Un problema di matematica sul dramma dei migranti e degli sbarchi nel mar Mediterraneo. La foto dell’esercizio contenuto all’interno di un libro di testo per le scuole ha scatenato polemiche e indignazioni in Francia, tanto da portare la casa editrice Nathan a ritirare l’edizione 2017 del manuale e proporne una nuova e modificata. “Dei migranti che fuggono dalla guerra raggiungono un’isola nel Mediterraneo. La prima settimana ne arrivano cento, poi, ogni settimana, il loro numero aumenta del 10 per cento“, recita il problema. Di seguito la serie di domande, tra le quali anche “deduci il numero totale di migranti che arrivano sull’isola dopo otto settimane“.

A scatenare le polemiche è stata un’immagine dell’esercizio pubblicata su Facebook venerdì 15 settembre. Da quel momento i commenti di critica e disapprovazione si sono moltiplicati sui vari social network per tutto il fine settimana, come riporta Le Parisien. La casa editrice Nathan ha quindi chiesto scusa “agli insegnanti, agli studenti, ai genitori, all’insieme della comunità educativa, alle associazioni in aiuto ai migranti, ai rifugiati, ai richiedenti asilo e all’ong Cimade che ci ha allertati”. E ha promesso che i libri di testo preparati per l’anno scolastico appena iniziato, utilizzati dagli studenti francesi nell’anno della maturità negli indirizzi economico-sociale e letterario, verranno sostituiti gratuitamente con una “versione corretta che sarà disponibile molto presto”.