Studenti e professori in fuga dal campus dell’Università di Monterrey, a Città del Messico, sopo la scossa di magnitudo 7.1 che ha messo in ginocchio il Paese. Il terremoto, come si vede anche dalle immagini amatoriali caricate sui social network, ha distrutto parte della struttura, provocando la morte di quattro studenti (ma il numero delle vittime è provvisorio).