il potere negoziale. Il presidente del Pd, per dire, da giorni duella con Piero Grasso sul Rosatellum: “Mettere in contrapposizione la volontà dei cittadini a quella dei partiti è un argomento usato dalle forze antipolitiche. Se lo usa il […]

Cronaca

l’intervista

“I migranti non si fermano, accoglierli è inevitabile”

Manlio Graziano – “Aiutarli a casa loro non è la soluzione, anzi: favorisce l’espulsione dei contadini dalle campagne, che è causa degli spostamenti”

4,9% – Marocco

Immigrazione di lunga data per raggiungere le famiglie

La comunità marocchina in Italia è composta da oltre 430.000 residenti, che costituiscono uno dei principali motivi per cui anche quest’anno 5.064 persone hanno raggiunto l’Italia dal Paese del Maghreb. Nonostante sia considerato uno dei casi più virtuosi dell’Africa, il Marocco ha ancora molti problemi di diritti. Le Nazioni Unite, in un rapporto inviato a […]

5,3% – Sudan

Emergenza umanitaria tra guerra civile e secessione

Sette anni fa un referendum ha ufficializzato la separazione tra Sudan e Sudan del Sud. Al voto si era arrivati dopo una guerra civile che, seppur a intermittenza, andava avanti dagli Anni 80. Nella parte ovest dello Stato, in Darfur, si alternano periodi di guerra e di tregua in un conflitto che, si stima, ha […]

Economia

Le regole culturali contro il cancro

La lotta contro il cancro è anche culturale. Ogni anno in Italia si potrebbero evitare 146mila nuovi casi di tumore (il 40% del totale) se si seguisse uno stile di vita sano. Ma non si può credere di combattere la malattia facendo leva esclusivamente sull’innovazione farmacologica. È da questa consapevolezza che nasce il libro La […]

Micro & Macro

Fed normalizza la politica monetaria, ma l’inflazione continua a latitare

Sui mercati peserà anche l’incognita Trump, che nominerà la maggioranza dei membri della Banca centrale Usa

Mutui casa in franchi svizzeri, continua la beffa per le famiglie

Anche la Corte di Giustizia Ue striglia le banche, ma in Italia i clienti restano sul lastrico

Italia

off limits

Parco dei liquami d’Abruzzo. Se questa è un’area protetta

Le acque del fiume Sangro e del Lago di Barrea sono da mesi in condizioni pessime. Un disastro in una zona che dovrebbe essere iper tutelata

Made in Italy

Vino, olio, miele e funghi Autunno di crisi in tavola

Gelate tardive, siccità e incendi hanno compromesso le colture. L’uva sarà poca ma di buona qualità, per le olive si prepara un altro anno nero. I prodotti subiranno notevoli rincari per i consumatori

Mondo

Storia&Geografia

Onu: la solitudine dei popoli “primi”

Ne ha fatta di strada il nazionalismo estremo dai tempi della sua sconfitta (1945) che tutti pensavano sarebbe stata “per sempre”, dato il peso dei delitti di cui si era reso colpevole. Nella versione italiana si chiamava fascismo e si basava su tre pilastri: la patria, la frontiera, il pugnale. “Pugnale” era la parola chiave […]

Il personaggio

L’intramontabile Hun Sen

Governa dal 1985 e dopo 32 anni ininterrotti da primo ministro della Cambogia, Hun Sen ha annunciato che è pronto a reggere il timone del Paese per altri 10 anni. Se riesce a vincere le elezioni del 2018. Per farlo ha scelto, e non da ora, i modi più sbrigativi. Due anni fa, il leader […]

Siria

Generale russo ucciso dall’Isis a Deir ez-Zor

La battaglia in Siria contro l’Isis non è finita e ieri Mosca ha contato il primo generale ucciso sul campo. Si tratta di Valery Asapov; la conferma è stata data dal ministero della Difesa. Secondo la versione ufficiale l’alto ufficiale “era al suo posto di comando delle truppe siriane e stava assistendo i comandanti locali […]

Cultura

Degas, i capolavori nati dal buco dalla serratura

“All’interno delle due ricerche principali che hanno appassionato l’impressionismo, lo studio dell’atmosfera e lo studio del carattere della vita moderna, la seconda ha interessato particolarmente Degas. Nato con la percezione delle più sottili variazioni del colore, egli ha consacrato perennemente questa abilità nei confronti dell’analisi psicologica. Ci sono in lui, ai massimi livelli, le facoltà […]

di Chiara Pasetti