Addio a Cristina Bassetto, firma storica della cronaca giudiziaria per l’agenzia AdnKronos. Aveva 53 anni ed è morta improvvisamente nella notte nella sua abitazione. Cristina aveva cominciato la sua carriera nella redazione milanese del quotidiano socialista L’Avanti! ed era una dei giornalisti più apprezzati del Palazzo di Giustizia di Milano.

Collaboratrice dal 1993 dell’agenzia ed assunta all’Adnkronos nel 1994, nella sua carriera ha seguito tutti i principali processi svoltisi a Milano negli ultimi 25 anni, primi fra tutti quelli seguiti all’inchiesta Mani Pulite. Arguta e dalla risata contagiosa Cristina mancherà tantissimo a tutti noi. I funerali si terranno mercoledì 20 settembre alle 11 nella chiesa San Giuseppe di Sesto San Giovanni. Alla figlia Francesca e alla sua famiglia l’abbraccio del direttore del fattoquotidiano.it Peter Gomez e di tutta la redazione.