Addio a Franco Marasà, noto avvocato penalista del Foro di Palermo. Compagno di vita e di studio dell’avvocato Rosalba Di Gregorio, con lei difese boss di Cosa nostra del calibro di Bernardo Provenzano e Vittorio Mangano. Legale già al primo Maxi processo a Cosa nostra, alla fine del quale scrisse con la moglie il libro “L’altra faccia dei pentiti. Le bugie e le contraddizioni dei pentiti del maxiprocesso di Palermo”. E furono proprio i pentiti i protagonisti del processo che lo vide coinvolto con l’infamante accusa di concorso esterno a Cosa nostra: accusa dalla quale venne assolto in via definitiva.

Non amava rilasciare dichiarazioni ma ai giornalisti raccontava spesso aneddoti e storie che strappavano più di un sorriso. Se ne va a 73 anni, i funerali si svolgeranno domani alle ore 11 e 30, nella chiesa di San Michele a Palermo.